45.279.585
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'INTERVISTA / ZAIA RACCONTA LA BATTAGLIA PER LA VITTORIA, IL RAPPORTO CON SALVINI E IL SUO RUOLO D'AMMINISTRATORE

lunedì 1 giugno 2015

TREVISO - "E' un risultato stratosferico". Luca Zaia, riconfermato presidente del Veneto con oltre il 50% dei consensi dando un distacco di 27 punti percentuali ad Alessandra Moretti, la candidata del centrosinistra, non perde l'aplomb ma usa aggettivi forti per esprimere la sua soddisfazione per un risultato, ricorda, che dice una sola cosa: "continua a governare".

"Soprattutto - evidenzia, pensando alle rotture interne alla Lega nei mesi scorsi con la fuoriuscita di Flavio Tosi poi candidato-concorrente - sapendo da dove venivamo".

Ma ha avuto paura? "Paura di non vincere mai, piuttosto paura di farcela ma con un risultato non buono o con un'affluenza bassa". Zaia ha aspettato il giorno dopo, anche se il risultato si profilava chiaro fin dalle prime proiezioni, per dare un commento al voto e sono state ore di 'passaggio' da un intervista all'altra con un framezzo di conferenza stampa. C'e' tempo anche per un cenno all'attualita' che sconfina in un altro 'campo': "tra pochi giorni corre l'anniversario dello scandalo Mose che non ha toccato ne' il sottoscritto ne' il mio partito. E' stato un elemento con il quale hanno cercato di delegittimarmi. Ma non ci sono riusciti"

Ma un un risultato dalle urne cosi' ampio puo' proiettarla su un piano di leadership nazionale? "Non ho assolutamente queste aspettative - ribatte - perche' devo governare il Veneto che e' una regione bisognosa di cure urgenti".

Sulle dichiarazioni di Matteo Salvini su ruspe per i campi rom e tema Euro, Zaia fa un distinguo sui rispettivi ruoli: "ricordiamoci che il ruolo di un segretario politico e' diverso da quello di un amministratore. Io rappresento chi vuole le ruspe e chi non le vuole e devo fare una sintesi. Sull'uscita dall'Euro si puo' dire tutto e il contrario di tutto, e' un po' come la discussione sulla nocivita' o meno degli Ogm".

Riguardo al M5s che entra per la prima volta in consiglio regionale veneto, Zaia usa la parola 'dialogo': "Cerchero' assolutamente un dialogo con M5s, penso sia un fatto positivo quello di averli in Consiglio. Per l'idea che ho io di riforma delle istituzioni e' necessario un elemento propulsore ed un mastino alle caviglie e' sempre utile. Ovviamente loro sono all'opposizione ma non e' escluso che su certi temi si possa collaborare".

Sul futuro governo veneto, annunci di riforme; "non appena scelta la squadra di assessori, almeno cinque dei quali devono essere presi dai consiglieri, intendo riorganizzare le deleghe in capo ai singoli assessorati. Certe competenze, come ad esempio la gestione dei fondi comunitari - rileva -, non possono essere ripartite fra piu' persone, e' necessario un punto di riferimento monocratico. Poi cerchero' di introdurre in assemblea un meccanismo simile al voto di fiducia". Ma Tosi le ha telefonato? "Non e' obbligatorio, di solito e' il perdente che telefona al vincitore per congratularsi. Infatti Alessandra Moretti lo ha fatto, Tosi lo davamo gia' fuori partita".

Redazione Milano


L'INTERVISTA / ZAIA RACCONTA LA BATTAGLIA PER LA VITTORIA, IL RAPPORTO CON SALVINI E IL SUO RUOLO D'AMMINISTRATORE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ZAIA   VENETO   SALVINI   CAMPAGNA   ELETTORALE   TOSI   M5S   EURO   CONSIGLIO   MORETTI   ELEZIONI   REGIONALI   MOSE   LEGA   NORD    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA MACEDONIA SI RIBELLA ALLA UE. DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE SCENDONO IN PIAZZA: ''BASTA INGERENZE NEL NOSTRO STATO!''

LA MACEDONIA SI RIBELLA ALLA UE. DECINE DI MIGLIAIA DI PERSONE SCENDONO IN PIAZZA: ''BASTA

giovedì 30 marzo 2017
Forse nessuno e' al corrente che alcuni giorni fa in Macedonia c'e' stata una grossa manifestazione contro l'Unione Europea e la cosa non deve sorprendere, visto che nessuno in Italia ha riportato
Continua
 
SEI STATI UE VIETANO ALL'ITALIA PER LA RICOSTRUZIONE DELLE ZONE TERREMOTATE I FONDI DELL'UNIONE EUROPEA (VERGOGNA!)

SEI STATI UE VIETANO ALL'ITALIA PER LA RICOSTRUZIONE DELLE ZONE TERREMOTATE I FONDI DELL'UNIONE

giovedì 30 marzo 2017
Solidarieta' e unita': parole che sono risuonate vuote alla riunione degli ambasciatori dell'Ue, dove sei Paesi - Germania, Finlandia, Danimarca, Austria, Olanda e Svezia - nel giorno della Brexit,
Continua
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PRODI: ''LA UE SI STA DISGREGANDO''. VAROUFAKIS: ''ALTRA AUSTERITA' PER LA GRECIA? BASTA, C'E' DA 5 ANNI E HA FALLITO''

PRODI: ''LA UE SI STA DISGREGANDO''. VAROUFAKIS: ''ALTRA AUSTERITA' PER LA GRECIA? BASTA, C'E' DA 5
Continua

 
CLAMOROSO! COMMISSIONI TRIBUTARIE DI TUTT'ITALIA SCHIANTANO EQUITALIA PER CARTELLE CON FIRME DI FALSI DIRIGENTI (NULLE!)

CLAMOROSO! COMMISSIONI TRIBUTARIE DI TUTT'ITALIA SCHIANTANO EQUITALIA PER CARTELLE CON FIRME DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!