56.250.651
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'INTERVISTA / ZAIA RACCONTA LA BATTAGLIA PER LA VITTORIA, IL RAPPORTO CON SALVINI E IL SUO RUOLO D'AMMINISTRATORE

lunedì 1 giugno 2015

TREVISO - "E' un risultato stratosferico". Luca Zaia, riconfermato presidente del Veneto con oltre il 50% dei consensi dando un distacco di 27 punti percentuali ad Alessandra Moretti, la candidata del centrosinistra, non perde l'aplomb ma usa aggettivi forti per esprimere la sua soddisfazione per un risultato, ricorda, che dice una sola cosa: "continua a governare".

"Soprattutto - evidenzia, pensando alle rotture interne alla Lega nei mesi scorsi con la fuoriuscita di Flavio Tosi poi candidato-concorrente - sapendo da dove venivamo".

Ma ha avuto paura? "Paura di non vincere mai, piuttosto paura di farcela ma con un risultato non buono o con un'affluenza bassa". Zaia ha aspettato il giorno dopo, anche se il risultato si profilava chiaro fin dalle prime proiezioni, per dare un commento al voto e sono state ore di 'passaggio' da un intervista all'altra con un framezzo di conferenza stampa. C'e' tempo anche per un cenno all'attualita' che sconfina in un altro 'campo': "tra pochi giorni corre l'anniversario dello scandalo Mose che non ha toccato ne' il sottoscritto ne' il mio partito. E' stato un elemento con il quale hanno cercato di delegittimarmi. Ma non ci sono riusciti"

Ma un un risultato dalle urne cosi' ampio puo' proiettarla su un piano di leadership nazionale? "Non ho assolutamente queste aspettative - ribatte - perche' devo governare il Veneto che e' una regione bisognosa di cure urgenti".

Sulle dichiarazioni di Matteo Salvini su ruspe per i campi rom e tema Euro, Zaia fa un distinguo sui rispettivi ruoli: "ricordiamoci che il ruolo di un segretario politico e' diverso da quello di un amministratore. Io rappresento chi vuole le ruspe e chi non le vuole e devo fare una sintesi. Sull'uscita dall'Euro si puo' dire tutto e il contrario di tutto, e' un po' come la discussione sulla nocivita' o meno degli Ogm".

Riguardo al M5s che entra per la prima volta in consiglio regionale veneto, Zaia usa la parola 'dialogo': "Cerchero' assolutamente un dialogo con M5s, penso sia un fatto positivo quello di averli in Consiglio. Per l'idea che ho io di riforma delle istituzioni e' necessario un elemento propulsore ed un mastino alle caviglie e' sempre utile. Ovviamente loro sono all'opposizione ma non e' escluso che su certi temi si possa collaborare".

Sul futuro governo veneto, annunci di riforme; "non appena scelta la squadra di assessori, almeno cinque dei quali devono essere presi dai consiglieri, intendo riorganizzare le deleghe in capo ai singoli assessorati. Certe competenze, come ad esempio la gestione dei fondi comunitari - rileva -, non possono essere ripartite fra piu' persone, e' necessario un punto di riferimento monocratico. Poi cerchero' di introdurre in assemblea un meccanismo simile al voto di fiducia". Ma Tosi le ha telefonato? "Non e' obbligatorio, di solito e' il perdente che telefona al vincitore per congratularsi. Infatti Alessandra Moretti lo ha fatto, Tosi lo davamo gia' fuori partita".

Redazione Milano


L'INTERVISTA / ZAIA RACCONTA LA BATTAGLIA PER LA VITTORIA, IL RAPPORTO CON SALVINI E IL SUO RUOLO D'AMMINISTRATORE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ZAIA   VENETO   SALVINI   CAMPAGNA   ELETTORALE   TOSI   M5S   EURO   CONSIGLIO   MORETTI   ELEZIONI   REGIONALI   MOSE   LEGA   NORD    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PRODI: ''LA UE SI STA DISGREGANDO''. VAROUFAKIS: ''ALTRA AUSTERITA' PER LA GRECIA? BASTA, C'E' DA 5 ANNI E HA FALLITO''

PRODI: ''LA UE SI STA DISGREGANDO''. VAROUFAKIS: ''ALTRA AUSTERITA' PER LA GRECIA? BASTA, C'E' DA 5
Continua

 
CLAMOROSO! COMMISSIONI TRIBUTARIE DI TUTT'ITALIA SCHIANTANO EQUITALIA PER CARTELLE CON FIRME DI FALSI DIRIGENTI (NULLE!)

CLAMOROSO! COMMISSIONI TRIBUTARIE DI TUTT'ITALIA SCHIANTANO EQUITALIA PER CARTELLE CON FIRME DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »