65.496.210
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

A PONTIDA IL 21 GIUGNO SI CAPIRA' SE DAVVERO SALVINI E' RIUSCITO A TRASFORMARE LA LEGA DA ''NORD'' A ''NAZIONALE''

venerdì 5 giugno 2015

MILANO - Le bandiere della Lega Nord insieme a quelle di "Noi con Salvini", le voci in dialetto veneto che si confondono con quelle in siciliano. Matteo Salvini immagina cosi' il prato verde di Pontida il prossimo 21 giugno per lanciare la sua corsa verso la guida del centrodestra.

La tradizionale festa del Carroccio - un tempo vetrina dell'orgoglio "padano" rappresentato dai militanti con l'elmo celtico e dai bandieroni con l'immagine battagliera di Alberto da Giussano con la spada - dovra' aprirsi ai "forestieri" e dare idealmente il via alla seconda fase del suo progetto di conquista della leadership di centrodestra.

Rimanere radicati al Nord ma, allo stesso tempo, andare alla conquista del Mezzogiorno per aver l'investitura politica dell'anti-Renzi.

Si tratta di una operazione indispensabile a Salvini se intende proporsi come leader a livello nazionale. Il progetto, affidato al senatore Raffaele Volpi, e' partito lo scorso anno con la nascita delle liste "Noi con Salvini" al Centro e Sud Italia che si affiancano alla Lega Nord.

Nome e logo sono stati scelti con l'intenzione di personalizzare il nuovo partito, legandolo fortemente all'immagine del suo leader.

L'idea e' un partito federale che si compatta nella figura del suo leader.

Il progetto e' stato messo alla prova per la prima volta alle Regionali della scorsa settimana. Il risultato elettorale e' stato letto positivamente. "Abbiamo preso i voti che hanno partiti che sono li' da venti anni. E' un inizio", sintetizza Salvini.

Secondo il segretario leghista, le liste di "Noi con Salvini" per migliorare devono soprattutto liberarsi di "vecchi arnesi" della politica. Il riferimento e' alla presenza di politici di professione che tentano di "riciclarsi" nel nuovo partito.

Salvini ha chiesto ai suoi collaboratori una maggiore presenza di volti nuovi e giovani che diano il senso del cambiamento. A livello mediatico, la strategia del segretario lumbard e' quella di "territorializzarsi", ovvero legare la propria immagine al territorio regione per regione, comune per comune.

"Gli elettori - spiega - alle regionali hanno premiato le idee della Lega e quindi le idee della Lega valgono a Bologna, come a Taranto e Salerno". A questo mira, tra l'altro, il continuo cambio di felpe e magliette con i nomi di Comuni e Regioni.

Ora Pontida potrebbe celebrare l'avvio della seconda fase. E' sul pratone dove Umberto Bossi scaldava la folla al grido di "Padania libera" che si capira' se il popolo leghista, quello piu' sanguigno e legato alla tradizione "celodurista", e' pronto ad accettare il salto in avanti proposto dal segretario federale.

Di certo, al fianco di quelle della Lega Nord, a Pontida ci saranno le bandiere di "Noi con Salvini" ed per la prima volta che arriveranno delegazioni regionali anche dal Sud. Per conquistare la leadership di centrodestra, Salvini ha un'occasione d'oro a Pontida: dimostrare che la Lega - proprio per la presenza di simpatizzanti da tutta Italia - non ha più una dimensione solo nordista, ma si prepara ad essere il partito guida della destra in tutta la nazione.

Redazione Milano.


A PONTIDA IL 21 GIUGNO SI CAPIRA' SE DAVVERO SALVINI E' RIUSCITO A TRASFORMARE LA LEGA DA ''NORD'' A ''NAZIONALE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SALVINI   LEGA   PONTIDA   MILANO BOSSI   NAZIONALE   CENTRO   NOI CON SALVINI   BANDIERE   PROGETTO   VECCHI   ARNESI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PARLA IL BOSS ODEVAINE, GIA' BRACCIO DESTRO DI VELTRONI E SCATTANO ALTRI 44 ARRESTI PER MAFIA CAPITALE.

PARLA IL BOSS ODEVAINE, GIA' BRACCIO DESTRO DI VELTRONI E SCATTANO ALTRI 44 ARRESTI PER MAFIA
Continua

 
FERMARE L'INVASIONE DALL'AFRICA, IMPEDIRE LA DISTRUZIONE DELL'ITALIA, BLOCCARE IL PAZZO DI PALAZZO CHIGI. ADESSO!

FERMARE L'INVASIONE DALL'AFRICA, IMPEDIRE LA DISTRUZIONE DELL'ITALIA, BLOCCARE IL PAZZO DI PALAZZO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!