48.306.349
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

ELETTO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA POLACCA IL CAMPIONE DEI ''NO EURO'' E ''NO UE'' ANDRZEJ DUDA! (MISSILE SU BRUXELLES)

lunedì 25 maggio 2015

VARSAVIA - Il conservatore Andrzej Duda è stato eletto domenica, ieri, presidente della Polonia, con il 52 per cento dei voti, battendo il capo dello stato uscente - di centrodestra - Bronislaw Komorowski, fermatosi al 48 per cento.

E' quanto emerge dalle urne, con Komorowski che ha immediatamente riconosciuto la sua sconfitta.

La vittoria del giurista 43enne, che dovrebbe essere confermata ufficialmente questa sera, potrebbe spianare la strada al ritorno al potere del suo mentore Jaroslaw Kaczynski, leader del partito conservatore anti Ue e anti euro Diritto e Giustizia (PiS), in occasione delle elezioni politiche previste in autunno.

I primi exit poll dell'Istituto Ipsos avevano immediatamente accreditano Duda del 53 per cento dei voti, ma una stima più precisa - basata su proiezioni, quindi su voti effettivi - ha ridotto questa percentuale al 52. Komorowski si è congratulato con l'avversario: "I cittadini di una Polonia libera e democratica hanno deciso così", ha detto ai suoi simpatizzanti, "Gli auguro un buon mandato presidenziale, perchè voglio il bene della Polonia". Il mandato del presidente uscente scadrà il 6 agosto.

Nel quartier generale di Duda, i risultati sono stati accolti con un'esplosione di gioia dai suoi simpatizzanti, che ne hanno ripetutamente scandito il nome. Il vincitore ha ringraziato Komorowski per le sue parole, ma anche chi ha votato per lui, auspicando che " siano ancora di più alle prossime elezioni". Quanti "hanno votato per me hanno votato per il cambiamento", ha osservato, "Sono profondamente convinto che siamo in grado di ricostruire la comunità internazionale nel nostro Paese, che possiamo stare insieme e raddrizzare la Polonia. Sono aperto al dialogo, sarò il presidente di tutti i polacchi".

Tuttavia il voto massiccio per Duda tanto da eleggerlo Presidente della Repubblica indica la vittora del partito fieramente avversario della Ue e delle sue intromissioni nella sovranità polacca e inflessibilimente avverso all'euro e alla Bce di Draghi.

Di fatto la Polonia è diventata un grande Paese euroscettico nel cuore dell'Europa del Nord e questo cambia radicalmente gli scenari europei. La Germania perde clamorosamente l'alleato - ovvero il servo - polacco e tutto l'impianto della politica di supremazia tedesca sull'Europa riceve un colpo che più commentatori hanno definito "mortale".

Duda è fermamente contrario alle politiche Ue, incluse quelle - delicatissime - sul fronte delle sanzioni alla Russia che hanno ammazzato le esportazioni agroalimentari della Polonia verso il gigante russo, con un danno economico micidiale per l'economia agricola polacca.

Ma la vittoria di Duda significa anche la fine di ogni possibilità che la Polonia adotti l'euro e anche che la Ue possa in modo incontrastato "dettare" l'agenda economica e politica polacca.

Di fatto, con la vittoria di Duda inizia un altro "conto alla rovescia" verso la fine della dittatura Ue sull'Europa.

Redazione Milano


ELETTO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA POLACCA IL CAMPIONE DEI ''NO EURO'' E ''NO UE'' ANDRZEJ DUDA! (MISSILE SU BRUXELLES)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

DUDA   PRESIDENTE   POLONIA   NO EURO   NO UE   ELEZIONI   VARSAVIA   GERMANIA   ECONOMIA   DIKTAT   BRUXELLES    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PRODUTTORI UE DI CARNI (ANCHE ITALIANI?) AGGIRANO SANZIONI ALLA RUSSIA''CERTIFICANDOLE''COME SVIZZERE (1.800 TONNELLATE)

PRODUTTORI UE DI CARNI (ANCHE ITALIANI?) AGGIRANO SANZIONI ALLA RUSSIA''CERTIFICANDOLE''COME
Continua

 
WIKILEAKS PUBBLICA DOCUMENTI SEGRETI DELLA UE: PIANO PER INVADERE LA LIBIA, E BLOCCARE I TRAFFICI DI MIGRANTI (GUERRA)

WIKILEAKS PUBBLICA DOCUMENTI SEGRETI DELLA UE: PIANO PER INVADERE LA LIBIA, E BLOCCARE I TRAFFICI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!