60.022.958
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'FMI AMMETTE CHE IL DEBITO DELLA GRECIA VA CANCELLATO E LE SERVONO ANCHE 50 MILIARDI DI EURO IN CONTANTI

venerdì 3 luglio 2015

NEW YORK - Il Fondo monetario internazionale (Fmi) - uno dei principali creditori internazionali di Atene - ha ammesso ieri che la Grecia non potra' mai imboccare un cammino di ripresa economica senza essere prima liberata di una parte del debito che grava sulle sue spalle.

Quella contenuta nell'ultimo rapporto del Fondo - scrive il "New York Times - e' un'ammissione piuttosto tardiva, dal momento che negli ultimi anni la cosiddetta troika ha concesso ad Atene prestiti a fondo evidentemente perduto - e a spese dei contribuenti europei - per ben 300 miliardi di euro.

L'Fmi, comunque, ha ribadito la sua condanna alla linea politica del governo guidato da Alexis Tsipras, in carica da cinque mesi.

Il Fondo ha accusato la maggioranza di governo greca guidata dal partito Syriza d'aver gravemente peggiorato il gia' preoccupante stato dell'economia ellenica: secondo il Fondo, allo Stato attuale tenere a galla la Grecia richiederebbe un'iniezione di capitali da 50 miliardi di euro. Ma non si capisce come avrebbe fatto in appena cinque mesi e senza avere stanziato alcuna spesa, il governo Tsipras ad aver "gravemente peggiorato" i conti della Grecia.

Il rapporto del fondo - sottolinea il quotidiano Usa - comunque non manchera' di creare forti tensioni tra l'istituzione finanziaria e i creditori europei della Grecia, le cui proposte di "salvataggio" non prevedono alcuna remissione del debito greco, nè tagli nè sconti.

Le istituzioni finanziarie internazionali - sottolinea il "New York Times - "hanno proceduto al 'bail out' di miliardi in obbligazioni greche nel 2012", e soltanto oggi, che "gran parte del debito greco e' a carico dei contribuenti europei", emerge l'ipotesi di una remissione del debito che colpirebbe i bilanci degli Stati anziche' quelli degli istituti bancari che avevano investito nella Grecia prima della crisi. 

Infatti, il New York Times non manca di far notare che i vasti finanziamenti alla Grecia non sono serviti a rilanciarne l'economia ma a salvare le banche private tedesche e francesi che avevano improvvidamente prestato forti capitali a società greche, soprattutto nel settore immobiliare e finanziario, che a seguito della crisi innescata dal fallimento della Lehman erano finite a loro volta in dissesto. 

In questo modo, un debito che era tutto all'interno del mercato privato di capitali è stato trasformato in un debito sulle spalle dei cittadini europei, ovvero dei bilanci degli stati Ue.

Questo, c'è all'origine della situazione attuale della Grecia.

Redazione Milano


L'FMI AMMETTE CHE IL DEBITO DELLA GRECIA VA CANCELLATO E LE SERVONO ANCHE 50 MILIARDI DI EURO IN CONTANTI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FMI   NEW YORK   TIMES   GRECIA   ELLENICA   ECONOMIA   IPOTESI   TSIPRAS   DEBITO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OBAMA DA 7 ANNI AUTORIZZA LO SPIONAGGIO SISTEMATICO DELL'NSA CONTRO I VERTICI ECONOMICI, POLITICI E FINANZIARI FRANCESI

OBAMA DA 7 ANNI AUTORIZZA LO SPIONAGGIO SISTEMATICO DELL'NSA CONTRO I VERTICI ECONOMICI, POLITICI E
Continua

 
IN GRECIA HA VINTO IL NO CONTRO LA TROIKA, I BANCHIERI GANGSTER, GLI USURAI DELL'FMI. CONTRO LA FOLLIA DELLA UE.

IN GRECIA HA VINTO IL NO CONTRO LA TROIKA, I BANCHIERI GANGSTER, GLI USURAI DELL'FMI. CONTRO LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!