43.300.998
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GIULIO SAPELLI: ''SENZA LA PARTECIPAZIONE DI RUSSIA E STATI UNITI NON SI TROVERANNO SOLUZIONI DIVERSE DAL GREXIT''

mercoledì 8 luglio 2015

Oggi c'e' stata la rovente seduta del Parlamento Europeo dedicata alla Grecia. Alexis Tsipras, com'era prevedibile, ha attaccato i suoi predecessori e il susseguirsi di piani d'aiuto che anziche' risollevare il Paese, lo hanno fatto precipitare nella recessione.

Chiara la sua richiesta: "Voglio solo una riduzione del debito per restituire i prestiti e non essere sempre costretti a chiedere soldi". Una posizione condivisa anche dal segretario Usa al Tesoro, Jack Lew secondo cui il debito greco e' "ora insostenibile".

L'emiciclo dell'unione e' diviso nettamente tra chi propende per assecondare le richieste del premier greco e chi invece segue la linea del "no" irrevocabile tedesco. Per capire se sia possibile un accordo abbiamo parlato con l'economista Giulio Sapelli.

Professore, Tsipras nel suo intervento in aula a Bruxelles ha citato l'Antigone di Sofocle: "il diritto vale piu' della legge". Ma e' vero?

"Secondo Sofocle certamente. E secondo l'Antigone in particolare. Devo dire che il diritto nel sistema del Commonlow effettivamente vale piu' della legge. In quel sistema infatti la societa' viene prima dello Stato. Ma una cosa di questo tipo oggi in Europa puo' sconvolgere perche' e' invece un sistema di stampo germanico che vede i cittadini come sudditi. La Germania e i paesi baltici infatti considerano tutti i paesi economicamente piu' deboli come sudditi. In questo senso L'Antigone e' un'obiezione enorme al potere tedesco in Europa".

Piu' passano le ore e piu' risulta evidente come il nodo dell'affaire greco sia politico e non economico. Eppure si continua a discutere in termini ragionieristici. Come si puo' fare perche' si cambi l'approccio?

"Non credo che si potra' fare. L'approccio non cambiera'. Siamo in preda ad un fanatismo ideologico che parte dalle banche centrali dei Paesi e arriva fino alla Bce. E' un modus contrario al liberismo a cui loro dicono di appellarsi. E puo' essere solo gestito da dei fanatici che si fanno sucidare come Hitler nel bunker piuttosto che arrendersi". 

Dunque non c'e' soluzione? Nessun accordo?

"Senza l'intervento da parte di russi e americani nei confornti dei paesi baltici e della stessa Germania, no. Solo con una loro opera di moral suasion si potrebbe sbloccare la situazione".

Lei ritiene che l'Europa avrebbe bisogno quindi di una sorta di tutoraggio esterno?

"Servirebbe un comitato internazionale, che comprenda Russia, Usa e Cina, che studi il debito pubblico greco e le misure per farla finita con questo ampliamento delle diseguaglianze tra stati membri. Se si porta la questione fuori dalla Ue si torvera' facilmente una via d'uscita".

Lei annovera tra i partecipanti anche la Russia. Non e' folle fare sanzioni ad un Paese che potrebbe essere molto utile?

"Io lo scrivo da anni. La quesitone greca comincia in Bosnia, passa per la Macedonia e va fino a Mosca". 

 


GIULIO SAPELLI: ''SENZA LA PARTECIPAZIONE DI RUSSIA E STATI UNITI NON SI TROVERANNO SOLUZIONI DIVERSE DAL GREXIT''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

OBAMA   PUTIN   GRECIA   GREXIT   UE   TSIPRAS   ANTIGONE   RAGIONIERISTICI   LEW   USA   GERMANIA   PARLAMENTO   BRUXELLES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017
Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile
Continua
 
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua
 
IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META' FUORI'' (THERESA MAY)

IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META'

martedì 17 gennaio 2017
LONDRA - La premier del Regno Unito, Theresa May, riferisce il Financial Times  questa mattina, mettera' alla prova i mercati valutari oggi, quando annuncera' un taglio netto con l'Unione
Continua
IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA DETTO ''SOVRANISTA'')

IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA

martedì 17 gennaio 2017
ROMA - "I sovranisti sono tutti quelli che vogliono mettere al centro della propria proposta gli interessi nazionali, la tutela delle nostre imprese, del made in Italy, la difesa dei confini, la
Continua
 
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SE VINCERA' IL NO AL REFERENDUM DI DOMENICA PROSSIMA IN GRECIA, LUNEDI' LA TEMPESTA TRAVOLGERA' PER PRIMA L'ITALIA

SE VINCERA' IL NO AL REFERENDUM DI DOMENICA PROSSIMA IN GRECIA, LUNEDI' LA TEMPESTA TRAVOLGERA' PER
Continua

 
INCHIESTA / ITALIA HA VERSATO ALLA UE 109,7 MILIARDI DI EURO PIU' FONDO SALVA STATI. IN CAMBIO DISOCCUPAZIONE E POVERTA'

INCHIESTA / ITALIA HA VERSATO ALLA UE 109,7 MILIARDI DI EURO PIU' FONDO SALVA STATI. IN CAMBIO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua

PRIMO MINISTRO BRITANNICO: ''MODELLO UE INCOMPATIBILE CON LA NOSTRA

17 gennaio - LONDRA - Il modello dell'Ue e delle istituzioni sovranazionali ''non era
Continua

THERESA MAY: ''VIA DAL MERCATO UNICO E DA CORTE DI GIUSTIZIA E

17 gennaio - LONDRA - L'atteso di scorso di Theresa May sulla Brexit è arrivato ed
Continua

TAJANI PUO' FARCELA, DOPO LA CAPRIOLA DEI LIBERALI CHE HANNO

17 gennaio - BRUXELLES - ''Da Grillo a Berlusconi in meno di una settimana'': i
Continua
Precedenti »