50.789.143
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GERMANIA STA PER DAR CORPO A UN NUOVO MURO LUNGO TUTTI I SUOI CONFINI CONTRO I CLANDESTINI DALL'ITALIA (FRANCIA IDEM)

mercoledì 17 giugno 2015

BERLINO - Secondo il ministro tedesco degli Interni Thomas De Maizière (Cdu), la crisi dei profughi minaccia la libera circolazione in Europa. "Non vogliamo alcuna modifica di Schengen, non vogliamo reintrodurre alcun controllo di confine sistematico", ha dichiarato ieri de Maizie're a margine di un incontro tra i ministro degli Interni della Ue.

"Tuttavia", ha proseguito il ministro, citato dal quotidiano tedesco "Frankfurter Allgemeine Zeitung", "senza una generale assunzione di responsabilita' rischieremmo di arrivare all'annullamento della libera circolazione in Europa".

Secondo De Maizière, Italia e Grecia devono dare piena attuazione al trattato di Dublino: e' soprattutto l'Italia ad essere al centro delle critiche perche' accusata di non registrare i profughi per individuare chi ha davvero diritto all'asilo e di lasciarli proseguire liberamente verso gli altri Stati.

Anche il ministro dell'Interno francese, Bernard Cazeneuve, ha messo in guardia: "Senza responsabilita' e solidarieta' si mette a rischio Schengen".

Nel dibattito sul sistema a quote, De Maizière e Cazeneuve hanno ribadito che "devono essere distribuiti solamente i migranti con vere prospettive di permanenza": gli altri - la maggioranza - dovranno rimanere in Italia e in Grecia, che dovranno occuparsi dell'identificazione e dell'eventuale rimpatrio.

Il ministro degli Interni del Regno Unito, Theresa May, ha chiesto l'introduzione di misure piu' severe contro i trafficanti che permettono ai profughi di arrivare illegalmente in Europa, anche se la tanto discussa missione europea contro gli scafisti pare arenata per le resistenze delle Nazioni Unite e di paesi come la Germania.

Quindi, al di là delle ottimistiche dichiarazioni di Alfano di ieri, al termine del vertice di Lussemburgo tra i ministri dell'Interno della Ue, il quadro che si delinea è il seguente: la Germania sta per innalzare un secondo "muro" ai suoi confini per impedire che arrivino clandestini senza diritti di asilo e quindi di permanenza in Germania.

E la Francia lo sta già facendo, ma il dato definitivo è un altro: Francia e Germania concordano sul fatto che le decine, anzi, le centinaia di migliaia di clandestini arrivati e che stanno arrivando in Italia dalla Libia per colpa delle politiche di "accoglienza" del governo Renzi dovranno rimanere in Italia in ogni caso e l'Italia dovrà anche farsi carico dei rimpatri, se desidera rimpatriarli.

E così, il disastro dell'immigrazione incontrollata voluta dal Pd di Renzi si trasforma in una catastrofe senza vie d'uscita: Francia e Germania hanno deciso.

Redazione Milano


LA GERMANIA STA PER DAR CORPO A UN NUOVO MURO LUNGO TUTTI I SUOI CONFINI CONTRO I CLANDESTINI DALL'ITALIA (FRANCIA IDEM)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

MURO   BERLINO   GERMANIA   FRANCIA   ITALIA   CLANDESTINI   RIMPATRI   PERMESSI   ASILO   SCHENGEN   RENZI   ALFANO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
 
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GOVERNO UNGHERESE DI VICTOR ORBAN VUOLE COSTRUIRE UN MURO ANTI IMMIGRATI LUNGO TUTTO IL CONFINE MERIDIONALE

IL GOVERNO UNGHERESE DI VICTOR ORBAN VUOLE COSTRUIRE UN MURO ANTI IMMIGRATI LUNGO TUTTO IL CONFINE
Continua

 
LA DANIMARCA SVOLTA A DESTRA! TRIONFO ALLE ELEZIONI POLITICHE DEL PARTITO DEL POPOLO DANESE (SOCIALDEMOCRATICI CACCIATI)

LA DANIMARCA SVOLTA A DESTRA! TRIONFO ALLE ELEZIONI POLITICHE DEL PARTITO DEL POPOLO DANESE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!