50.011.551
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DA DOMANI, 15 MAGGIO, IL PESCE VENDUTO IN ITALIA E EUROPA ARRIVERA' DA ASIA PACIFICO ATLANTICO DEL SUD (EUROPEO FINITO)

giovedì 14 maggio 2015

GENOVA - Avviso a tutti coloro che amano la cucina di mare. Da domani, 15 maggio 2015, nell' Unione Europea finisce la disponibilita' di pescato ed e' necessario ricorrere alle importazioni. In pratica, il pesce che comprerete in pescherie e supermarket europei sarà tutto straniero, pescato in oceani lontani (Pacifico) e trasportato congelato, surgelato, o raffreddato nel caso di trasporto per via aerea.

E' l'allarme lanciato da Coldiretti Impresapesca in occasione dell'incontro "Le frodi: dal mare alla tavola" organizzato a Slow Fish a Genova con il primo mercato del pesce galleggiante di Campagna Amica sulla banchina della darsena del capoluogo ligure.

A Slow Fish, organizzata da Slow Food, Regione Liguria e ministero per le Politiche agricole, che si inaugura oggi, Coldiretti spiega che l'allarme viene dal rapporto della New economics foundation per il calcolo del "Fish dependence day 2015", cioe' il giorno in cui l'Europa inizia a essere dipendente dalle importazioni per coprire il proprio fabbisogno di pesce.

"Per aumentare il grado di autoapprovvigionamento sul pescato che negli ultimi anni si e ridotto drasticamente occorre - sostiene la Coldiretti - da un lato lavorare sulla concorrenza sleale del pesce straniero spacciato per italiano e su una maggiore informazione ai consumatori e dall'altro lavorare per una migliore gestione del patrimonio ittico con la ricostituzione degli stock di pesce nel Mediterraneo anche con accordi con Paesi terzi".

"Dal punto di vista produttivo - sottolinea la Coldiretti Impresapesca - l'Italia garantisce circa il 13% del totale europeo, pari a 1,27 milioni di tonnellate di pesce ed e' del tutto insufficiente a coprire il fabbisogno.

In media in Europa si consumano infatti 23 chili di pesce per persona all'anno, che salgono a 25 chili in Italia, un valore pari a meno della meta' del Portogallo che con 56 chili a testa e' leader in Europa".

Negli ultimi 15 anni il grado di autoapprovvigionamento dell' Italia e' andato progressivamente deteriorandosi da circa il 50 per cento del 1990 a meno del 30 per cento stimato nel 2015. Una situazione preoccupante tanto che il pescato in Italia sarebbe finito gia' da due mesi secondo i calcoli del "Fish Dependence 2015 Update". Cioè, a marzo.


DA DOMANI, 15 MAGGIO, IL PESCE VENDUTO IN ITALIA E EUROPA ARRIVERA' DA ASIA PACIFICO ATLANTICO DEL SUD (EUROPEO FINITO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PESCE   PESCA   OCEANO   MARE   MEDITERRANEO   COLDIRETTI   SLOW FOOD   SLOW FISH   EUROPA   ITALIA   IMPRESAPESCA   PORTOGALLO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FERRUCCIO DE BORTOLI: ''CON L'ITALICUM VOLUTO DA RENZI, TRIONFERA' IL VECCHIO VIZIO DEL TRASFORMISMO'' (RIVERGINATION...)

FERRUCCIO DE BORTOLI: ''CON L'ITALICUM VOLUTO DA RENZI, TRIONFERA' IL VECCHIO VIZIO DEL
Continua

 
SALVINI: ''FRANCIA E ALTRI PAESI FANNO I LORO INTERESSI NAZIONALI E RESPINGONO I MIGRANTI DALL'ITALIA, RENZI E ALFANO NO''

SALVINI: ''FRANCIA E ALTRI PAESI FANNO I LORO INTERESSI NAZIONALI E RESPINGONO I MIGRANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!