46.407.235
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UN BARBONE SI FERMA A SUONARE UN PIANOFORTE PER STRADA (MESSO LI' DAL COMUNE) E DIVENTA UNA STAR DEL WEB (FANTASTICO!)

mercoledì 8 luglio 2015

NEW YORK  - Donald Gould, un clochard di 51 anni, pensava giusto di 'alzare' qualche dollaro quando si e' seduto ad uno dei pianoforti messi in strada dal comune di Sarasota, in Florida, in modo che ognuno possa suonarli.

Ha posato li' il suo cappello consunto e ha eseguito un brano degli Styx, "Come Sail Away", del 1977: e inaspettatamente, e' stato un successo incredibile, che potrebbe davvero cambiargli la vita.

La sua performance e' stata filmata con un telefonino da un passante che l'ha poi postata su YouTube, il 30 giugno scorso ( PER CHI VOLESSE ASCOLTARLO: https://www.youtube.com/watch?v=JCguq3hTC2M).

Da allora, fino a questa mattina era stata visionata oltre 7,6 milioni di volte. E altre 5,3 milioni di volte su Facebook.

E da allora, scrive il Washington Post, per Donald Gould le cose hanno iniziato a cambiare.

Si e' rasato la lunga barba e tagliato i capelli, e' stato accolto una comunita' temporanea per senzatetto e gli e' stato offerto un conto bancario che ha finora ricevuto donazioni per oltre 35 mila dollari.

E ancora, gli e' stata offerta un borsa di studio per finire gli studi di musica al college ed e' riuscito a mettersi in contatto con suo figlio, che aveva perso di vista molti anni fa.

Donald Gould ha iniziato a suonare il clarinetto sin da bambino. E ancora ha suonato quando era nel corpo dei Marine. E ha anche studiato musica alla Arbor University, in Michigan. Ma poi e' rimasto senza soldi e ha abbandonato gli studi. E poi ha avuto problemi con l'alcol, e con la droga. E ne ha tutt'ora.

Ma ora appare determinato a risolverli. E' determinato ad entrare in un centro di recupero. Lo ha detto anche a suo figlio, Donny, di 18 anni, quando lo ha sentito al telefono.

"Spero che tu riesca a fare un po' di pulizia nella tua vita, cosi' che possiamo rivederci", gli ha detto Donny, secondo quanto ha raccontato ad una tv lo stesso Donald, che gli ha risposto: "spero di farlo nei prossimi giorni, figliolo". 

Una favola che diventa realtà.

Redazione Milano


UN BARBONE SI FERMA A SUONARE UN PIANOFORTE PER STRADA (MESSO LI' DAL COMUNE) E DIVENTA UNA STAR DEL WEB (FANTASTICO!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

STAR   WEB   PIANOFORTE   USA   BARBONE   DONALD GOULD   MARINE   ALCOLISMO   SENZATETTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI OGNI ORA, +36% DAL 2009

DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI

mercoledì 26 aprile 2017
Fallimenti delle imprese italiane, numeri da spavento. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL CORPO FORESTALE DELLO STATO HA APERTO 15 ANNI FA UN DOSSIER TITOLATO: ''GNOMI E FATE DEI BOSCHI'' (BUFALA? PER NIENTE)

IL CORPO FORESTALE DELLO STATO HA APERTO 15 ANNI FA UN DOSSIER TITOLATO: ''GNOMI E FATE DEI
Continua

 
''LA PARTE GIUSTA DEL PONTE SULLO STRETTO'' - Inizia la collaborazione di Aldo Sarullo, scrittore e drammaturgo siciliano.

''LA PARTE GIUSTA DEL PONTE SULLO STRETTO'' - Inizia la collaborazione di Aldo Sarullo, scrittore e
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!