60.820.082
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GOVERNO BRITANNICO: ''L'IDEA DI UNA UE SEMPRE PIU' STRETTA E' VECCHIA E TUTTI I TRATTATI VANNO RIVISTI, O CE NE ANDIAMO''.

giovedì 28 maggio 2015

LONDRA - Il Regno Unito voterà per il "Brexit", l'uscita dall'Unione europea- se non otterrà importanti concessioni, in particolare in merito alla revisione dei trattati Ue, da parte degli altri 27 partner europei. Questo l'avvertimento lanciato dal ministro degli Esteri britannico Philip Hammond che, in una intervista alla radio della Bbc, ha ribadito che il nuovo governo di David Cameron chiederà delle modifiche dei trattati europei.

"Il Primo ministro ha detto chiaramente che alcune delle nostre richieste implicheranno delle revisioni dei trattati. Molte altre parti dell'agenda non lo richiederanno ma alcune si", ha sottolineato il titolare del Foreign Office.

Hammond ha quindi lanciato un appello agli europei a "smettete di essere ossessivi sulle strutture istituzionali e sull'idea di una unione sempre più stretta che oggi in una sempre più crescente economia globale dove l'Europa deve proteggere il tenore di vita della nostra gente sembra una vecchia agenda".

Proprio poche ore fa il premier Cameron si è imbarcato in un tour di 48 ore delle capitali europee per difendere il suo piano di riforma dell'Ue in vista del referendum. L'inquilino di Downing Street ha fatto la sua prima tappa all'Aia, in Olanda, dove è stato ricevuto dal premier Mark Rutte e in serata è atteso da Francois Hollande a Parigi. Domani proseguirà per Varsavia per incontrare il Primo ministro polacco Ewa Kopacz e quindi per Berlino per una colazione di lavoro con la cancelliera Angela Merkel. L'obiettivo è parlare a tutti i capi di governo degli altri 27 Paesi dell'Ue prima del Consiglio europeo di fine giugno.

Sempre oggi il governo britannico ha presentato al Parlamento il progetto di legge che precisa le modalità del referendum sull'appartenenza del Regno Unito all'Ue che si terrà entro la fine del 2017, prova che il premier intende fare in fretta. "Il Regno Unito deve restare membro dell'Ue?" è la domanda alla quale i britannici dovranno rispondere con un "si" o un "no", secondo il disegno di legge. Il Parlamento potrebbe avviare il dibattito già il mese prossimo, rendendo un voto possibile nel 2016.

Redazione Milano


GOVERNO BRITANNICO: ''L'IDEA DI UNA UE SEMPRE PIU' STRETTA E' VECCHIA E TUTTI I TRATTATI VANNO RIVISTI, O CE NE ANDIAMO''.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CAMERON   UE   REFERENDUM   LEGGE   TRATTATI   EUROPA   OSSESSISONE   TAPPA   OLANDA   GERMANIA   MERKEL    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL REFERENDUM INGLESE SULLA UE E' UN INSPERATO E DECISIVO AIUTO A MARINE LE PEN PER DIVENTARE PRESIDENTE DELLA FRANCIA

IL REFERENDUM INGLESE SULLA UE E' UN INSPERATO E DECISIVO AIUTO A MARINE LE PEN PER DIVENTARE
Continua

 
GLI USA STANNO PREPARANDO LA GUERRA IN EUROPA: PREPARATIVI D'AGGRESSIONE ALLA TRANSNISTRIA (REAZIONE RUSSA IMMEDIATA)

GLI USA STANNO PREPARANDO LA GUERRA IN EUROPA: PREPARATIVI D'AGGRESSIONE ALLA TRANSNISTRIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!