56.192.623
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TRIONFA ALLE REGIONALI IN AUSTRIA IL FPO-PARTITO LIBERALNAZIONALE SCHIERATO CONTRO L'IMMIGRAZIONE EXTRACOMUNITARIA

mercoledì 3 giugno 2015

LONDRA - Domenica scorsa non sono stati solo i cittadini di alcune regioni italiane ad andare alle urne, visto che anche in Stiria ci sono state le elezioni regionali i cui risultati confermano che anche in Austria la gente ne ha abbastanza dell'immigrazione voluta dai parassiti di Bruxelles.

Infatti i risultati di tali elezioni sono inequivocabili e sorprendenti. Inequivocabili, perché hanno segnato un crollo nei voti dei due partiti maggiori, l’Spö (Partito socialdemocratico) e l’Övp (Partito popolare), che avevano governato il Land insieme negli ultimi dieci anni, e la vittoria, ma sarebbe meglio dire il trionfo, dell’Fpö (Partito liberalnazionale), che ha visto quasi triplicati i consensi.

Sorprendenti, perché non previsti da nessun sondaggio, nemmeno dall’ultimo, fatto soltanto una settimana fa tant'e' da che il governatore uscente Franz Voves (Spö) ha parlato di “katastrophale rrgebnisse” (risultati catastrofici).

L’Spö ha perso il 9,24 per cento, scendendo al 29,19, l'Övp ha ottenuto il 28,54 per cento (-8,6 per cento). Al terzo posto l’Fpö, che è salito dal 10,6 per cento di cinque anni fa al 27,13 per cento (+16,3).

Il segretario nazionale dei liberalnazionali, Heinz-Christian Strache, ha potuto così parlare di «un giorno storico per l’Fpö», che mai finora aveva ottenuto un successo così grande al di fuori della Carinzia ai tempi di Jörg Haider.

Strache, intervistato dalla tv, ha ragionato avendo in mente le elezioni che nei prossimi mesi si terranno anche in Alta Austria e a soprattutto a Vienna, dove il risultato di ieri in Stiria potrebbe avere un effetto trascinante.

Dietro a questo trionfo c'e' la campagna fatta dall'Fpö contro l'immigrazione, un argomento caldo anche in Austria visto che gli effetti di mare nostrum si sentono anche oltre confine.

E' evidente che i cittadini austriaci non vogliono assolutamente farsi carico di parte degli immigrati che sbarcano quotidianamente sulle coste italiane con buona pace dei parassiti di Bruxelles i quali vorrebbero che ogni paese ne accolga una parte e nei prossimi mesi c'e' da aspettarsi che un numero sempre maggiore di essi venga rispedito indietro in Italia una volta che arrivano alla frontiera.

Come e' facile capire cio' che e' avvenuto in Stiria avra' conseguenze anche in Italia e difatti non e' una coincidenza che la stampa di regime abbia ignorato questa notizia, ma questa censura non servita' a nulla visto che oramai i ministri del governo Renzi sono rimasti soli e i loro appelli a una maggiore solidarieta' - cioè scaricare sugli altri paesi Ue il disastro voluto dal Pd in Italia con l'immigrazione selvaggia - saranno destinati a rimanere inascoltati.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


TRIONFA ALLE REGIONALI IN AUSTRIA IL FPO-PARTITO LIBERALNAZIONALE SCHIERATO CONTRO L'IMMIGRAZIONE EXTRACOMUNITARIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

REGIONALI   AUSTRIA   FPO   STRACHE   VIENNA   UE   IMMIGRAZIONE   EXTRACOMUNITARIA   RIFIUTO   ITALIA   FRONTIERA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL TEDESCO DIE ZEIT SCAGLIA UN'ACCUSA MORTALE A MERKEL-SCHAEUBLE: ''AVETE COSTRETTO LA GRECIA A COMPRARE LE NOSTRE ARMI''

IL TEDESCO DIE ZEIT SCAGLIA UN'ACCUSA MORTALE A MERKEL-SCHAEUBLE: ''AVETE COSTRETTO LA GRECIA A
Continua

 

LETTERA DALL'UNGHERIA / IL RACCONTO DI COME VIENE AFFRONTATO DAL GOVERNO ORBAN IL DRAMMA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »