50.707.250
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
ATTACCO TERRORISTICO A Barcellona: 'Cadena Ser', almeno 13 morti in attentato

IL GOVERNO UNGHERESE DI VICTOR ORBAN VUOLE COSTRUIRE UN MURO ANTI IMMIGRATI LUNGO TUTTO IL CONFINE MERIDIONALE

martedì 16 giugno 2015

LONDRA - La Francia non e' l'unico paese dell'Unione Europea a chiudere le frontiere per fermare gli immigrati che arrivano arrivano in Italia a migliaia al giorno dalla Libia per colpa del governo Renzi e con la complicità delle mafie islamiche.

Infatti, pochi giorni fa il primo ministro ungherese Viktor Orban ha dichiarato di voler costruire un muro nella frontiera meridionale al fine di impedire agli immigrati clandestini di arrivare in Ungheria.

Dall'inizio di gennaio 2015 sono gia' arrivati 54mila immigrati, un numero superiore a quello dell'intero 2014, e chiaramente questa situazione e' insostenibile e per tale motivo il governo non solo vuole costruire questa barriera ma vuole anche negare il diritto di asilo a tutti gli immigrati che provengono da paesi terzi sicuri, dove per paese terzo sicuro si intende quel paese nel quale un immigrato non corre alcun rischio di persecuzione.

Il governo ungherese teme che Austria e Germania vogliano scaricare i loro indesiderabili in Ungheria e tale proposta di legge ha lo scopo di impedire tutto questo.

Al momento non e' chiaro se questa legge verra' approvata dal parlamento ungherese ma l'opposizione all'immigrazione nel paese magiaro e' fortissima, e la maggioranza per approvarla di sicuro non è in discussione.

D'altra parte questo e' lo stesso governo che sta inviando a ogni famiglia un questionario per chiedere loro se vogliono essere invasi da immigrati, una mossa che dimostra la volonta' dell'esecutivo ungherese di ascoltare i suoi cittadini.

Ovviamente lo stesso non si puo' dire per l'Italia ma oramai i margini di manovra del governo Renzi sono ridottissimi visto che e' rimasto solo a dover affrontare un problema da lui stesso creato.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


IL GOVERNO UNGHERESE DI VICTOR ORBAN VUOLE COSTRUIRE UN MURO ANTI IMMIGRATI LUNGO TUTTO IL CONFINE MERIDIONALE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ORBAN   UNGHERIA   IMMIGRATI   CLANDESTINI   BUDAPEST   MURO   CONFINE   MERIDIONALE   AUSTRIA   GERMANIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MARINE LE PEN CE L'HA FATTA: NASCE ''EUROPA DELLE NAZIONI E DELLE LIBERTA''' ANTI EURO E ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA

MARINE LE PEN CE L'HA FATTA: NASCE ''EUROPA DELLE NAZIONI E DELLE LIBERTA''' ANTI EURO E ANTI
Continua

 
LA GERMANIA STA PER DAR CORPO A UN NUOVO MURO LUNGO TUTTI I SUOI CONFINI CONTRO I CLANDESTINI DALL'ITALIA (FRANCIA IDEM)

LA GERMANIA STA PER DAR CORPO A UN NUOVO MURO LUNGO TUTTI I SUOI CONFINI CONTRO I CLANDESTINI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!