47.264.991
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRECIA DENUNCERA' LA BCE E LA UE ALLA CORTE EUROPEA DI GIUSTIZIA: ''I TRATTATI NON PREVEDONO L'USCITA DALL'EURO''

martedì 30 giugno 2015

La Grecia minaccia di adire le vie legali contro le istituzioni dell'Unione Europea per impedire l'espulsione del paese dall'area dell'euro e per mettere fine al soffocamento del sistema bancario. "Il governo greco fara' leva su tutti i suoi diritti legali", dichiara il ministro delle Finanze di Atene, Yanis Varoufakis, al quotidiano britannico "The Telegraph" per la firma dell'autorevole Ambrose Evans-Pritchard.

"Abbiamo chiesto delle consulenze e certamente prenderemo in considerazione un'ingiunzione alla Corte europea di giustizia. I trattati dell'Ue non prevedono l'uscita dall'euro e noi rifiutiamo di accettarla. La nostra appartenenza non e' negoziabile".

E' una risposta di sfida agli avvertimenti dei leader europei sul referendum greco di domenica. Il messaggio proveniente dalla Francia e dalla Germania e' che la posta in gioco e' la permanenza o meno nell'eurozona; nessun ramo d'olivo e' stato porto sulla restituzione del prestito di 1,6 miliardi di euro al Fondo monetario internazionale. Un ricorso contro gli organi dell'Ue non avrebbe precedenti e complicherebbe ulteriormente la crisi.

Le autorita' greche stanno pensando di citare in giudizio la Banca centrale europea per il congelamento della liquidita' di emergenza alle banche elleniche; per Syriza la Bce sta venendo meno al suo obbligo legale di mantenere la stabilita' finanziaria.

Varoufakis afferma che la Grecia ha liquidi sufficienti per arrivare al voto referendario ma che i controlli sui capitali stanno rendendo difficile la vita delle aziende. L'escalation ha colto di sorpresa gli investitori, la maggioranza dei quali si aspettava un accordo, e fatto salire i rendimenti dei titoli di Stato dei paesi meridionali e orientali.

I leader europei, pero', ritengono che non vi sia piu' un grave rischio di contagio.

Non sono altrettanto tranquilli il Tesoro e la Federal Reserve degli Stati Uniti; anche secondo il cancelliere dello Scacchiere del Regno Unito, George Osborne, la Grexit potrebbe essere traumatica.

Lo scontro tra la Grecia e i suoi creditori e' diventato anche personale, con scambi di accuse tra il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e il primo ministro greco, Alexis Tsipras. Un parlamentare di Syriza, Dimitris Papadimoulis, accusa, cogliendo gli umori di Atene: "Juncker sta cercando di rovesciare il governo". 

Non è mai accaduto - prima - che la Commissione Ue nella persona del suo massimo rappresentante, oltretutto screditato da accuse infamanti d'essere il regista di una colossale evasione fiscale su scala mondiale, qual è Juncker, cercasse pesantemente di aggredire un legittono e democratico governo di una nazione europea. 

E' un gesto criminale degno di un dittatore. 

Redazione Milano

link articolo del Telegraph: http://www.telegraph.co.uk/finance/economics/11707092/Greece-threatens-top-court-action-to-block-Grexit.html 


LA GRECIA DENUNCERA' LA BCE E LA UE ALLA CORTE EUROPEA DI GIUSTIZIA: ''I TRATTATI NON PREVEDONO L'USCITA DALL'EURO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRECIA   BCE   VAROUFAKIS   THE TELEGRAPH   TSIPRAS   JUNCKER   SYRIZA   DRAGHI   FMI   BRUXELLES   TESORO   FED   EURO   EUROPA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
 
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua
 
CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE DALLO STATO NEL 2016

CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE

sabato 20 maggio 2017
La gravissima mancanza di liquidità, ovvero di denaro,  i ritardi burocratici, l'inefficienza di molte amministrazioni a emettere in tempi ragionevolmente brevi i certificati di pagamento
Continua
SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO L'USO DEL MOUSE

SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO

venerdì 19 maggio 2017
PADOVA - Ricercatori dell'Università di Padova hanno messo a punto una tecnica che, analizzando le traiettorie percorse dal mouse, è in grado di indicare se chi è al computer
Continua
 
SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI

venerdì 19 maggio 2017
PARIGI - Contrariamente alla tradizione, il neo presidente Emmanuel Macron ed il suo primo ministro Edouard Philippe non godranno di un periodo di "luna di miele" presso l'opinione pubblica francese:
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NEW YORK TIMES: ''LA PAURA CHE ATTANAGLIA L'EUROPA E' QUELLA DELL'IGNOTO. CHE ACCADRA' DOPO IL GREXIT?'' (FINE DI EURO-UE)

NEW YORK TIMES: ''LA PAURA CHE ATTANAGLIA L'EUROPA E' QUELLA DELL'IGNOTO. CHE ACCADRA' DOPO IL
Continua

 
MARINE LE PEN SI CANDIDA A GOVERNARE LA MACRO REGIONE DEL NORD DELLA FRANCIA (IN ATTESA DELLE PRESIDENZIALI DEL 2017)

MARINE LE PEN SI CANDIDA A GOVERNARE LA MACRO REGIONE DEL NORD DELLA FRANCIA (IN ATTESA DELLE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!