45.173.226
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DER SPIEGEL: ''LA DDR DI IERI E' LA GRECIA DI OGGI: ALLORA SCHAEUBLE COPRI' 200 MILIARDI DI BUCO, OGGI VUOLE IL GREXIT!''

lunedì 15 giugno 2015

BERLINO - Atto d'accusa violentissimo del settimanale tedesco Der Spiegel - primo per vendite in Germania - contro il governo Merkel e specialmente contro Schaeuble.

"Il 31 agosto 1990 Wolfgang Schaeuble sottoscrisse un documento che sarebbe costato alla Repubblica Federale Tedesca un paio di centinaia di miliardi: si trattava di un contratto con un Paese che aveva la stessa moneta del suo nonostante tutti i parametri economici dimostrassero il rischio di introdurre la stessa valuta. Il Paese era stato amministrato per decenni da un governo dilettante e corrotto, aveva un apparato sociale gonfiato, ed era tutt'altro che competitivo. Ci fu la bancarotta. Ciononostante Schaeuble firmo'. Dopodiche' ci furono grandi festeggiamenti. Il Paese si chiamava Ddr, il documento era il Trattato di Unificazione e in tutto il paese nessuno dubitava della correttezza di questa decisione politica, che era persino contemplata nel preambolo della Legge Fondamentale"

"Tuttavia - continua l'attacco del settimanale tedesco Spiegel - con la stessa decisione con cui Schaeuble si batteva per la Germania unita, 25 anni dopo, sul fronte del debito greco, il ministro tedesco si adopera per un'Europa divisa".

"Nel Trattato di Maastricht si legge che "in memoria dell'importanza storica del superamento delle divisioni nel Continente europeo, e' stato deciso di innalzare il processo dell'integrazione europea ad un nuovo livello".

Il trattato, ricorda il settimanale, cita "il desiderio di solidarieta' tra i suoi popoli e un'attenzione particolare per la loro storia, la loro cultura e la loro tradizione": una serie di imperativi che secondo lo "Spiegel" Schaeuble sta violando.

"La Ddr di ieri e' la Grecia di oggi", prosegue lo "Spiegel": "Il Paese e' economicamente sul baratro. Tuttavia, anziche' fare di tutto per rafforzare l'unificazione europea in nome della 'solidarieta' tra i suoi popoli', il ministero di Schaeuble sta preparando un piano per la Grexit e istiga gli altri Stati partner a fare lo stesso".

Micidiale.

Redazione Milano.


DER SPIEGEL: ''LA DDR DI IERI E' LA GRECIA DI OGGI: ALLORA SCHAEUBLE COPRI' 200 MILIARDI DI BUCO, OGGI VUOLE IL GREXIT!''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DER SPIEGEL   GERMANIA   DDR   RIUNIFICAZIONE   UE   EUROPA   GRECIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MENTRE NON SI PARLA D'ALTRO CHE DI GRECIA, L'UCRAINA E' A UN MILLIMETRO DAL DEFAULT, CHE POTREBBE AVVENIRE IL 20 GIUGNO

MENTRE NON SI PARLA D'ALTRO CHE DI GRECIA, L'UCRAINA E' A UN MILLIMETRO DAL DEFAULT, CHE POTREBBE
Continua

 
MARINE LE PEN CE L'HA FATTA: NASCE ''EUROPA DELLE NAZIONI E DELLE LIBERTA''' ANTI EURO E ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA

MARINE LE PEN CE L'HA FATTA: NASCE ''EUROPA DELLE NAZIONI E DELLE LIBERTA''' ANTI EURO E ANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!