47.372.848
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER IL GOVERNATORE DI BANKITALIA LE BANCHE DEVONO APPLICARE ''INTERESSI NEGATIVI'' CIOE' FARSI PAGARE PER I DEPOSITI!

lunedì 13 maggio 2013

Francoforte - La Bce potrebbe stimolare l'economia dell'Eurozona portando in territorio negativo i tassi sui depositi, abbassati a zero in occasione dell'ultimo direttivo.

Lo ha affermato il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, intervistato dalla Cnbc.

Visco ha affermato di ritenere che l'economia "sia in grado di reggere" una simile soluzione che, il numero uno di Via Nazionale aggiunge di "considerare personalmente efficace".

"Tecnicamente siamo equipaggiati e pronti a intervenire", ha concluso Visco, "ci potrebbero essere conseguenze inattese, sappiamo di doverci lavorare e sappiamo come lavorarci", ha concluso il governatore di Bankitalia.

E la reazione die mercati finanziari europei non s'è fatta attendere. L'euro scende ai minimi di giornata sulla scia delle dichiarazioni del governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, sull'apertura della Bce all'ipotesi di tassi negativi sui depositi. La moneta comune arretra a 1,2945 dollari e 131,56 yen. 

Ma l'aspetto davvero negativo è un altro: se dovesse essere applicata la "ricetta Visco" dalle banche italiane, da quel momento in poi, depositare soldi presso un istituto di credito anzichè produrre utili, cioè interessi attivi, produrrà perdite, cioè prelievi di denaro dei correntisti da parte della banca a titolo di "risarcimento" del fatto che il correntista abbia depositato denaro. Pazzesco, ma vero.

max parisi


PER IL GOVERNATORE DI BANKITALIA LE BANCHE DEVONO APPLICARE ''INTERESSI NEGATIVI'' CIOE' FARSI PAGARE PER I DEPOSITI!




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''QUATTRO SBERLE IN PADELLA'' UN LIBRO CHE DOPO AVERLO LETTO TI CAMBIERA' LA VITA (ALIMENTARE). GARANTITO.

''QUATTRO SBERLE IN PADELLA'' UN LIBRO CHE DOPO AVERLO LETTO TI CAMBIERA' LA VITA (ALIMENTARE).
Continua

 
SENTENZA COMMISSIONE TRIBUTARIA DELLA PUGLIA: O L'AVVISO DELLA CARTELLA E' SULLA PORTA DELL'ABITAZIONE O E' NULLO

SENTENZA COMMISSIONE TRIBUTARIA DELLA PUGLIA: O L'AVVISO DELLA CARTELLA E' SULLA PORTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!