45.164.882
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL REFERENDUM INGLESE SULLA UE E' UN INSPERATO E DECISIVO AIUTO A MARINE LE PEN PER DIVENTARE PRESIDENTE DELLA FRANCIA

giovedì 28 maggio 2015

PARIGI - C'è un nuovo ostacolo per la corsa del presidente francese Fran§ois Hollande alla rielezione nel 2017: i suoi piani - ammesso li abbia, visto che il 76% dei suoi connazionali lo disprezza, secondo un recentissimo sondaggio - sono stati ulteriormente complicati dall'annuncio ufficiale fatto mercoledi' dal primo ministro britannico David Cameron di voler tenere il referendum sull'appartenenza del Regno Unito all'Unione Europea ben prima del 2017.

Il calendario, innanzitutto: il referendum britannico e' previsto al piu' tardi entro il 2017, è vero, ma Cameron va di fretta e potrebbe decidere di tenerlo gia' nel secondo semestre del 2016.

Cioe' proprio quando in Francia si aprira' la campagna per le elezioni presidenziali del 2017; e il dibattito in Gran Bretagna sull'Ue rischia di eclissare in Francia i temi piu' strettamente nazionali.

Non e' un caso che il Front national si sia gia' felicitato per l'annuncio del governo britannico: l'iniziativa di Cameron, spiega il vice presidente del Fn, Florian Philippot, "corrisponde a quel che noi proponiamo da tempo".

La tempistica, aggiunge Philippot, fara' si che "l'appartenenza all'Europa sara' ancora di piu' al centro" del dibattito politico in Francia nel 2016-17. "In ogni caso", conclude il 'numero due' del Fn, "il referendum britannico costringera' i leader politici francesi a prendere posizione sulla questione".

Con il rischio, scrive sul quotidiano "Le Figaro" la notista Anne Rovane, che all'interno delle diverse formazioni politiche emergano delle divergenze sull'atteggiamento nei confronti dell'Europa, proprio in un momento in cui esse dovrebbero apparire unite e sodali e mentre il sentimento anti-europeo ed euro-scettico guadagna terreno un po' dappertutto in Europa. 

In pratica, il referendum britannico influenzerà in modo decisivo la campagna elettorale per le presidenziali in Francia, e se la data della consultazione sarà - come pare assodato - precedente a quella delle presidenziali francesi e il risultato dovesse essere a favore dell'uscita del Regno Unito dalla Ue, il tutto si trasformerebbe in un colossale aiuto a Marine Le Pen per la sua salita all'Eliseo. 

Infatti, l'unico sfidante che potrebbe impensierirla, Sakozy, è schierato a favore della Ue e la vittoria in Gran Bretagna degli euroscettici sarebbe una sirena irresistibile per l'elettorato francese già ora stufo della dittatura di Bruxelles.

Redazione Milano


IL REFERENDUM INGLESE SULLA UE E' UN INSPERATO E DECISIVO AIUTO A MARINE LE PEN PER DIVENTARE PRESIDENTE DELLA FRANCIA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CAMERON   MARINE LE PEN   ELEZIONI   FRANCIA   REFERENDUM   REGNO UNITO   LONDRA   PARIGI   UE   VIA DALLA UE   FRONT   NATIONAL   PHILIPPOT    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
WIKILEAKS PUBBLICA DOCUMENTI SEGRETI DELLA UE: PIANO PER INVADERE LA LIBIA, E BLOCCARE I TRAFFICI DI MIGRANTI (GUERRA)

WIKILEAKS PUBBLICA DOCUMENTI SEGRETI DELLA UE: PIANO PER INVADERE LA LIBIA, E BLOCCARE I TRAFFICI
Continua

 
GOVERNO BRITANNICO: ''L'IDEA DI UNA UE SEMPRE PIU' STRETTA E' VECCHIA E TUTTI I TRATTATI VANNO RIVISTI, O CE NE ANDIAMO''.

GOVERNO BRITANNICO: ''L'IDEA DI UNA UE SEMPRE PIU' STRETTA E' VECCHIA E TUTTI I TRATTATI VANNO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!