89.532.253
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'IPER BUFALA RENZIANA DELLE RIFORME CHE ''SALVANO L'ITALIA DAL CONTAGIO GRECIA'': SIAMO ANDATI A CERCARLE, NON ESISTONO.

venerdì 3 luglio 2015

Il premier non eletto Matteo Renzi, nel bel mezzo della tempesta che sta scuotendo la cortina di ferro della Ue per la presa di posizione del primo ministro, questi sì eletto dal popolo, Tsipras, ha rassicurato gli italiani affermando che il nostro paese non teme alcun contagio perché noi, a differenza dei “greci brutti, sporchi e cattivi” le riforme le abbiamo fatte.

La realtà corrisponde al vero?

Vediamo un po’ di dati:

- Riforma della Pubblica Amministrazione, secondo il sito dei comuni italiani, comuni.it, al 30 giugno appena trascorso, si afferma che: “E’ davvero lunga e intricata, la corsa del ddl Madia – Riforma PA verso l’approvazione definitiva: siamo attualmente in Commissione Affari costituzionali alla Camera, dove ci si scontra su diversi ‘paletti’ tra i quali spiccano il telelavoro, i trasferimenti di sede per giusta causa e l’Avvocatura di Stato.”Il che significa che la riforma non c’è, non esiste, non è entrata in vigore, punto.

- Riforma delle province? Ricordate gli annunci in pompa magna del lider maximo fiorentino sul taglio degli sprechi dovuti alle province cui la sua riforma avrebbe posto rimedio? Bene, ecco la realtà dei fatti, immortalata da Il sole 24 ore del 18 maggio 2015: “Alla fine è dovuta intervenire in prima persona Marianna Madia, ministro della Pa e della semplificazione, per garantire che «a tutti i dipendenti delle Province sarà assicurato lavoro e stipendio» perché «se i territori non faranno il loro lavoro, lo Stato ha strumenti e risorse per ricollocare il personale». Ora, è vero che i consigli provinciali non vengono più eletti dal popolo, ma dai sindaci e consiglieri comunali del territorio che si votano tra loro, con un bel calcio alla democrazia (che brutta parola, per gli oligarchi della ue e per i loro delegatari nazionali), ma se di sprechi si vuol parlare, non è certo l’eliminazione di qualche consigliere provinciale che fa la differenza. Dunque, se tutti i dipendenti delle vecchie province continueranno a percepire uno stipendio, dove sarebbe il risparmio per lo stato? Per la cronaca, i “fannulloni” greci, nel frattempo, hanno ridotto del 26% i loro dipendenti pubblici. Qui non stiamo discutendo se abbiano fatto bene o male, ma di chi ha fatto o meno i “compitini” a casa. E l’ex sindaco di Firenze pare latitare anche qui.

- Vogliamo parlare della scuola? Si tratta di una riforma più che altro di facciata, che a detta della maggior parte degli esperti non risolve minimamente i problemi, semmai li acuisce.

- Riforma della legge elettorale: l’italicum si porta dietro tutti i problemi, e l’incostituzionalità, della precedente legge, dando poi un premio di maggioranza che nemmeno ai tempi del fascismo si sarebbero sognati di attribuire. Il premier non eletto l’ha fatta votare convinto di essere ancora in luna di miele con gli italiani e quindi sicuro di vincere a mani basse. Peccato che già con gli ultimi risultati delle regionali, la “gioiosa macchina da guerra”  renzista ha dimostrato di avere il motore grippato (perdere la metà dei voti in un anno non è impresa da tutti). Quindi, la legge elettorale “ad personam” potrebbe fregare proprio chi l’ha voluta, ma non sposta certo il futuro dell’italico stivale.

- Riforma del lavoro: il mitico Jobs Act, il fiore all’occhiello del renzismo galoppante. A sentire i dati del governo, pare si sia in pieno boom occupazionale, peccato che poi ci pensi l’istat a sbugiardare i vari attori che ruotano attorno a palazzo Chigi. Difatti gli occupati sono scesi da 22.392.000 ad aprile ai 22.330.000 di maggio, con un bel -92.000 posti di lavoro.

Se poi volessimo dare un’occhiata all’andamento del debito pubblico, che l’ex sindaco di Firenze ha dichiarato di aver risanato, ci sarebbe solo da mettersi a piangere in un angolino: ad aprile, ultimo dato disponibile al momento, ha sfiorato il nuovo record storico di 2.200 miliardi di euro. Con buona pace del governo e delle sue dichiarazioni.

Siamo in presenza di dati imbarazzanti, che gettano un’ombra inquietante sul futuro di un paese affidato a chi si limita a fare annunci “ad effetto” cui non segue un minimo aggancio con la realtà

Ci aspettano settimane e mesi da brivido, e l’Italia necessita di una guida forte e credibile, di personalità in grado di raddrizzare la rotta prima che la nave vada a finire definitivamente sugli scogli.

Il tempo è ormai poco ed il guaio è che chi sta tenendo attualmente il timone appare tremendamente simile a qualche comandante di nave da crociera…

Luca Campolongo

Fonti

www.istat.it

http://www.comuni.it/2015/06/riforma-pa-news-telelavoro-trasferimenti-avvocati/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/06/30/riforma-scuola-renzi-il-pinocchio-che-distrugge-listruzione-pubblica/1820049/

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2015-05-18/province-sei-incompiute-riforma-063501.shtml?uuid=AB9MI3hD

 


L'IPER BUFALA RENZIANA DELLE RIFORME CHE ''SALVANO L'ITALIA DAL CONTAGIO GRECIA'': SIAMO ANDATI A CERCARLE, NON ESISTONO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

RIFORME   RENZI   GOVERNO   INCOMPIUTE   ITALIA   CRISI   GRECIA   TIMORE   BUFALA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA PRIMA FORZA IN ITALIA

SONDAGGIO PORTA A PORTA: LEGA IN CRESCITA E AMPIAMENTE PRIMO PARTITO, CENTRODESTRA DI GRAN LUNGA

venerdì 22 gennaio 2021
Tre ipotesi sul tavolo e in tutti tre i casi il centrodestra sarebbe in vantaggio. E' quanto testato nel sondaggio di Alessandra Ghisleri di Euromedia Research per 'Porta a porta' su tre scenari di
Continua
 
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA LEGGE E' UGUALE PER (QUASI) TUTTI: CON DE LUCA LA LEGGE SEVERINO E' STATA INTERPRETATA, CON BERLUSCONI APPLICATA.

LA LEGGE E' UGUALE PER (QUASI) TUTTI: CON DE LUCA LA LEGGE SEVERINO E' STATA INTERPRETATA, CON
Continua

 
QUESTA EUROPA E' FINITA, L'EURO E' STATO UN ERRORE TERRIBILE. QUESTA EUROPA E' FONDATA SULLA FAME E SULLA DISOCCUPAZIONE

QUESTA EUROPA E' FINITA, L'EURO E' STATO UN ERRORE TERRIBILE. QUESTA EUROPA E' FONDATA SULLA FAME E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua
Precedenti »