42.290.710
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''IL MODELLO ALIMENTARE PRESENTATO ALL'EXPO E' UN'ILLUSIONE IMPREGNATA DI RADICALISMO CHIC'' (ISTITUTO LEONI SUL WSJ)

martedì 5 maggio 2015

Le Esposizioni Universali sono nate con l'obiettivo di immaginare un futuro migliore per la societa' sulla base del progresso, dell'innovazione e dello sviluppo. L'Expo di Milano che ha aperto le porte pochi giorni fa si sarebbe potuto inserire nel solco della stessa tradizione, promuovendo le tecnologie e le innovazioni che promettono di espandere la sicurezza alimentare e giovare alla salute e alla longevita' degli esseri umani.

Invece - accusa sul "Wall Street Journal Alberto Mingardi, direttore generale dell'Istituto Bruno Leoni di Milano, l'evento "e' caduto preda di una ideologia anti-industriale travestita da nostalgia romantica".

La Carta di Milano, un documento solenne che dovrebbe costituire il "lascito culturale dell'Expo 2015", definisce un "diritto universale" "l'accesso a fonti di energia pulita", chiede una regolamentazione globale degli "investimenti nelle risorse naturali, in particolare nel suolo", e auspica una strategia per la tutela della biodiversita'. Ambasciatrice dell'evento e' l'indiana Vandana Shiva, guru della campagna contro gli ogm, ed e' fortissima l'influenza di gruppi non governativi come Slow Food, noto per le sue campagne contro i colossi della ristorazione e critico della sponsorizzazione dell'Expo da parte di McDonald's.

La parola magica dell'evento e' "sostenibilita'", un concetto nebuloso secondo cui "sarebbe meglio se tutti mangiassero alla stregua dei loro bisnonni". Figure come il presidente di Slow Food, Carlo Petrini, sostengono che la maggior parte degli alimenti che acquistiamo dovrebbe provenire da fonti locali, indipendentemente dal prezzo.

Il problema di questa visione, scrive Mingardi, e' che si tratta di una mera illusione impregnata di radicalismo chic.

"In realta', i nostri bisnonni non mangiavano poi cosi' bene: quando l'Italia venne unificata dai Savoia, nel 1861, l'aspettativa di vita media era di circa 30 anni, il 30 per cento della popolazione era cronicamente denutrito e la malnutrizione portava a patologie come l'anemia e il rachitismo". La storia insegna che il miglioramento degli standard di vita - politiche sanitarie piu' efficaci, crescita economica e la maggior produzione garantita dallo sviluppo industriale - si traduce in una miglior nutrizione. Lo stesso processo "e' in corso anche oggi: nel 1975 i cittadini sudcoreani spendevano un terzo del loro reddito in cibo, oggi vi destinano il 12 per cento".

Giunti all'Expo, "i visitatori vengono invece istruiti sui mali della produzione di massa, e riguardo l'esigenza di avvicinare gli appezzamenti agricoli agli insediamenti urbani per favorire le produzioni locali".

Eppure, sottolinea l'autore dell'articolo, l'industria alimentare beneficia di forti economie di scala rese possibili in primo luogo dagli enormi progressi nelle tecniche di coltivazioni e di conservazione del suolo. Le grandi catene di distribuzione - scrive Mingrdi - saranno meno pittoresche dei mercati di campagna, ma "si sono dotate di severi standard di qualita' che vengono rigorosamente applicati per il timore di scandali che intimoriscano i consumatori e danneggino la base di reddito".

La stessa nicchia dei produttori di cibo organico sensibili alle questioni ambientali - che l'Expo propone alla stregua di un modello globale - ha potuto prosperare proprio grazie all'esistenza delle economie di scala e della grande distribuzione, afferma l'autore, che conclude: "Non siamo divenuti ricchi e in salute affidandoci al cibo locale, ma grazie all'abilita' di commerciare e conservare meglio il cibo. Dall'epoca dei nostri bisnonni abbiamo goduto di un enorme progresso, ed il progresso e' cio' cui aspirano i paesi in via di sviluppo. Perche' nutrirli di favole e presentare loro una eta' dell'oro che non e' mai esistita?". 

Notevole.

Redazione Milano.


''IL MODELLO ALIMENTARE PRESENTATO ALL'EXPO E' UN'ILLUSIONE IMPREGNATA DI RADICALISMO CHIC'' (ISTITUTO LEONI SUL WSJ)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ISTITUTO   BRUNO LEONI   MILANO   EXPO MODELLO   ALIMENTARE   BISNONNI   CARLO   PETRINI   ITALIA   POLITICHE   GOVERNO   SINISTRA   MINGARDI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA

mercoledì 7 dicembre 2016
LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma
Continua
 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
 
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
 
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL TAGLIO-RAPINA DELLE PENSIONI FATTO DAL DUO MONTI-FORNERO HA RUBATO 5 MILIARDI AI PENSIONATI. ORA VANNO RESI. TUTTI!

IL TAGLIO-RAPINA DELLE PENSIONI FATTO DAL DUO MONTI-FORNERO HA RUBATO 5 MILIARDI AI PENSIONATI. ORA
Continua

 
NOMISMA: MA QUALE RIPRESA E RIPRESA, SERVIRANNO 10 ANNI PER TORNARE AI LIVELLI DEL 2007 (SEMPRE CHE CI SI ARRIVI)

NOMISMA: MA QUALE RIPRESA E RIPRESA, SERVIRANNO 10 ANNI PER TORNARE AI LIVELLI DEL 2007 (SEMPRE CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »