46.284.404
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DA DOMANI, 15 MAGGIO, IL PESCE VENDUTO IN ITALIA E EUROPA ARRIVERA' DA ASIA PACIFICO ATLANTICO DEL SUD (EUROPEO FINITO)

giovedì 14 maggio 2015

GENOVA - Avviso a tutti coloro che amano la cucina di mare. Da domani, 15 maggio 2015, nell' Unione Europea finisce la disponibilita' di pescato ed e' necessario ricorrere alle importazioni. In pratica, il pesce che comprerete in pescherie e supermarket europei sarà tutto straniero, pescato in oceani lontani (Pacifico) e trasportato congelato, surgelato, o raffreddato nel caso di trasporto per via aerea.

E' l'allarme lanciato da Coldiretti Impresapesca in occasione dell'incontro "Le frodi: dal mare alla tavola" organizzato a Slow Fish a Genova con il primo mercato del pesce galleggiante di Campagna Amica sulla banchina della darsena del capoluogo ligure.

A Slow Fish, organizzata da Slow Food, Regione Liguria e ministero per le Politiche agricole, che si inaugura oggi, Coldiretti spiega che l'allarme viene dal rapporto della New economics foundation per il calcolo del "Fish dependence day 2015", cioe' il giorno in cui l'Europa inizia a essere dipendente dalle importazioni per coprire il proprio fabbisogno di pesce.

"Per aumentare il grado di autoapprovvigionamento sul pescato che negli ultimi anni si e ridotto drasticamente occorre - sostiene la Coldiretti - da un lato lavorare sulla concorrenza sleale del pesce straniero spacciato per italiano e su una maggiore informazione ai consumatori e dall'altro lavorare per una migliore gestione del patrimonio ittico con la ricostituzione degli stock di pesce nel Mediterraneo anche con accordi con Paesi terzi".

"Dal punto di vista produttivo - sottolinea la Coldiretti Impresapesca - l'Italia garantisce circa il 13% del totale europeo, pari a 1,27 milioni di tonnellate di pesce ed e' del tutto insufficiente a coprire il fabbisogno.

In media in Europa si consumano infatti 23 chili di pesce per persona all'anno, che salgono a 25 chili in Italia, un valore pari a meno della meta' del Portogallo che con 56 chili a testa e' leader in Europa".

Negli ultimi 15 anni il grado di autoapprovvigionamento dell' Italia e' andato progressivamente deteriorandosi da circa il 50 per cento del 1990 a meno del 30 per cento stimato nel 2015. Una situazione preoccupante tanto che il pescato in Italia sarebbe finito gia' da due mesi secondo i calcoli del "Fish Dependence 2015 Update". Cioè, a marzo.


DA DOMANI, 15 MAGGIO, IL PESCE VENDUTO IN ITALIA E EUROPA ARRIVERA' DA ASIA PACIFICO ATLANTICO DEL SUD (EUROPEO FINITO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

PESCE   PESCA   OCEANO   MARE   MEDITERRANEO   COLDIRETTI   SLOW FOOD   SLOW FISH   EUROPA   ITALIA   IMPRESAPESCA   PORTOGALLO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
 
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
 
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua
 
L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI PER LORO (VERGOGNA!)

L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI

martedì 18 aprile 2017
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene. Distrutta un'auto dei carabinieri, che stava
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FERRUCCIO DE BORTOLI: ''CON L'ITALICUM VOLUTO DA RENZI, TRIONFERA' IL VECCHIO VIZIO DEL TRASFORMISMO'' (RIVERGINATION...)

FERRUCCIO DE BORTOLI: ''CON L'ITALICUM VOLUTO DA RENZI, TRIONFERA' IL VECCHIO VIZIO DEL
Continua

 
SALVINI: ''FRANCIA E ALTRI PAESI FANNO I LORO INTERESSI NAZIONALI E RESPINGONO I MIGRANTI DALL'ITALIA, RENZI E ALFANO NO''

SALVINI: ''FRANCIA E ALTRI PAESI FANNO I LORO INTERESSI NAZIONALI E RESPINGONO I MIGRANTI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!