65.343.898
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

OGGI ENTRO LA MEZZANOTTE GLI ITALIANI DEVONO VERSARE 50 MILIARDI DI EURO DI TASSE, UNO DEI QUALI REGALATO AI CLANDESTINI

martedì 16 giugno 2015

Per famiglie e imprese oggi e' una giornata campale. Oltre all'Imu e alla Tasi dovranno pagare anche le ritenute e le addizionali Irpef, l'Ires, l'Irap, l'Iva e la Tari per un importo complessivo che sfiora i 50 miliardi di euro(per la precisione 49,74). Lo rileva la Cgia secondo la quale, in termini assoluti, l'imposta che pesera' maggiormente sui bilanci delle aziende italiane sara' il versamento delle ritenute Irpef dei dipendenti e dei collaboratori delle imprese: queste ultime dovranno sborsare quasi 10,4 miliardi di euro.

L'Imu sulle seconde case e sugli immobili ad uso strumentale portera' ai Comuni 10,1 mld.

Altrettanto "impegnativo" sara' il pagamento dell'Ires (l'Imposta sui redditi delle societa' di capitali): dai calcoli della Cgia, il versamento del saldo 2014 e dell'acconto 2015 portera' nelle casse dello Stato 9,1 mld.

Se il pagamento dell'Iva consentira' all'Erario di incassare 6,8 mld, l'Irap, invece, gravera' sulle imprese per 4 mld.

Per le famiglie l' impegno economico piu' importante sara' dato dal pagamento della prima rata della Tasi: dei 2,3 mld euro attesi dai Comuni, i proprietari delle abitazioni principali dovranno versare circa 1,65 mld.

"Pur sapendo che la scadenza di giugno e' tradizionalmente una delle piu' impegnative dell'anno - spiega il segretario Cgia, Giuseppe Bortolussi - 50 mld di euro e' una cifra da far tremare i polsi, anche se rispetto all'ultima rilevazione che avevamo compiuto una quindicina di giorni fa, c'e' una grossa novita'. L'amministrazione finanziaria ha concesso una proroga alle aziende e alle partite Iva che sono sottoposte agli studi di settore. Queste ultime, pertanto, hanno la possibilita' di slittare i pagamenti delle imposte dirette entro il 6 luglio".

La Cgia fa notare che il gettito di ciascuna imposta definita in questa elaborazione e' stato stimato sulla base dell'andamento registrato negli ultimi anni; oltre a cio', si e' tenuto conto delle principali modifiche legislative intervenute negli anni recenti.

Entro oggi, inoltre, i contribuenti sono chiamati al versamento della prima rata della Tasi e dell'Imu sulle abitazioni ad uso abitativo e sugli immobili strumentali. Per calcolarne il gettito, la Cgia ha fatto riferimento alle aliquote e alle detrazioni del 2014.

Nei pagamenti che verranno effettuati entro oggi non sono stati inclusi i contributi previdenziali. La Cgia ricorda infine che le scadenze del versamento della Tari (tassa rifiuti) sono stabilite dai Comuni che devono prevedere almeno due rate all'anno. In questa analisi e' stato ipotizzato che il tributo venga versato in 4 rate e che una di queste scada nel mese di giugno.

Dall'analisi dei bilanci consolidati dei Comuni elaborati dall'Istat, si e' stimato che il gettito complessivo della Tari per l'anno in corso si aggiri attorno ai 7,6 mld: pertanto, dividendo questo importo per 4, ci consente di stimare il gettito medio della Tari di ciascuna rata in 1,9 mld. 

Il tutto, mentre Banca d'Italia segnala - l'ha fatto ieri - che il debito pubblico italiano è in continua crescita. 

Redazione Milano


OGGI ENTRO LA MEZZANOTTE GLI ITALIANI DEVONO VERSARE 50 MILIARDI DI EURO DI TASSE, UNO DEI QUALI REGALATO AI CLANDESTINI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GOVERNO   TASSE   SCADENZA   OGGI   TASI   IMU   TARI   IRPEF   CGIA   RENZI   GOVERNO   LADRO   IRES   IRAP   IVA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua
 
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua
MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI VOGLIONO CHE SE NE VADA

MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI

martedì 4 dicembre 2018
PARIGI - Macron ha perso, ma i gilet gialli non hanno ancora vinto, dato che ormai chedono a viso aperto le dimissioni del presidente della Repubblica. Sei mesi di sospensione dell'aumento delle
Continua
 
ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA SBAGLIATA LA UE HA TORTO''

ALLEN SINAI - ECONOMISTA DI FAMA MONDIALE - DA' RAGIONE AL GOVERNO ITALIANO: ''AUSTERITY STRADA

martedì 4 dicembre 2018
"Insistere con le politiche di austerity e' la strada sbagliata. A maggior ragione quando un Paese sta rallentando la sua crescita deve spendere molto, mettere soldi nelle tasche dei cittadini e
Continua
LA DESTRA NAZIONALISTA EUROSCETTICA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA DILAGA IN SVEZIA: CENTROSINISTRA PERDE LE AMMINISTRATIVE

LA DESTRA NAZIONALISTA EUROSCETTICA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA DILAGA IN SVEZIA: CENTROSINISTRA

lunedì 3 dicembre 2018
LONDRA - Sono passati quasi 3 mesi da quando gli elettori svedesi sono andati alle urne per eleggere il parlamento ma ancora non si e' riusciti a formare un nuovo governo e questo perche' gli
Continua
 
ELEZIONI IN SPAGNA: L'ANDALUSIA, DA 36 ANNI ROSSA, VIRA RADICALMENTE A DESTRA. I SOCIALISTI NON GOVERNERANNO VOX TRIONFA

ELEZIONI IN SPAGNA: L'ANDALUSIA, DA 36 ANNI ROSSA, VIRA RADICALMENTE A DESTRA. I SOCIALISTI NON

lunedì 3 dicembre 2018
MADRID -  Con le elezioni celebrate ieri, domenica, l'Andalusia, la regione piu' popolata della Spagna, compie un passo senza precedenti verso destra, mettendo fine al dominio dei socialisti,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DRAGHI AVVISA: ''SE LA GRECIA ESCE DALL'EURO, ENTRIAMO IN ACQUE INESPLORATE'' (MA PIENE DI MINE SOMMERSE)

DRAGHI AVVISA: ''SE LA GRECIA ESCE DALL'EURO, ENTRIAMO IN ACQUE INESPLORATE'' (MA PIENE DI MINE
Continua

 
BANCHE TEDESCHE, UNIVERSITA' (OXFORD BARKELEY HARVARD) CENTRI STUDI (DIW LONDON SCHOOL OF ECONOMICS): GRECIA HA RAGIONE!

BANCHE TEDESCHE, UNIVERSITA' (OXFORD BARKELEY HARVARD) CENTRI STUDI (DIW LONDON SCHOOL OF
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PER ENTRARE IN GRAN BRETAGNA SERVIRA' IL PASSAPORTO (DAL 2021)

6 dicembre - Per i cittadini dell'Unione Europea che vogliono recarsi nel Regno Unito
Continua

IL VICE PREMIER SALVINI E' IL PIU' APPREZZATO DAGLI ITALIANI (49%)

6 dicembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agorà, condotto da
Continua

MACRON IN FONDO AL POZZO: 79% DEI FRANCESI LO DISPREZZA (NESSUNO

6 dicembre - PARIGI - Doveva essere l'alfiere del ''cambiamento'' e il grande
Continua

STANZIATI 250 MILIONI PER COSTRUIRE NUOVI PONTI SUL PO (AL POSTO

6 dicembre - ''Esprimo soddisfazione per l'approvazione del mio emendamento alla
Continua

I GILET GIALLI STAVANO PER DARE L'ASSALTO ALLA SORBONA, IMPIEGATI

6 dicembre - PARIGI - L'edificio storico della Sorbona, nel quartiere Latino a
Continua

SALVINI: NOI DISUMANI? LA FRANCIA HA RESPINTO 50.000 PERSONE, DONNE

6 dicembre - ''Noi disumani? Trentacinque euro al giorno, vitto, alloggio, sigarette
Continua

SALVINI: MISSIONE SOPHIA FINIRA' IL 31 DICEMBRE, HOTSPOT CONVERTITI

5 dicembre - La missione europea nel Mediterraneo Eunavformed Sophia scadrà il 31
Continua

BORSE UE IN FORTE CALO SULLA SCIA DI WALL STREET: GLOBALIZZAZIONE

5 dicembre - Uno dei piu' forti 'sell off' degli ultimi tempi a Wall Street impatta
Continua

MATTEO SALVINI: FORSE QUALCUNO VOLEVA MINISTRI PALUDATI E

4 dicembre - ''Ministro o non ministro, io non cambio e continuero' a condividere con
Continua

LA NAZIONALE ITALIANA DI BOWLING BATTE GLI USA E DIVENTA CAMPIONE

4 dicembre - HONG KONG - Sorpresa ai campionati mondiali di bowling ad Hong Kong.
Continua
Precedenti »