45.040.811
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DOPO L'AUSTRALIA, ANCHE LA THAILANDIA, L'INDONESIA E LA MALESIA RESPINGONO IN MARE I BARCONI STRACARICHI DI ''MIGRANTI''

lunedì 18 maggio 2015

LONDRA - Dopo l'Australia anche Malesia, Indonesia e Thailandia hanno deciso di usare la linea dura per fermare l'invasione di immigrati che arrivano coi barconi sulle loro coste.

E difatti pochi giorni fa la Malesia ha respinto fuori dalle acque nazionali un barcone con a bordo oltre 500 migranti birmani e bangladesi, dopo aver fornito loro carburante e provviste.

L'imbarcazione è stata trovata al largo della costa della provincia di Penang, appena 3 giorni dopo lo sbarco di un migliaio di profughi sulla vicina isola malese di Langkawi. La Malesia non può permettersi di avere immigrati che invadono le sue rive, ha detto il viceministro dell'Interno malese Wan Junaidi Jaafar  il quale ha spiegato che e' necessario inviare un messaggio giusto per far capire loro che non sono i benvenuti.

D'altra parte il suo paese negli anni scorsi ha accolto decine di migliaia di rifugiati ma adesso non puo' permettersi di accoglierne altri e questo spiega la linea dura adottata dal governo malese.

Ma la Malesia non e' la sola a usare il pugno di ferro.

Infatti altri barconi pieni di disperati sono rimasti al largo perche' la marina militare indonesiana li ha respinti e la Thailandia non ne vuole sapere di accoglierli nel suo territorio lasciando cosi' all'ONU questa patata bollente.

Ovviamente le Nazioni Unite stanno facendo pressione sui governi di questi paesi affinche' accolgano questi "rifugiati" ma nessuno vuole farsene carico perche' temono che una volta accolti ne arriveranno molti altri e la situazione non potrebbe che peggiorare.

Effettivamente e' difficile biasimare questi governi visto che stanno facendo solo cio' che e' utile per salvaguardare le loro nazioni e non e' un caso che tale notizia sia stata censurata perche' darebbe fastidio ai vari Boldrini e Alfano. E figuriamoci a Renzi.

Noi ovviamente non ci stiano e ci auguriamo che gli italiani, dopo aver letto questo articolo, scendano in piazza e chiedano di fermare questa politica folle.

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


DOPO L'AUSTRALIA, ANCHE LA THAILANDIA, L'INDONESIA E LA MALESIA RESPINGONO IN MARE I BARCONI STRACARICHI DI ''MIGRANTI''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
 
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
 
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO

lunedì 20 marzo 2017
LONDRA - Nella giornata in cui - oggi - la Gran Bretagna comunica ufficialmente alla Ue la data della Brexit vera e propria, che scatterà il prossimo 29 marzo, giorno in cui il Regno Unito
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GOVERNO SOCIALISTA FRANCESE PER PAURA DELLE DESTRE ROTTAMA IL PIANO-JUNCKER SULLE QUOTE IMMIGRATI (ADDIO UE)

IL GOVERNO SOCIALISTA FRANCESE PER PAURA DELLE DESTRE ROTTAMA IL PIANO-JUNCKER SULLE QUOTE
Continua

 
PER LA PRIMA VOLTA, GRANDI AZIENDE BRITANNICHE SI SCHIERANO APERTAMENTE PER L'USCITA DELLA GRAN BRETAGNA DALLA UE

PER LA PRIMA VOLTA, GRANDI AZIENDE BRITANNICHE SI SCHIERANO APERTAMENTE PER L'USCITA DELLA GRAN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!