89.372.297
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SENTENZA COMMISSIONE TRIBUTARIA DELLA PUGLIA: O L'AVVISO DELLA CARTELLA E' SULLA PORTA DELL'ABITAZIONE O E' NULLO

lunedì 13 maggio 2013

L’avviso del deposito alla casa comunale va affisso solo sulla porta dell’abitazione del destinatario e non su altre parti come, per esempio, la porta del palazzo.

Interpretazione rigorosa e letterale, quella della Commissione Tributaria Puglia che, con una recente sentenza [1], ha accolto il ricorso di un contribuente contro un atto notificatogli dall’Agenzia delle Entrate. Involontariamente i giudici hanno dato a milioni di italiani un facile consiglio per sfuggire all’ufficiale giudiziario, proprio in un periodo in cui in molti sarebbero disposti a tutto – anche a una sorta di “anonimato” – pur di evitare le richieste di pagamento.

Per comprendere il “trucchetto”, è necessario fare un passo indietro conoscere cosa prevede la legge [2] in caso di irreperibilità o rifiuto del destinatario dell’atto da notificare. In tale ipotesi, l’ufficiale giudiziario deve depositare una copia dell’atto stesso presso la Casa Comunale, dando comunque notizia, di tale deposito, al destinatario attraverso l’affissione di un avviso alla porta dell’uscio di questi e con l’invio di una ulteriore raccomandata.

Ebbene, secondo la Commissione Puglia non è sufficiente che tale avviso sia affisso sul portone del palazzo, ma deve esserlo proprio sull’uscio dell’interno del destinatario.

 Nel caso in esame, poiché non il nome del destinatario non era riportato sul citofono, l’ufficiale giudiziario si era limitato ad affiggere l’avviso nell’atrio dell’immobile. Pratica, invece, che è stata censurata dai giudici tributari secondo i quali, in tali ipotesi, la notifica è del tutto nulla!

 Dunque, anche a voler dare per buona la circostanza che lo stabile ove notificare l’atto sia proprio quello individuato dall’ufficiale giudiziario, quest’ultimo resta obbligato a rispettare pedissequamente la procedura imposta dalla legge, e quindi anche l’affissione dell’avviso del deposito alla Casa comunale alla porta dell’abitazione, o dell’ufficio o dell’azienda del destinatario.

 È così facile? Secondo la Commissione Tributaria Publia, si: basta togliere il proprio nome dal citofono e dalla porta per rendere il compito più difficile all’ufficiale giudiziario e compromettere la validità della notifica.

1] CTR Puglia, sez. Lecce, sent. n. 77/22/13.

[2] Art. 140 cod. proc. civ.

Fonte: La legge per tutti. 

 


SENTENZA COMMISSIONE TRIBUTARIA DELLA PUGLIA: O L'AVVISO DELLA CARTELLA E' SULLA PORTA DELL'ABITAZIONE O E' NULLO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER IL GOVERNATORE DI BANKITALIA LE BANCHE DEVONO APPLICARE ''INTERESSI NEGATIVI'' CIOE' FARSI PAGARE PER I DEPOSITI!

PER IL GOVERNATORE DI BANKITALIA LE BANCHE DEVONO APPLICARE ''INTERESSI NEGATIVI'' CIOE' FARSI
Continua

 
ILDA BOCCASSINI: BERLUSCONI COLPEVOLE E VA CONDANNATO A 6 ANNI DI CARCERE E INTERDIZIONE PERPETUA DAI PUBBLICI UFFICI.

ILDA BOCCASSINI: BERLUSCONI COLPEVOLE E VA CONDANNATO A 6 ANNI DI CARCERE E INTERDIZIONE PERPETUA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua
Precedenti »