54.179.828
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

TRIONFA ALLE REGIONALI IN AUSTRIA IL FPO-PARTITO LIBERALNAZIONALE SCHIERATO CONTRO L'IMMIGRAZIONE EXTRACOMUNITARIA

mercoledì 3 giugno 2015

LONDRA - Domenica scorsa non sono stati solo i cittadini di alcune regioni italiane ad andare alle urne, visto che anche in Stiria ci sono state le elezioni regionali i cui risultati confermano che anche in Austria la gente ne ha abbastanza dell'immigrazione voluta dai parassiti di Bruxelles.

Infatti i risultati di tali elezioni sono inequivocabili e sorprendenti. Inequivocabili, perché hanno segnato un crollo nei voti dei due partiti maggiori, l’Spö (Partito socialdemocratico) e l’Övp (Partito popolare), che avevano governato il Land insieme negli ultimi dieci anni, e la vittoria, ma sarebbe meglio dire il trionfo, dell’Fpö (Partito liberalnazionale), che ha visto quasi triplicati i consensi.

Sorprendenti, perché non previsti da nessun sondaggio, nemmeno dall’ultimo, fatto soltanto una settimana fa tant'e' da che il governatore uscente Franz Voves (Spö) ha parlato di “katastrophale rrgebnisse” (risultati catastrofici).

L’Spö ha perso il 9,24 per cento, scendendo al 29,19, l'Övp ha ottenuto il 28,54 per cento (-8,6 per cento). Al terzo posto l’Fpö, che è salito dal 10,6 per cento di cinque anni fa al 27,13 per cento (+16,3).

Il segretario nazionale dei liberalnazionali, Heinz-Christian Strache, ha potuto così parlare di «un giorno storico per l’Fpö», che mai finora aveva ottenuto un successo così grande al di fuori della Carinzia ai tempi di Jörg Haider.

Strache, intervistato dalla tv, ha ragionato avendo in mente le elezioni che nei prossimi mesi si terranno anche in Alta Austria e a soprattutto a Vienna, dove il risultato di ieri in Stiria potrebbe avere un effetto trascinante.

Dietro a questo trionfo c'e' la campagna fatta dall'Fpö contro l'immigrazione, un argomento caldo anche in Austria visto che gli effetti di mare nostrum si sentono anche oltre confine.

E' evidente che i cittadini austriaci non vogliono assolutamente farsi carico di parte degli immigrati che sbarcano quotidianamente sulle coste italiane con buona pace dei parassiti di Bruxelles i quali vorrebbero che ogni paese ne accolga una parte e nei prossimi mesi c'e' da aspettarsi che un numero sempre maggiore di essi venga rispedito indietro in Italia una volta che arrivano alla frontiera.

Come e' facile capire cio' che e' avvenuto in Stiria avra' conseguenze anche in Italia e difatti non e' una coincidenza che la stampa di regime abbia ignorato questa notizia, ma questa censura non servita' a nulla visto che oramai i ministri del governo Renzi sono rimasti soli e i loro appelli a una maggiore solidarieta' - cioè scaricare sugli altri paesi Ue il disastro voluto dal Pd in Italia con l'immigrazione selvaggia - saranno destinati a rimanere inascoltati.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


TRIONFA ALLE REGIONALI IN AUSTRIA IL FPO-PARTITO LIBERALNAZIONALE SCHIERATO CONTRO L'IMMIGRAZIONE EXTRACOMUNITARIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

REGIONALI   AUSTRIA   FPO   STRACHE   VIENNA   UE   IMMIGRAZIONE   EXTRACOMUNITARIA   RIFIUTO   ITALIA   FRONTIERA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL  PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA DI MATTEO SALVINI

ANTICIPAZIONI / ECCO I PUNTI PRINCIPALI DEL PROGRAMMA PER L'ECONOMIA DELLA LEGA. E PORTA LA FIRMA

mercoledì 22 novembre 2017
Diffuse oggi anticipazioni del programma per l'economia della Lega, che sarà asse portante della campagna elettorale prima, poi del governo del Paese in caso di vittoria. Il programma porta
Continua
 
REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL NELL'ESTATE DEL 2015

REATI SESSUALI RADDOPPIATI IN GERMANIA PER COLPA DELLE ORDE DI ISLAMICI FATTE ENTRARE DALLA MERKEL

mercoledì 22 novembre 2017
BERLINO - La situazione generale della sicurezza in Germania non si e' deteriorata, sostengono le autorita' di governo, ma i fatti danno loro torto. E' vero che la maggior parte delle aggressioni a
Continua
INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO SEGRETI A ERNST & YOUNG

INCHIESTA-BOMBA DELLA PROCURA DI MILANO: ALTO FUNZIONARIO DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA HA VENDUTO

mercoledì 22 novembre 2017
MILANO - La notizia di questa inchiesta di corruzione letteralmente "esplosiva" che potrebbe arrivare a coinvolgere tutti i governi italiani dal 2012 ad oggi, apre il Corriere della Sera in edicola e
Continua
 
ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A PORTARLA ALLO SFACELO

ECCO LA STORIA DELLA BANDA DI BANCHIERI GANGSTER - LEGATI AL PD - CHE HA COMANDATO IN MPS FINO A

martedì 21 novembre 2017
Il vertice del Monte dei Paschi di Siena ha messo in atto "un insieme di attivita' dolose" facendo "di tutto per occultare le operazioni e soprattutto le perdite realizzate". Il direttore generale
Continua
PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN CAMBIO? NIENTE!)

PER COPRIRE IL BUCO NEI CONTI UE DELLA BREXIT, L'ITALIA DOVRA' DARE UN MILIARDO L'ANNO IN PIU' (IN

martedì 21 novembre 2017
LONDRA - Tutti coloro che soffrono per le politiche di austerita' imposte dalla UE saranno furiosi di sapere che questa istituzione malefica costa ogni anno 140 miliardi di euro (280mila miliardi
Continua
 
LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO STIPENDI, AUMENTO TASSE

LA FINLANDIA DI KATAINEN BUCO NERO DELL'EUROZONA PER DISOCCUPAZIONE, CROLLO DEL PIL, TAGLIO

sabato 18 novembre 2017
Il “mitico” commissario della UE Katainen ha alzato per l’ennesima volta il ditino contro l’Italia colpevole di “non fare abbastanza” per abbattere il debito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL TEDESCO DIE ZEIT SCAGLIA UN'ACCUSA MORTALE A MERKEL-SCHAEUBLE: ''AVETE COSTRETTO LA GRECIA A COMPRARE LE NOSTRE ARMI''

IL TEDESCO DIE ZEIT SCAGLIA UN'ACCUSA MORTALE A MERKEL-SCHAEUBLE: ''AVETE COSTRETTO LA GRECIA A
Continua

 

LETTERA DALL'UNGHERIA / IL RACCONTO DI COME VIENE AFFRONTATO DAL GOVERNO ORBAN IL DRAMMA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!