91.782.928
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA PRESSIONE FISCALE SUGLI IMMOBILI SFIORA 50 MILIARDI DI EURO L'ANNO, ITALIA HA LE TASSE SULLA CASA PIU' ALTE D'EUROPA

giovedì 18 giugno 2015

"La pressione fiscale sugli immobili sfiora quasi i 50 miliardi e l'Italia e' al primo posto per la tassazione sul patrimonio immobiliare in Europa. Dal 2011 a oggi, la casa e' stata tassata in forma patrimoniale, con un aumento delle imposte del 230%. La filiera dell'immobiliare ha perso 800 mila posti di lavoro, che sembrano non interessare a nessuno. In soli quattro anni, a causa del carico fiscale sulla casa e della diminuzione dei prezzi delle abitazioni, si sono bruciati piu' di 2.300 miliardi, degli oltre 9.600 miliardi del patrimonio immobiliare degli italiani. In Italia e' stata colpita la proprieta' immobiliare diffusa, che finora aveva prodotto solo ricchezza per la maggioranza dei cittadini. Una ricchezza diffusa per le famiglie che nel corso degli anni e' stata distrutta e che era invece rimasta immune nel corso del tempo alle crisi e all'eccessiva finanziarizzazione dei mercati e aveva garantito, con la propria patrimonializzazione, il debito pubblico italiano, impedendo al nostro Paese di diventare come la Grecia. Oggi, il Governo Renzi deve cambiare passo, tagliare le tasse sulla casa e comprendere che il settore immobiliare e' la sola leva per la crescita economica del Paese".

E' questo il quadro tracciato dal presidente della Fiaip, Paolo Righi, nel corso del Consiglio nazionale svoltosi a Roma. Tra le diverse preoccupazioni sollevate dagli agenti, oltre all'ingresso delle banche Unicredit Subito Casa e Intesa Sanpaolo nell'intermediazione immobiliare, c'e' il Ddl Concorrenza. "Un domani - sottolinea Righi - gli istituti di credito, oltre a detenere i nostri dati e i nostri portafogli, si potrebbero impossessare anche del nostro patrimonio immobiliare personale e potrebbero indirizzare i prezzi di mercato". 

"Questa e' una deregulation, non e' certo una liberalizzazione o una semplifcazione. Cosi' l'immobiliare rischia una vera e propria dittatura della finanza. E' questo il pericolo che corriamo oggi. In Italia - prosegue Righi - le liberalizzazioni sono sempre fatte a favore di pochi, per quelle grandi famiglie imprenditoriali che rappresentano una piccola comunita'. A chi giova il Ddl concorrenza? Non certo agli agenti immobiliare perche' non e' concorrenza. La concorrenza si fa alla pari e noi agenti immobiliari non abbiamo paura degli istituti di credito, pur non avendo gli stessi mezzi delle banche".

"Molti colleghi - conclude Righi - hanno il coraggio di dire che la nostra battaglia contro alcune banche e' una battaglia di retroguardia. Si sbagliano perche' il futuro e' li' ed oggi anche altre realta' associative di categoria sono al nostro fianco".

Intervenendo al Consiglio nazionale, il presidente di Confedilizia Giorgio Spaziani Testa, ha ribadito a sua volta come l'emergenza abitativa sia ancora oggi una questione aperta: "siamo dovuti intervenire per rispondere al sindacato inquilini, che chiedeva l'ennesima proroga del blocco degli sfratti, rimandando alla proprieta' lo svolgimento di compito che invece dovrebbe svolgere le autorita' pubbliche. Ma sappiamo bene come si comportano i Comuni sull'emergenza abitativa. I diritti dei proprietari sono violati ogni giorno e bisogna fare squadra tra noi per tutelarli".

Poi si è soffermato sulla tassazione immobiliare: l"'Imu e la Tasi, che nel 2014 hanno comportato versamenti per ben 25 miliardi, contro i 9 che pesava l'Ici fino al 2011, nel 2015 raggiungeranno i 26 miliardi. Si tratta di un livello non piu' sopportabile per il comparto immobiliare, soprattutto se si considera che la fiscalita' locale italiana e' di natura puramente patrimoniale. Questi dati - ha concluso - dobbiamo farli conoscere a tutti visto che ai piu' sono poco conosciuti". 

E noi de ilNord.it ora li divulghiamo.

Redazione Milano


LA PRESSIONE FISCALE SUGLI IMMOBILI SFIORA 50 MILIARDI DI EURO L'ANNO, ITALIA HA LE TASSE SULLA CASA PIU' ALTE D'EUROPA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TASSE   IMMOBILI   GOVERNO   RENZI   CASE   UNICREDIT   CRESCITA   CRISI   SETTORE   IMMOBILIARE   RENZI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
 
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua
 
MATTEO SALVINI: ''A NOI INTERESSA DIFENDERE GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI IN EUROPA E PENSIAMO DI POTERLO FARE''

MATTEO SALVINI: ''A NOI INTERESSA DIFENDERE GLI INTERESSI DEGLI ITALIANI IN EUROPA E PENSIAMO DI

mercoledì 10 febbraio 2021
Il leader della Lega, Matteo Salvini, in una intervista ad "Avvenire" dice che "a noi interessa difendere l'interesse degli italiani in Europa e pensiamo di poterlo fare. Ci sono le condizioni. Come
Continua
SALVINI E DRAGHI, RAPPORTO DI STIMA E CONSIDERAZIONE. DIPENDERA' TUTTO DAL PROGRAMMA E DAI TEMPI DI ATTUAZIONE

SALVINI E DRAGHI, RAPPORTO DI STIMA E CONSIDERAZIONE. DIPENDERA' TUTTO DAL PROGRAMMA E DAI TEMPI DI

mercoledì 3 febbraio 2021
"Il problema, non è il nome della persona. E io l'ho anche detto a questa persona. II punto è che cosa vuole fare e con chi". Si attesta su questa posizione il leader della Lega,
Continua
 
ECCO LA VERITA' SUI DATI CHE HANNO PROVOCATO LA DECISIONE SBAGLIATA DEL GOVERNO SULLA LOMBARDIA ZONA ROSSA

ECCO LA VERITA' SUI DATI CHE HANNO PROVOCATO LA DECISIONE SBAGLIATA DEL GOVERNO SULLA LOMBARDIA

martedì 26 gennaio 2021
"I flussi di Regione Lombardia sono sempre stati inviati correttamente, come validato sempre dall'Istituto superiore di Sanita' (Iss) ogni settimana". Lo ha dichiarato il presidente della Regione
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
BANCHE TEDESCHE, UNIVERSITA' (OXFORD BARKELEY HARVARD) CENTRI STUDI (DIW LONDON SCHOOL OF ECONOMICS): GRECIA HA RAGIONE!

BANCHE TEDESCHE, UNIVERSITA' (OXFORD BARKELEY HARVARD) CENTRI STUDI (DIW LONDON SCHOOL OF
Continua

 
SE VINCERA' IL NO AL REFERENDUM DI DOMENICA PROSSIMA IN GRECIA, LUNEDI' LA TEMPESTA TRAVOLGERA' PER PRIMA L'ITALIA

SE VINCERA' IL NO AL REFERENDUM DI DOMENICA PROSSIMA IN GRECIA, LUNEDI' LA TEMPESTA TRAVOLGERA' PER
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »