52.037.996
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SENTENZA COMMISSIONE TRIBUTARIA DELLA PUGLIA: O L'AVVISO DELLA CARTELLA E' SULLA PORTA DELL'ABITAZIONE O E' NULLO

lunedì 13 maggio 2013

L’avviso del deposito alla casa comunale va affisso solo sulla porta dell’abitazione del destinatario e non su altre parti come, per esempio, la porta del palazzo.

Interpretazione rigorosa e letterale, quella della Commissione Tributaria Puglia che, con una recente sentenza [1], ha accolto il ricorso di un contribuente contro un atto notificatogli dall’Agenzia delle Entrate. Involontariamente i giudici hanno dato a milioni di italiani un facile consiglio per sfuggire all’ufficiale giudiziario, proprio in un periodo in cui in molti sarebbero disposti a tutto – anche a una sorta di “anonimato” – pur di evitare le richieste di pagamento.

Per comprendere il “trucchetto”, è necessario fare un passo indietro conoscere cosa prevede la legge [2] in caso di irreperibilità o rifiuto del destinatario dell’atto da notificare. In tale ipotesi, l’ufficiale giudiziario deve depositare una copia dell’atto stesso presso la Casa Comunale, dando comunque notizia, di tale deposito, al destinatario attraverso l’affissione di un avviso alla porta dell’uscio di questi e con l’invio di una ulteriore raccomandata.

Ebbene, secondo la Commissione Puglia non è sufficiente che tale avviso sia affisso sul portone del palazzo, ma deve esserlo proprio sull’uscio dell’interno del destinatario.

 Nel caso in esame, poiché non il nome del destinatario non era riportato sul citofono, l’ufficiale giudiziario si era limitato ad affiggere l’avviso nell’atrio dell’immobile. Pratica, invece, che è stata censurata dai giudici tributari secondo i quali, in tali ipotesi, la notifica è del tutto nulla!

 Dunque, anche a voler dare per buona la circostanza che lo stabile ove notificare l’atto sia proprio quello individuato dall’ufficiale giudiziario, quest’ultimo resta obbligato a rispettare pedissequamente la procedura imposta dalla legge, e quindi anche l’affissione dell’avviso del deposito alla Casa comunale alla porta dell’abitazione, o dell’ufficio o dell’azienda del destinatario.

 È così facile? Secondo la Commissione Tributaria Publia, si: basta togliere il proprio nome dal citofono e dalla porta per rendere il compito più difficile all’ufficiale giudiziario e compromettere la validità della notifica.

1] CTR Puglia, sez. Lecce, sent. n. 77/22/13.

[2] Art. 140 cod. proc. civ.

Fonte: La legge per tutti. 

 


SENTENZA COMMISSIONE TRIBUTARIA DELLA PUGLIA: O L'AVVISO DELLA CARTELLA E' SULLA PORTA DELL'ABITAZIONE O E' NULLO




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER IL GOVERNATORE DI BANKITALIA LE BANCHE DEVONO APPLICARE ''INTERESSI NEGATIVI'' CIOE' FARSI PAGARE PER I DEPOSITI!

PER IL GOVERNATORE DI BANKITALIA LE BANCHE DEVONO APPLICARE ''INTERESSI NEGATIVI'' CIOE' FARSI
Continua

 
ILDA BOCCASSINI: BERLUSCONI COLPEVOLE E VA CONDANNATO A 6 ANNI DI CARCERE E INTERDIZIONE PERPETUA DAI PUBBLICI UFFICI.

ILDA BOCCASSINI: BERLUSCONI COLPEVOLE E VA CONDANNATO A 6 ANNI DI CARCERE E INTERDIZIONE PERPETUA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua
Precedenti »