89.275.757
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

FINANCIAL TIMES ''AVVISA LA UE'': 23 ANNI FA SONDAGGI ERRATI E VINSE MAJOR E VIA DALLO SME. OGGI UGUALE, E VIA DALLA UE...

lunedì 11 maggio 2015

LONDRA - L'ultima volta in cui i sondaggi sbagliarono cosi' clamorosamente, ricorda l'autorevole e conosciutissimo commentatore del "Financial Times" Wolfgang Munchau a proposito delle elezioni britanniche, fu nel 1992.

Allora la vittoria di John Major fu il preludio a un disastro della "allegra finanza speculativa europea": pochi mesi dopo infatti il Regno Unito lasciò il Sistema monetario europeo, il meccanismo di cambi, che era in tutta evidenza profondamente errato tanto quanto lo è oggi l'euro: obbligava a cambi fissi tra valute bloccandole tra di loro, un po' come avviene oggi con l'euro che per alcuni stati come la Germania non è abbastanza "forte" e per altri come l'Italia è "troppo forte". Ma questa dell'uscita della Grn Bretagna dallo SME è storia.

Ora invece, a 23 anni di distanza, un altro shock elettorale puo' essere il presagio di una nuova crisi: l'uscita della Gran Bretagna dall'Ue.

Da un punto di vista "europeo" l'editorialista prevede diverse conseguenze dopo la vittoria di David Cameron, che ha promesso un referendum sull'appartenenza all'Unione nel 2017.

La prima e' una prolungata incertezza fino al voto referendario.

Gli europeisti si consolano coi sondaggi di oggi debolmente a loro favore, ma non possono stare tranquilli: nessuno puo' prevedere con certezza l'esito cosi' in anticipo, considerando l'inaffidabilita' dei rilevamenti, il nazionalismo scozzese e la possibile reazione inglese.

Cameron, inoltre, non deve piu' allineare la sua posizione con un partner di coalizione, oggi ha una maggioranza stabile.

In secondo luogo, i negoziati tra Regno Unito e Ue per far in modo che il referendum non si tenga, non saranno facili; potrebbero essere piu' complessi di quelli attualmente in corso con la Grecia.

Il premier ha avanzato sette proposte - tra cui quelle sul controllo dell'immigrazione comunitaria, sul freno al "turismo dei benefit" e sul rimpatrio di alcuni poteri ai parlamenti nazionali - che in parte richiedono modifiche ai trattati.

Potrebbe ottenere un risultato sui benefit, un tema ragionevole, senza intaccare il principio della liberta' di circolazione, ma difficilmente sugli altri punti.

I tempi delle modifiche ai trattati sono lunghi; Cameron non solo dovrebbe convincere il popolo britannico che e' meglio restare nell'Ue, ma il resto dell'Ue che un accordo e' anche nel suo interesse; dovrebbe impegnarsi in uno sforzo diplomatico senza precedenti per lui, sforzo che oltre tutto non vuole fare, tenendo presente che dall'altra parte a negoziare c'è l'orrido Juncker che Cameron in tutti i modi ha detto e fatto sapere di non volere a capo della Commissione Ue.  Ma ha vinto la Germania che lo ha imposto, complice la servile Italia renziana, tronfia fiera d'aver avuto "in cambio" l'inutile e risibile Mogherini. 

Tutto cio' avviene in un momento di debolezza geopolitica per l'Europa, alle prese con la crisi russo-ucraina. E Cameron ha già abbandonato la Ue al suo destino, nei fatti, lasciando la guida alla Germania e alla Francia e non c'e' da aspettarsi un cambiamento su questo fronte. La sostanza è che con la rielezione di Cameron Londra è sempre più lontana da Bruxelles. L'Ue, infine, non puo' permettersi Grexit e Brexit simultaneamente; la Grecia, pertanto, sara' al sicuro fino al referendum britannico? Oppure al Grexit seguirà l'immediata decisione di Cameron di indire il referendum anti Ue?

Di sicuro c'è solo che il premier britannico ha detto che verrà fatto "entro il 2017". Ma anche domani mattina, è entro quell'anno...

Redazione Milano. 


FINANCIAL TIMES ''AVVISA LA UE'': 23 ANNI FA SONDAGGI ERRATI E VINSE MAJOR E VIA DALLO SME. OGGI UGUALE, E VIA DALLA UE...


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CAMERON   MAJOR   SONDAGGI   SME   UE   REFERENDUM   SONDAGGI   GERMANIA   JUNCKER   MUNCHAU   FINANCIAL   TIMES   LONDRA   GRAN BRETAGNA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO TRAVOLGE. NUOVE ELEZIONI

RICORDATE IL SIGNOR RUTTE, IL PREMIER OLANDESE CHE INSULTO' L'ITALIA? SCANDALO FINANZIARIO LO

giovedì 14 gennaio 2021
AMSTERDAM - La coalizione di governo guidata dal premier Mark Rutte si riunira' domani per decidere se rassegnare le dimissioni a fronte delle crescenti polemiche riguardanti il caso di oltre 20mila
Continua
 
LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

LE RAGIONI DI RENZI PER MANDARE A QUEL PAESE CONTE

martedì 12 gennaio 2021
Il nostro giornale ospita in apertura quanto scrive Matteo Renzi. Alcune delle sue posizioni sono apertamente condivisibili, e non temiamo di dirlo pubblicamente: "Il 22 luglio 2020 Italia Viva
Continua
MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

MATTEO SALVINI SCRIVE AL CORRIERE DELLA SERA: ECCO I PROGETTI PER L'ITALIA. SIAMO PRONTI A GOVERNARE

mercoledì 30 dicembre 2020
''Oltre alle vittime, nel nostro Paese più di 72 mila morti per Covid dall'inizio della pandemia, contiamo 390 mila imprese cancellate e più di 200 mila professionisti che hanno cessato
Continua
 
LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE HA NASCOSTO L'EPIDEMIA

LA VERITA' VIENE A GALLA: 500.000 MALATI DI COVID A WUHAN, NON 50.000, IL REGIME COMUNISTA CINESE

martedì 29 dicembre 2020
Alla fine, le menzogne del regime comunista cinese vengono a galla.  A Wuhan, la città cinese in cui ha avuto origine l'epidemia di coronavirus lo scorso dicembre, i casi di covid
Continua
AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO TUTTI BENE.

AL VIA LE PRIME VACCINAZIONI CONTRO IL COVID ALL'OSPEDALE DI NIGUARDA A MILANO. I VACCINATI STANNO

domenica 27 dicembre 2020
MILANO - Sono partite dall'ospedale milanese di Niguarda, dove sono arrivate poco prima delle 8 del mattino, le prime fiale di vaccino anti-covid destinate alla Lombardia. Sono sono state suddivise e
Continua
 
INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!  (FUCILATA DI ASSOIMPREDIL)

INVECE DI FARE LA ''GUERRA SANTA'' ALLA REGIONE, LA GIUNTA DI MILANO E IL SINDACO LAVORINO!

giovedì 24 settembre 2020
MILANO - "L'invito rivolto dall'Assessore Maran al Consiglio Comunale di Milano a fare la guerra santa contro la Regione Lombardia, approvando provvedimenti che blocchino gli effetti della legge
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ELEZIONI A BREMA: AVANZA ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA'' E NEO FORMAZIONE DI DESTRA ''CITTADINI IN COLLERA'' (CDU HA PERSO)

ELEZIONI A BREMA: AVANZA ''ALTERNATIVA PER LA GERMANIA'' E NEO FORMAZIONE DI DESTRA ''CITTADINI IN
Continua

 
LA MERKEL: ''VOGLIO RISOLVERE LA QUESTIONE UCRAINA (SANZIONI) CON LA RUSSIA E NON CONTRO LA RUSSIA'' (SE NO ADDIO EXPORT)

LA MERKEL: ''VOGLIO RISOLVERE LA QUESTIONE UCRAINA (SANZIONI) CON LA RUSSIA E NON CONTRO LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FRANCESCHINI: ''NON BISOGNA VERGOGNARSI DI CERCARE VOTI IN AULA''

14 gennaio - ''In questa legislatura sono nati due governi tra avversari alle
Continua

CENTRODESTRA UNITO: CONTE VENGA IN PARLAMENTO E PRENDA ATTO DELLA

14 gennaio - ''Non c'e' piu' tempo per tatticismi o giochi di potere: il centrodestra
Continua

BERLUSCONI IN OSPEDALE NEL PRINCIPATO DI MONACO, CONDIZIONI SERIE.

14 gennaio - MILANO - E' stato Alberto Zangrillo, medico di fiducia di Silvio
Continua

NUOVO ESSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO, GUIDO GUIDESI: RILANCIAMO

14 gennaio - MILANO - ''Dalla prossima settimana mi confronterò con tutti i
Continua

ZINGARETTI: ''IMPOSSIBILE QUALSIASI GOVERNO CON ITALIA VIVA,

14 gennaio - ''C'è un dato che non può essere cancellato dalle nostre analisi. Ed
Continua

IL PD HA DECISO CONTE DEVE VENIRE IN PARLAMENTO: VOTO DI FIDUCIA O

14 gennaio - MONTECITORIO - ''Come gruppo dei democratici vogliamo che la crisi venga
Continua

PD: ''I COSIDDETTI RESPONSABILI NON CI SONO, RISCHIO CONCRETO

14 gennaio - ''I cosiddetti responsabili non ci sono, la maggioranza dopo lo strappo
Continua

MATTEO SALVINI: ''L'UNICA STRADA SONO LE ELEZIONI''

14 gennaio - ''O trovano una nuova maggioranza, affidandosi ai Mastella, oppure la
Continua

FRATELLI D'ITALIA: ''CONTE RIMETTA IL MANDATO E SI VOTI''.

14 gennaio - ''L'atto conclusivo di questa esperienza fallimentare del governo Conte
Continua

GDF DI BERGAMO NEGLI UFFICI DI ALTI DIRIGENTI DEL MINISTERO DELLA

14 gennaio - La Guardia di Finanza di Bergamo sta acquisendo documenti anche negli
Continua

GDF BERGAMO DENTRO MINISTERO SALUTE E ISS A ROMA: INCHIESTA SUL

14 gennaio - BERGAMO - La Gdf di Bergamo, oltre che negli uffici del Ministero della
Continua

LEGA: MATTARELLA EVITI DI DARE INCARICO A CONTE CON MAGGIORANZE

14 gennaio - ''Non è possibile fingere che nulla sia accaduto e aspettare che Conte
Continua

PIU' EUROPA INTIMA A CONTE DI VERIFICARE SUBITO SE HA ANCORA

14 gennaio - ''La crisi deve essere immediatamente parlamentarizzata: Conte vada
Continua

GERMANIA CON I CONTI IN ROSSO: DISAVANZO PUBBLICO CHIZZA AL 4,8%

14 gennaio - BERLINO - Con la crisi pandemica e le relative contromisure, nel 2020 la
Continua

FONTANA: LOMBARDIA PRIMA PER NUMERO VACCINATI E SOMMINISTRAZIONI

13 gennaio - MILANO - Lombardia ha superato le 100.000 vaccinazioni Anti Covid. Con
Continua
ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

ROBERTO MARONI E' TORNATO A CASA DALL'OSPEDALE E STA BENE

13 gennaio - VARESE - ''Finalmente sono tornato. Ringrazio il prof. Paolo Ferroli e
Continua

MATTEO SALVINI: ''SIAMO DISGUSTATI DA CONTE E RENZI, DAI LORO

13 gennaio - ''Siamo disgustati. Da settimane l'Italia è in balia dei capricci di
Continua

ROBERTO MARONI DIMESSO DAL BESTA DOPO L'INTERVENTO: CONDIZIONI

12 gennaio - MILANO - L'ex governatore della Lombardia, ed ex ministro dell'Interno,
Continua

FINANCIAL TIMES PREMIA PROGETTI DI REGIONE LOMBARDIA. MIGLIORI AL

12 gennaio - fDi Intelligence - servizio del Financial Times, il quotidiano di
Continua

TOTI: PARLAMENTARI DI CAMBIAMO NON DARANNO MAI VOTI A QUESTO GOVERNO

12 gennaio - ''In queste condizioni, i parlamentari di Cambiamo non daranno una mano
Continua
Precedenti »