89.409.832
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCHIESTA SUL COSTO DEI CLANDESTINI IN ITALIA / DATI RACCAPRICCIANTI: PIU' DI UN MILIARDO DI EURO RUBATO AGLI ITALIANI

martedì 16 giugno 2015

Vi ricordate le intercettazioni del primo stralcio di Roma Capitale? “Con gli immigrati guadagniamo più che con la droga”.

Ora, come ognuno può facilmente intuire, se qualcuno guadagna, qualcun altro paga e, in questo caso, ci rimette. Quindi, facciamo qualche rapido conto - concreto e documentato - sul costo dell’invasione di clandestini.

Secondo quando scritto da Giancarlo Elia Valori, un immigrato che arriva in Italia sui barconi costa allo stato 2.500 euro al mese, più 30euro+IVA al giorno per quelli che richiedono “asilo politico” a favore delle strutture che li gestiscono. Piccoli dati a confronto: l’Italia ha respinto il 36% delle richieste di asilo, contro l’82% della Gran Bretagna, l’83% della Francia ed il 74% della più “accogliente” Germania.

Secondo il quotidiano LaRepubblica, riportato anche da altri mezzi d’informazione, lo stato spenderà più di un miliardo di euro per accogliere i clandestini (anche se la sinistra preferisce il termine “migranti”) nel 2015.

Come si può notare, per chi gestisce i CIE, si tratta di un’autentica manna dal cielo.

Ora, giusto per raffrontare il costo di un “migrante” con quello di un italiano, sapete a quanto ammonta la pensione di accompagnamento, quella che viene erogata agli invalidi al 100%? Bene, mettetevi comodi perché la cifra potrebbe farvi svenire: 508,55 euro al mese. Ovviamente non sono poi previsti i pasti caldi ed i soggiorni in agriturismo ed hotel come avviene oggi per molti clandestini stante la saturazione dei CIE.

Ma non finisce qui. Abbiamo detto che quest’anno lo stato italiano spenderà più di un miliardo per l’emergenza clandestini (emergenza perché si è voluta renderla tale: basti ricordare che gli sbarchi ai tempi del governo Berlusconi con Maroni ministro degli interni erano decisamente molto inferiori). Ottimo: sappiate che lo stato sta mettendo a punto tagli per 1,67 miliardi alle detrazioni fiscali, il che significa 1,67 miliardi di maggiori tasse.

Esatto, cari lettori: lo stato, per gestire l’emergenza clandestini metterà nuovamente mano nelle vostre tasche.

E tra i tagli più odiosi allo studio, c’è l’eliminazione alle agevolazioni fiscali per le spese  sanitarie, anche per le patologie definite “catastrofiche” per chi ha un reddito superiore ai 75.000 euro l’anno.

Qualcuno potrebbe pensare che una simile cifra sia da nababbi, ma voglio farvi ragionare su un paio di numeri: 75.000 euro lordi corrispondono a circa 40.000 netti, ovvero 3.300 euro  al mese. Come vedete  si tratta di un buon reddito, ma non eccezionale. Ora, un lungodegente che debba essere ospitato in una struttura di cura appena appena dignitosa, magari con una badante o infermiera tutto il giorno, notte esclusa, costa non meno di 2.000 euro al mese. Ed ecco per magia che il reddito  frana a 1.300 euro al mese, con cui mandare avanti la famiglia, pagare l’eventuale mutuo, eccetera eccetera.

Capito? Si sta valutando di far pagare per intero le spese sanitarie ai malati gravi, per recuperare denari da usare per i clandestini. Certo, il governo non dirà mai che questa è l’equazione, ma se l’emergenza costa più di un miliardo e si provano a tagliare le detrazioni per 1,6 miliardi, non è che la cosa sia così lontana dalla realtà, non vi pare?

Sì, il razzismo sta dilagando, ma non contro gli stranieri, bensì contro i cittadini italiani e per mano della loro classe dirigente, che non si fa scrupolo di tagliare lo stato sociale ai più bisognosi, e non si fa il minimo problema a dare anche una scheda telefonica prepagata ai clandestini che ci invadono quotidianamente.

Benvenuti nell’italia 2015 a guida PD, il partito che dovrebbe difendere i più deboli.

Luca Campolongo

Fonti:

http://mobile.ilsole24ore.com/solemobile/main/art/notizie/2015-04-25/tagli-arrivo-52-agevolazioni-fiscali-081217.shtml?uuid=ABgzTmVD

http://www.retemalattierare.it/modules.php?name=News&file=article&sid=3343

http://www.dirittierisposte.it/Schede/Persone/Salute/indennita_di_accompagnamento_id1128374_art.aspx

http://m.ilgiornale.it/news/2015/04/27/il-costo-salato-degli-immigrati-oltre-un-miliardo-per-mantenerli/1121089/

http://www.giornaledellumbria.it/blog/immigrati-il-costo-dell%E2%80%99accoglienza


INCHIESTA SUL COSTO DEI CLANDESTINI IN ITALIA / DATI RACCAPRICCIANTI: PIU' DI UN MILIARDO DI EURO RUBATO AGLI ITALIANI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CLANDESITNI   COSTO   ITALIA   DATI   MIGRANTI   MANNA   REPUBBLICA   RENZI   GOVERNO   INFAME   CIE   MAFIA   BUZZI   PD   ROMA   RENZI   UE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI RESPONSABILITA' LEGALE PER I DANNI

INCHIESTA / SEGRETATI DALLA UE CONTRATTI D'ACQUISTO DEI VACCINI E NIENTE CLAUSOLE DI

martedì 19 gennaio 2021
Il mistero sui vaccini, o meglio, sul loro prezzo, sui contratti firmati dalla Ue per acquistarli, sulla responsabilità legale in caso di effetti collaterali avversi, anzichè
Continua
 
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
 
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
 
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA FRANCIA: ''CHI SONO QUESTI MIGRANTI? LA MAGGIOR PARTE SONO ECONOMICI IN ARRIVO DALL'AFRICA, VANNO RISPEDITI A CASA''

LA FRANCIA: ''CHI SONO QUESTI MIGRANTI? LA MAGGIOR PARTE SONO ECONOMICI IN ARRIVO DALL'AFRICA,
Continua

 

LA LETTERA / UN LETTORE CI SCRIVE: ''IN FARMACIA GIORNI FA HO PROVATO VERGOGNA. LO STATO E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua

NEL 2020 ITALIA IN DEFLAZIONE E' LA TERZA VOLTA DAL 1954 (ALTRE DUE

18 gennaio - ''Nel 2020, la diminuzione dei prezzi al consumo in media d'anno (-0,2%)
Continua

TOTI: SE INVECE DEL CSX FOSSE STATO IL CDX A COMPORTARSI COSI' COME

18 gennaio - ''Vorrei capire cosa sarebbe successo se il centrodestra avesse dato
Continua

ARRIVA SAVIANO E PIERLUIGI BATTISTA LASCIA IL CORRIERE DELLA SERA

18 gennaio - ''Qui cane Enzo sta cercando le parole per dirci che si, dal 31 gennaio
Continua

SALVINI: SE CONTE NON HA IN NUMERI, DUE STRADE: VOTO O GOVERNO DI

18 gennaio - ''Oggi il problema per molte famiglie e' la salute con i vaccini che
Continua

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua
Precedenti »