42.253.184
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NEW YORK TIMES: ''LA PAURA CHE ATTANAGLIA L'EUROPA E' QUELLA DELL'IGNOTO. CHE ACCADRA' DOPO IL GREXIT?'' (FINE DI EURO-UE)

lunedì 29 giugno 2015

La paura che attanaglia la Grecia e l'Europa in queste ore, scrivono il "New York Times" e il "Washington Post", e' quella dell'ignoto.

Non esiste alcun precedente di un paese piu' o meno sviluppato che abbia lasciato un sistema monetario condiviso e abbia fatto ritorno a una valuta sovrana indubbiamente piu' debole, senza contare - scrive la "Washington Post" - che l'euro stesso e' "un esperimento in divenire, una moneta priva di governance" che si trova in difficolta' a causa delle sue debolezze e dei suoi squilibri intrinsechi.

Poiche' la crisi greca non ha precedenti, gli economisti non sanno formulare alcuna previsione di quanto potrebbe accadere nei prossimi giorni nel caso di default di Atene.

Secondo il "New York Times", comunque, "molto deve ancora accadere prima che Atene giunga davvero all'uscita dall'euro, e i trattati europei non contemplano che una nazione possa lasciare la moneta unica".

Anche lo scenario di un divorzio della Grecia dall'euro, sottolineano gli esperti, non sarebbe facile e immediato quanto alcuni prospettano: "La cosa piu' importante da tener presente e' che introdurre una nuova moneta rapidamente e' impossibile", spiega Stephen Kinsella, economista della University of Limerick in Irlanda.

L'adozione di una nuova moneta reca con se' enormi sfide tecniche e logistiche: i sistemi di pagamento globali vanno riprogrammati per accettare la nuova valuta, i contratti esteri non possono essere convertiti automaticamente, e anche mettere in circolazione il nuovo contante richiede mesi, anche se in determinate situazioni alcune economie hanno dimostrato di poter operare in una situazione di scarsita' di denaro contante.

Le ipotesi che vedono la Grecia uscire dall'euro e tornare alla dracma dalla sera alla mattina, o nell'arco di un fine settimana, non hanno insomma alcuna attinenza con la realta'.

Cio' non significa, sottolinea il quotidiano, che l'uscita di Atene dall'euro sia uno scenario improbabile o addirittura impossibile, ed e' certamente vero che una moneta sovrana darebbe alla Grecia vantaggi in termini di svalutazione competitiva e di possibilita' per il governo di saldare i propri conti a livello nazionale. I rischi sono certo numerosi, ma sarebbero rischi che la Grecia e i suoi attori economici condividerebbero con chi in questi anni ha prestato loro denaro, primi tra tutti gli altri paesi dell'eurozona. 

Insomma, si può fare, secondo tutta la grande stampa americana.

Redazione Milano


NEW YORK TIMES: ''LA PAURA CHE ATTANAGLIA L'EUROPA E' QUELLA DELL'IGNOTO. CHE ACCADRA' DOPO IL GREXIT?'' (FINE DI EURO-UE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

NEW YORK TIMES   WASHINGTON POST   GREXIT   EUROPA   VALUTA   EURO   DRACMA   UE   BCE   GRECIA   EUROPA   PAURA   ECONOMIE   TRATTATI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA

mercoledì 7 dicembre 2016
LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma
Continua
 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
 
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
 
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ENORME CRESCITA DELLA ROMANIA: PIL +4,2%, STIPENDI +7%, INFLAZIONE PERFETTA AL 2%.TUTTO GRAZIE A TAGLIO DI TASSE E IVA

ENORME CRESCITA DELLA ROMANIA: PIL +4,2%, STIPENDI +7%, INFLAZIONE PERFETTA AL 2%.TUTTO GRAZIE A
Continua

 
LA GRECIA DENUNCERA' LA BCE E LA UE ALLA CORTE EUROPEA DI GIUSTIZIA: ''I TRATTATI NON PREVEDONO L'USCITA DALL'EURO''

LA GRECIA DENUNCERA' LA BCE E LA UE ALLA CORTE EUROPEA DI GIUSTIZIA: ''I TRATTATI NON PREVEDONO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »