49.671.077
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

QUESTA EUROPA E' FINITA, L'EURO E' STATO UN ERRORE TERRIBILE. QUESTA EUROPA E' FONDATA SULLA FAME E SULLA DISOCCUPAZIONE

lunedì 6 luglio 2015

"Siamo in un'Europa gestita da un nucleo di persone non elette da nessuno, che fanno politiche criminali". Lo ha detto a Voci del Mattino, programma di Radio1 Rai, Matteo Salvini, segretario della Lega Nord. "Il voto di ieri - ha aggiunto - è stato orgoglioso, coraggioso, a voler dire: non mi interessa questa Europa fondata sul nulla, anzi peggio, sulla fame e sulla disoccupazione".

"L'avvio di una nuova trattativa sulla Grecia non dipende dalle dimissioni di Varoufakis o da altre questioni, semplicemente bisogna vedere se a Bruxelles ci siano persone serie oppure no", ha detto, aggiungendo che "mi fanno ridere i chiacchieroni di sinistra comandati da Renzi, che non sanno che pesci pigliare, perché questa Europa è finita, la moneta unica è finita, e non lo dice Salvini, ma 6 premi Nobel".

Secondo il leader della Lega "l'euro è stato un errore terribile, come dimostra la vicenda greca. Dobbiamo prendere tutti i trattati: Maastricht, Schengen, Dublino, Basilea, Lisbona. Riscriverli da cima a fondo, perché così come sono non valgono un accidente". 

"L'opinione pubblica europea, non solo quella greca, ha già bocciato l'Europa - ha detto ancora Salvini -. Lo ha fatto con diverse sfumature, diversi colori politici. Tutti stanno bocciando l'Europa, questa Europa della disoccupazione, dell'immigrazione incontrollata e della moneta sbagliata".

Secondo Salvini "non è che la Grecia abbia ragione su tutto: davano la pensione alle figlie zitelle dei dipendenti pubblici, un'evasione fiscale inarrivabile anche per noi italiani. Insomma, non parliamo proprio di un Paese al di sopra di ogni sospetto. Però, se tutte le opinioni pubbliche dicono che l'Europa non funziona, bisogna andare a Strasburgo a fare un dibattito serio, che porti a una riforma".

"Qualcuno mi sa spiegare quale vantaggio abbiamo noi italiani, a parte la possibilità di andare in vacanza in altri Paesi europei senza cambiare moneta, ammesso che uno se lo possa permettere?", ha aggiunto Salvini.

"Come Lega - ha continuato - denunciamo da anni che in Europa decide tutto una ristretta cerchia di persone che fa gli interessi delle multinazionali del Nord. L'unica entità eletta dal popolo è il Parlamento europeo ma in realtà decide per una quota non superiore al 15%. Per cui la gente non può decidere, ad esempio, su come fare il formaggio, su come pescare nel mar Tirreno o su come le grandi aziende devono smaltire i rifiuti. Ma alla base di tutto c'è l'euro, e non lo dimostra solo la disastrata Grecia, con i suoi debiti, le sua caste e i suoi sprechi, ma persino la Finlandia che è arrivata ad avere per la prima volta nella sua storia una disoccupazione del 10%. Mentre, non a caso, questa crisi è sconosciuta ad altri Paesi scandinavi che hanno mantenuto la propria moneta". 

Redazione Milano


QUESTA EUROPA E' FINITA, L'EURO E' STATO UN ERRORE TERRIBILE. QUESTA EUROPA E' FONDATA SULLA FAME E SULLA DISOCCUPAZIONE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SALVINI   EUROPA   UE   FAME   DISOCCUPAZIONE   GRECIA   VAROUFAKIS   PAESE   UE   BRUXELLES   MAASTRICHT   SCHENGEN   BASILEA   DUBLINO   LISBONA   EURO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'IPER BUFALA RENZIANA DELLE RIFORME CHE ''SALVANO L'ITALIA DAL CONTAGIO GRECIA'': SIAMO ANDATI A CERCARLE, NON ESISTONO.

L'IPER BUFALA RENZIANA DELLE RIFORME CHE ''SALVANO L'ITALIA DAL CONTAGIO GRECIA'': SIAMO ANDATI A
Continua

 
COLDIRETTI IN PIAZZA: ATTACCO VELENOSO DELLA UE ALLA PRODUZIONE DI FORMAGGI ITALIANI: VORREBBE IMPORRE LATTE IN POLVERE

COLDIRETTI IN PIAZZA: ATTACCO VELENOSO DELLA UE ALLA PRODUZIONE DI FORMAGGI ITALIANI: VORREBBE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua

CLAMOROSO SCANDALO A BRUXELLES: COME RUBARE AI POVERI PER DONARE AI

20 luglio - BRUXELLES - L'ex borgomastro (sindaco) di Bruxelles, il socialista Yvan
Continua

BOOM DELLE VENDITE AL DETTAGLIO IN GRAN BRETAGNA, ALLA FACCIA DEI

20 luglio - LONDRA - La propaganda catastrofista della Ue e dei mezzi di
Continua

IL SENATORE REPUBBLICANO JOHN MCCAIN HA UN TUMORE A CERVELLO.

20 luglio - WASHINGTON - ''Il senatore John McCain è sempre stato un combattente.
Continua

LE NOTTI AFRICANE DI MILANO: UN ALGERINO E DUE MAROCCHINI RAPINANO

19 luglio - MILANO - Due giovani di 27 e 28 anni, rispettivamente di Padova e
Continua

AFRICANO RIPRENDE CON LO SMARTPHONE UN CONNAZIONALE CHE PER QUESTO

19 luglio - TERZIGNO (NAPOLI) - Aveva ripreso un connazionale con lo smartphone
Continua

PROSEGUONO GLI ACCERTAMENTI SULLO STATO DI SALUTE DI UMBERTO BOSSI

19 luglio - ROMA - Proseguono almeno per tutta la giornata di oggi gli accertamenti
Continua
Precedenti »