42.271.484
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA FRANCIA: ''CHI SONO QUESTI MIGRANTI? LA MAGGIOR PARTE SONO ECONOMICI IN ARRIVO DALL'AFRICA, VANNO RISPEDITI A CASA''

lunedì 15 giugno 2015

PARIGI - Dall'inizio dell'anno "abbiamo avuto circa 8.000 passaggi e abbiamo fatto riammettere in Italia circa 6.000 migranti. Non devono passare, e' l'Italia che deve farsene carico. Bisogna rispettare le regole di Schengen": lo ha detto il ministro francese dell'Interno, Bernard Cazeneuve, in un'intervista a radio RMC e BFM-Tv.

"Nel 2014 - ha poi spiegato Cazeneuve - abbiamo proceduto a 15.000 riaccompagnamenti alla frontiera. Il fenomeno si e' accelerato dall'inizio dell'anno". Per il ministro francese dell'Interno, "se vogliamo garantire che l'accoglienza dei rifugiati sia sostenibile, bisogna essere fermi nei confronti degli altri".

"Il mio obiettivo - ha puntualizzato Cazeneuve - e' trovare situazioni umane e umanitarie, non fare polemiche". "Ho proposto una legge per ridurre da 24 a 9 mesi il dossier dei richiedenti asilo. La legge e' in corso di adozione in parlamento. Senza aspettare che venga approvata, abbiamo creato quasi diecimila posti per i richiedenti asilo. Devo fare in modo che di fronte a questo problema mondiale ci si occupi collettivamente di trovare delle soluzioni", ha aggiunto il ministro di Francois Hollande.

"Bisogna che l'Italia accetti di creare dei centri per distinguere i migranti economici irregolari dai rifugiati - ha proseguito Cazeneuve, sottolineando che - la Francia non ha bloccato le frontiere".

"La Francia non ha bloccato le sue frontiere. - assicura ancora Cazeneuve - Ci troviamo di fronte a un fenomeno migratorio di una nuova portata. Chi sono questi migranti? Ci sono molti migranti economici irregolari che vengono dall'Africa Occidentale e non sono dunque oggetto di persecuzioni. Non possiamo accoglierli, dobbiamo riaccompagnarli alla frontiera".

E ancora: "Mi sono recato in Africa, in Camerun e in Niger per assicurarmi che venissero riaccompagnati nel modo piu' umano possibile. Quanto a chi arriva dalla Siria e vede i suoi cari morire ogni giorno, dobbiamo esaminare le loro richieste d'asilo".

"Oggi dobbiamo fare in modo di suddividere le richieste d'asilo in Europa", ha detto ancora Cazeneuve, aggiungendo: "Abbiamo proposto che al momento dell'arrivo dei migranti in Grecia e in Italia, chi e' rifugiato in Europa venga distinto dai migranti economici irregolari. Bisogna che l'Italia accetti la creazione di centri. Bisogna che i migranti vengano registrati, che vengano prese le loro impronte digitali".

Ma la realtà è che l'Italia è in balia del caos. Renzi, da vero dilettante della politica qual è, credeva che dopo avere fatto arrivare in Italia 150.000 clandestini in meno di 8 mesi bastasse lasciarli andare verso l'Europa, magari fornendo un biglietto ferroviario di sola andata, per risolvere il disastro provocato dal loro arrivo qua, ma non ha fatto i conti col fatto che basta chiudere le frontiere - per di più con la giusta causa del rispetto dei trattati, cosa che Renzi neppure sa cosa significhi - per schiantare al suolo tutto il suo piano strampalato sull'imigrazione.

Ora l'Italia per colpa - colpa - di Renzi e del Pd terzomondista d'accatto è finita in un vicolo cieco: deve tenersi tutti i clandestini che Renzi ha fatto arrivare e per di più se volesse - ma non vuole - rimpatriarli dovrà farlo a spese delle casse (vuote) dello Stato.

Fine del gioco. Disastro conclamato.

Redazione Milano

 


LA FRANCIA: ''CHI SONO QUESTI MIGRANTI? LA MAGGIOR PARTE SONO ECONOMICI IN ARRIVO DALL'AFRICA, VANNO RISPEDITI A CASA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FRANCIA   MINISTRO   INTERNO   ROMA   PARIGI   OCCIDENTALE   CAZENEUVE   HOLLANDE   EUROPA   CAMERUN   NIGER    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA

mercoledì 7 dicembre 2016
LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma
Continua
 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
 
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
 
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA FRANCIA SCHIERA LA POLIZIA CON LE ARMI IN PUGNO SULLA FRONTIERA CON L'ITALIA A VENTIMIGLIA CLANDESTINI TUTTI RESPINTI

LA FRANCIA SCHIERA LA POLIZIA CON LE ARMI IN PUGNO SULLA FRONTIERA CON L'ITALIA A VENTIMIGLIA
Continua

 
INCHIESTA SUL COSTO DEI CLANDESTINI IN ITALIA / DATI RACCAPRICCIANTI: PIU' DI UN MILIARDO DI EURO RUBATO AGLI ITALIANI

INCHIESTA SUL COSTO DEI CLANDESTINI IN ITALIA / DATI RACCAPRICCIANTI: PIU' DI UN MILIARDO DI EURO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »