45.184.559
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DA DOMANI, 15 MAGGIO, IL PESCE VENDUTO IN ITALIA E EUROPA ARRIVERA' DA ASIA PACIFICO ATLANTICO DEL SUD (EUROPEO FINITO)

giovedì 14 maggio 2015

GENOVA - Avviso a tutti coloro che amano la cucina di mare. Da domani, 15 maggio 2015, nell' Unione Europea finisce la disponibilita' di pescato ed e' necessario ricorrere alle importazioni. In pratica, il pesce che comprerete in pescherie e supermarket europei sarà tutto straniero, pescato in oceani lontani (Pacifico) e trasportato congelato, surgelato, o raffreddato nel caso di trasporto per via aerea.

E' l'allarme lanciato da Coldiretti Impresapesca in occasione dell'incontro "Le frodi: dal mare alla tavola" organizzato a Slow Fish a Genova con il primo mercato del pesce galleggiante di Campagna Amica sulla banchina della darsena del capoluogo ligure.

A Slow Fish, organizzata da Slow Food, Regione Liguria e ministero per le Politiche agricole, che si inaugura oggi, Coldiretti spiega che l'allarme viene dal rapporto della New economics foundation per il calcolo del "Fish dependence day 2015", cioe' il giorno in cui l'Europa inizia a essere dipendente dalle importazioni per coprire il proprio fabbisogno di pesce.

"Per aumentare il grado di autoapprovvigionamento sul pescato che negli ultimi anni si e ridotto drasticamente occorre - sostiene la Coldiretti - da un lato lavorare sulla concorrenza sleale del pesce straniero spacciato per italiano e su una maggiore informazione ai consumatori e dall'altro lavorare per una migliore gestione del patrimonio ittico con la ricostituzione degli stock di pesce nel Mediterraneo anche con accordi con Paesi terzi".

"Dal punto di vista produttivo - sottolinea la Coldiretti Impresapesca - l'Italia garantisce circa il 13% del totale europeo, pari a 1,27 milioni di tonnellate di pesce ed e' del tutto insufficiente a coprire il fabbisogno.

In media in Europa si consumano infatti 23 chili di pesce per persona all'anno, che salgono a 25 chili in Italia, un valore pari a meno della meta' del Portogallo che con 56 chili a testa e' leader in Europa".

Negli ultimi 15 anni il grado di autoapprovvigionamento dell' Italia e' andato progressivamente deteriorandosi da circa il 50 per cento del 1990 a meno del 30 per cento stimato nel 2015. Una situazione preoccupante tanto che il pescato in Italia sarebbe finito gia' da due mesi secondo i calcoli del "Fish Dependence 2015 Update". Cioè, a marzo.


DA DOMANI, 15 MAGGIO, IL PESCE VENDUTO IN ITALIA E EUROPA ARRIVERA' DA ASIA PACIFICO ATLANTICO DEL SUD (EUROPEO FINITO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PESCE   PESCA   OCEANO   MARE   MEDITERRANEO   COLDIRETTI   SLOW FOOD   SLOW FISH   EUROPA   ITALIA   IMPRESAPESCA   PORTOGALLO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FERRUCCIO DE BORTOLI: ''CON L'ITALICUM VOLUTO DA RENZI, TRIONFERA' IL VECCHIO VIZIO DEL TRASFORMISMO'' (RIVERGINATION...)

FERRUCCIO DE BORTOLI: ''CON L'ITALICUM VOLUTO DA RENZI, TRIONFERA' IL VECCHIO VIZIO DEL
Continua

 
SALVINI: ''FRANCIA E ALTRI PAESI FANNO I LORO INTERESSI NAZIONALI E RESPINGONO I MIGRANTI DALL'ITALIA, RENZI E ALFANO NO''

SALVINI: ''FRANCIA E ALTRI PAESI FANNO I LORO INTERESSI NAZIONALI E RESPINGONO I MIGRANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!