71.700.079
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NEW YORK TIMES E WALL STREET JOURNAL SCAGLIANO - PER LA PRIMA VOLTA INSIEME - MISSILI SULLA GERMANIA: GUAI AL GREXIT!

martedì 7 luglio 2015

NEW YORK  - All'indomani del referendum con cui i cittadini greci hanno respinto le richieste dei creditori internazionali, la stampa statunitense si fa portavoce della posizione di Washington, che nell'eventualita' di un'uscita della Grecia dall'euro vede un gravissimo rischio geopolitico globale, quindi inaccettabile.

Un editoriale non firmato del "New York Times" - che per conseguenza è della direzione - avvisa che "per il bene dell'Europa, la Grecia deve rimanere nell'eurozona".

L'editoriale appare, per toni e contenuti, un avvertimento diretto alla cancelleria di Berlino: "Sono la Germania - scrive la direzione del quotidiano - ha il potere di decidere cosa accadra' ora, se cacciare la Grecia dall'eurozona o offrire un cammino alternativo per l'economia greca, a cominciare dalla remissione del suo enorme e impagabile debito pubblico".

Il messaggio e' chiaro, il vero mittente pure ed è ovviamente la Casa Bianca, e il destinatario e' l'unico attore statuale europeo a esercitare un vero ruolo decisionale nell'ambito della crisi: la Germania.

Sul piano economico, scrive il "New York Times", "quel che i leader europei devono fare e' ovvio. Devono ristrutturare il debito greco di 317 miliardi di euro - circa il 177 per cento del suo pil - e mantenere il paese, un membro dell'Unione Europea e della Nato, all'interno dell'eurozona".

Col suo editoriale, il "New York Times" dimostra come l'intransigenza in sede negoziale del governo greco di Alexis Tsipras non sia mai stata un azzardo: la Grecia ha rifiutato e continua a rifiutare le condizioni poste dai suoi creditori, consapevole che questi ultimi non dispongono della determinazione ne' della forza politica necessarie a cacciare Atene dall'eurozona.

E rimanendo nella grande stampa americana, anche  "Wall Street Journal" ribadisce in un paio di editoriali gli stessi concetti espressi oggi dal "New York Times": l'uscita della Grecia dall'euro costituirebbe un danno gravissimo alla credibilita' dell'euro e del progetto europeo. Lo stesso quotidiano economico che sino a un paio di settimane fa sminuiva i rischi di contagio, quando ancora regnava l'ottimismo circa un possibile accordo tra la Grecia e i suoi creditori, ora sostiene che nel caso di una Grexit "i rischi di un vasto contagio politico sono pericolosamente elevati".

In un secondo articolo, il quotidiano sottolinea quanto la Germania avrebbe da perdere nell'ipotesi di un'uscita della Grecia dall'euro: l'esposizione complessiva della prima economia europea al debito ellenico e' di 90 miliardi, che pero' - sottolinea il quotidiano - i contribuenti tedeschi perderebbero comunque nel caso si concretizzasse la ristrutturazione del debito auspicata dagli Stati Uniti. Senza contare, come reso noto pochi giorni fa dal Fondo monetario internazionale (Fmi), che giunti a questo punto mantenere la Grecia nell'euro costerebbe ai suoi creditori - e dunque ai contribuenti europei - non meno di altri 50 miliardi di euro. 

Resta il fatto che l'America teme il Grexit non tanto e solo per le violentissime ripercussioni finanziarie che certamente ci sarebbero, ben di più per l'aiuto che la Russia di Putin altrettanto certamente offrirebbe ad Atene avendo in cambio finalmente una posizione strategica nel cuore del Mediterraneo e non solo. La feroce cacciata della Grecia dall'eurozona che potrebbe attuare la Germania, potrebbe produrre, per motivata reazione, l'uscita di Atene dalla Nato.

E' questo, lo scenario che assolutamente Obama non vuole si realizzi. E così i due più autorevoli quotidiani americani oggi scagliano fulmini e saette sul governo Merkel. 

La situazione greca si fa sempre più intricata ed esplosiva.

Redazione Milano


NEW YORK TIMES E WALL STREET JOURNAL SCAGLIANO - PER LA PRIMA VOLTA INSIEME - MISSILI SULLA GERMANIA: GUAI AL GREXIT!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GREXIT   USA   GERMANIA   MERKEL   CASA BIANCA   OBAMA   WSJ   WALL STREET   JOURNAL   NEW YORK   TIMES   EUROZONA   ATENE   GRECIA   NATO   RUSSIA   PUTIN    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA. PERICOLO ISLAMICI.

LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA.

lunedì 14 ottobre 2019
LONDRA - Mentre in Italia la coalizione giallorossa ha iniziato a favorire l'invasione da parte di immigrati del Terzo Mondo, per la maggior parte africani, in Danimarca il governo di sinistra ha
Continua
 
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE TERZI UE SONO PRIMI

PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE

lunedì 7 ottobre 2019
A sentire i giornali di regime i partiti nazionalisti dopo aver raggiunto l'apice del loro successo adesso sono in declino ma ovviamente le cose non stanno affatto cosi' ed e' interessante notare gli
Continua
 
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua
L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK, ECONOMISTI)

L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK,

lunedì 30 settembre 2019
Londra - Nonostante i giornali di regime non facciano che ripetere che l'euro e' stato un grosso successo la realta' e' che la moneta unica e' stata un grosso fallimento e lo dimostra il fatto che
Continua
 
LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI HANNO VOTATO A FAVORE

LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI

lunedì 30 settembre 2019
Se quello l'ha chiamato 'Porcellum', questo come lo chiamiamo? "Io lo chiamerei Popolarellum, visto che lo decidera' il popolo". Roberto Calderoli, senatore leghista di lungo corso, grande esperto di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SUPER VERTICE IN RUSSIA DA PUTIN DI TUTTI I CAPI DI STATO E DI GOVERNO ''BRICS'': UE E USA NON INVITATI. IL MONDO VA A EST

SUPER VERTICE IN RUSSIA DA PUTIN DI TUTTI I CAPI DI STATO E DI GOVERNO ''BRICS'': UE E USA NON
Continua

 
261.000 FIRME IN AUSTRIA ALLA PROPOSTA DI LEGGE DI USCIRE DALL'EURO! ORA DOVRA' ESSERE DISCUSSA E VOTATA IN PARLAMENTO

261.000 FIRME IN AUSTRIA ALLA PROPOSTA DI LEGGE DI USCIRE DALL'EURO! ORA DOVRA' ESSERE DISCUSSA E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL GOVERNICCHIO CONTE METTE UNA TASSA SULLE PIATTAFORME

17 ottobre - I parlamentari della Lega, Massimo Garavaglia e Jacopo Morrone
Continua

LA GRAN BRETAGNA USCIRA' DALLA UE IL 31 OTTOBRE. PUNTO E BASTA.

17 ottobre - Il Regno Unito ''uscira' dalla Ue interamente il 31 ottobre. L'Irlanda
Continua

SALVINI: A DIFFERENZA DELL'ITALIA VOTO CITTADINI IN GRAN BRETAGNA

17 ottobre - ''Complimenti al premier Johnson e al popolo britannico per l'accordo
Continua

IL PRESIDENTE TRUMP RIFIUTA L'IDEA DI MATTARELLA DI NEGOZIARE SUI

16 ottobre - Secco botta e risposta tra Mattarella e Trump alla casa Bianca
Continua

LEGA PRESENTERA' MOZIONE DI SFIDUCIA A ZINGARETTI IN REGIONE LAZIO.

16 ottobre - ''La maggioranza di Nicola ZINGARETTI non è in grado neanche di
Continua

COTTARELLI: MANOVRA NON ESPANSIVA E NON STIMOLA CRESCITA. PD:

16 ottobre - La manovra di bilancio per il 2020 ''non sara' affatto espansiva'', non
Continua

MATTEO SALVINI: STO BENE, GRAZIE DI CUORE DEI MESSAGGI, HO AVUTO

16 ottobre - ''Amici, volevo ringraziarvi di cuore per tutti i messaggi che mi avete
Continua

PRESIDENTE ORDINE COMMERCIALISTI: DALLA MANOVRA GOVERNO RISCHI PER

16 ottobre - La manovra del governo ''la giudico come la conferma di un momento di
Continua

MALORE, RICOVERATO ALL'OSPEDALE DI TRIESTE. FORZA MATTEO!

16 ottobre - TRIESTE - Il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno Matteo
Continua

GIOVANI IMPRENDITORI CONFINDUSTRIA: NELLA MANOVRA NULLA PER

16 ottobre - Nella manovra varata dal Consiglio ei Ministri ''non c'e' nulla per i
Continua

DISASTRO SETTORE AUTO IN ITALIA: VENDITE AGOSTO -9,9% E ORDINI

16 ottobre - Se non è una catastrofe, le somiglia molto. Il principale dei settori
Continua

CONFCOMMERCIO: A SETTEMBRE CONSUMI -0,3% E' IL TERZO CALO

16 ottobre - A settembre 2019 l'indicatore dei Consumi Confcommercio ha consolidato i
Continua

GIORNO DI LUTTO E PREGHIERA PER L'ULTIMO SALUTO AGLI AGENTI UCCISI

16 ottobre - TRIESTE - ''Un giorno di preghiera e lutto oggi per l'ultimo saluto agli
Continua

ALTRI 180 AFRICANI TRASPORTATI A LAMPEDUSA: L'INVASIONE DELL'ITALIA

16 ottobre - ''Le due motovedette classe 300 della Guardia Costiera e l'unità navale
Continua

SONDAGGIO IXE': LEGA CRESCE ANCORA SI CONFERMA 1° PARTITO

16 ottobre - Anche il sondaggio più ''ostile'' a Lega e centrodestra costretto a
Continua

ISTAT: PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA IN PICCHIATA -5,2% E

16 ottobre - L'Istat registra ad agosto 2019 una calo del fatturato del 2,2% su base
Continua

LA UE FARA' SANZIONI ALLA TURCHIA? NON SCHERZIAMO, NEANCHE PER IDEA

15 ottobre - BERLINO - Sanzioni Ue alla Turchia? Ma non scherziamo, neppure per
Continua

SONDAGGIO: BALZO DELLA LEGA CHE SALE AL 33,2% BENISSIMO FDI 7,6% E

15 ottobre - Avanzano Lega, Fdi, M5S e Fi, in calo Pd, e Italia viva. Lo rileva il
Continua

COLOSSALE PRESA IN GIRO: PD-M5S ''RIVALUTANO'' PENSIONI DI 6 EURO

15 ottobre - Con la mini rivalutazione delle pensioni che sta studiando il Governo in
Continua

FACEBOOK VA AVANTI A PREPARARE L'ARRIVO DI LIBRA. MOLTO BENE.

15 ottobre - Facebook va avanti con Libra, la sua valuta virtuale che dovrebbe
Continua
Precedenti »