46.341.299
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CHICAGO, LA ''DEMOCRATICA CITTA' DI OBAMA'' E' IN STATO DI DISSESTO FINANZIARIO ADDIRITTURA PEGGIORE DI QUELLO DI DETROIT

giovedì 14 maggio 2015

CHICAGO - Chicago - la città d'adozione del presidente Obama e culla del suo successo politico - e' la nuova "junk city" statunitense, dopo il downgrade subito ieri dall'agenzia di rating Moody's; "Bloomberg" elenca diverse ragioni per le quali la citta' dell'Illinois si trova in uno stato di dissesto addirittura peggiore di quello della bancarottiera Detroit.

Il sindaco democratico di Chicago, Rahm Emanuel, e i membri della sua amministrazione sostengono che la megalopoli di 2,7 milioni di abitanti - la terza piu' popolosa degli Stati Uniti - sia ancora una "citta' dalle spalle larghe", come e' stata soprannominata nel corso della sua storia. Chicago vanta una popolazione in crescita, un'economia diversificata e popolata da un gran numero di aziende citate nella classifica Fortune 500, quartieri vitali e un'industria del turismo in forte espansione.

Il problema sono i numeri terrificanti delle finanze cittadine: i suoi quattro fondi pensionistici hanno accumulato passivi non finanziati per 20 miliardi di dollari: ben 7.400 dollari per ogni singolo cittadino di Chicago, contro i 5.100 dollari pro-capite accumulati da Detroit prima del collasso.

Al contrario di Detroit, la metropoli dell'Illinois deve vedersela con una magistratura "ostile": quando Detroit si e' appellata al Capitolo 9 dichiarando la bancarotta, il giudice che ha gestito il caso ha decretato che tutte le categorie - contribuenti, dipendenti e obbligazionisti - dovessero partecipare al risanamento dei conti.

Nel caso di Chicago, invece, la Corte Suprema dell'Illinois ha sancito che la ristrutturazione del sistema previdenziale cittadino non puo' passare per un taglio dei benefit pensionistici. Un'altra debolezza di Chicago e' la paralisi della sua leadership politica democratica: per oltre un decennio - scrive "Bloomberg" - la classe politica locale ha assistito al progressivo deragliamento dei conti pubblici senza muovere un dito. Tra il 2002 e il 2012 il debito obbligazionario della citta' e' esploso dell'84 per cento, aggiungendo 1.300 dollari al peso che grava sul futuro di ogni singolo cittadino.

Il governatore del Michigan, Rick Snyder, ha reagito alla crisi di Detroit nominando un manager d'emergenza e assegnandogli una sorta di "potere da legge marziale fiscale". Nel caso di Chicago, la pressione politica per una misura egualmente drastica e' praticamente inesistente, e il governatore dell'Illinois, Bruce Rauner, ha avvertito che in caso di bancarotta la megalopoli non ricevera' alcuna forma di salvataggio da parte dello Stato. Se Chicago dichiarasse a questo punto bancarotta, evento considerato ormai molto probabile, l'immagine dei democratici ne uscirà distrutta, e questo a meno di un anno dalle elezioni per il nuovo presidente.

Redazione Milano


CHICAGO, LA ''DEMOCRATICA CITTA' DI OBAMA'' E' IN STATO DI DISSESTO FINANZIARIO ADDIRITTURA PEGGIORE DI QUELLO DI DETROIT


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CHICAGO   BANCAROTTA   DISSESTO   DETROIT   OBAMA   DEMOCRATICI   USA   FALLIMENTO   PENSIONI   DEBITI   BLOOMBERG    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / LE PREVISIONI DELL'UNIONE EUROPEA PER L'ITALIA DAL 2012 AD OGGI SONO TUTTE FALSE (TRUFFA)

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / LE PREVISIONI DELL'UNIONE EUROPEA PER L'ITALIA DAL 2012 AD OGGI SONO
Continua

 
MONTE DEI PASCHI DI SIENA, UNA BANCA CON UN GRANDE FUTURO ALLE SPALLE, COME L'ITALIA A GUIDA PD CHE L'HA DISTRUTTA

MONTE DEI PASCHI DI SIENA, UNA BANCA CON UN GRANDE FUTURO ALLE SPALLE, COME L'ITALIA A GUIDA PD CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!