45.085.152
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LIBERALI TEDESCHI (ALLEATI DELLA MERKEL): ''MEGLIO IL GREXIT DEL BREXIT, ANZI, LA GRECIA PRIMA SE NE VA MEGLIO E'''

lunedì 4 maggio 2015

BERLINO - Atene e' pronta a trattare coi suoi creditori sul fronte delle riforme necessarie allo sblocco degli aiuti finanziari. "Ci sono progressi ma anche molte questioni aperte", riferiscono fonti citate dall'agenzia di stampa tedesca "Dpa" da Bruxelles, dove da giovedi' sera i rappresentanti del governo di Atene, gli esperti della Bce, della Commissione europea e del Fondo Monetario Internazionale stanno discutendo sul futuro della Grecia. I colloqui proseguiranno per l'intera giornata di oggi, e potrebbero essere estesi ai prossimi giorni. Un ampio pacchetto di riforme e' la condizione per ricevere gli aiuti da 7,2 miliardi di euro.

Senza questo denaro, infatti, Atene rischia l'insolvenza, nei confronti non soltanto dei creditori internazionali, ma anche di dipendenti pubblici e pensionati.

I ministri delle Finanze dell'eurozona si incontreranno il prossimo 11 maggio, e fino a quel momento cercheranno di arrivare ad un compromesso. "Su alcune questioni si sta delineando una certa disposizione al compromesso, ma ancora non si puo' dire quanto durerà" commentano le fonti consultate dalle agenzie stampa internazionali.

Ma non tutti premono per il mantenimento di Atene nell'eurozona: secondo il segretario del Partito liberale tedesco Fdp, Christian Lindner, infatti, l'uscita della Grecia dall'euro - magari temporanea - potrebbe rafforzare il progetto dell'Europa unita.

"La nostra strategia e' stata solidarieta' contro riforme. Se la Grecia rifiuta le riforme, non ci potranno essere altri aiuti", ha dichiarato Lindner in un'intervista al quotidiano "Frankfurter Allgemeine Zeitung".

"Il concetto di Europa unita viene senza dubbio rafforzato se un membro poco solido lascia temporaneamente l'eurozona. Se l'autorita' dell'eurozona viene nuovamente messa in dubbio, le forze centrifughe nella Ue diventeranno sempre piu' forti", ha spiegato il liberale tedesco, aggiungendo che "da un punto di vista geostrategico la "Brexit" (ovvero l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, ndr), sarebbe assai piu' pericolosa della Grexit". 

Redazione Milano


LIBERALI TEDESCHI (ALLEATI DELLA MERKEL): ''MEGLIO IL GREXIT DEL BREXIT, ANZI, LA GRECIA PRIMA SE NE VA MEGLIO E'''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GERMANIA   BREXIT   GREXIT   FINANZE   EUROZONA   BERLINO   ATENE   DPA   BRUXELLES   LINDNER   FAZ   FDP    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PUTIN RACCONTA PER LA PRIMA VOLTA LA STORIA DELLA SUA FAMIGLIA. DA LEGGERE, PER CAPIRE DI CHE PASTA E' FATTO QUEST'UOMO.

PUTIN RACCONTA PER LA PRIMA VOLTA LA STORIA DELLA SUA FAMIGLIA. DA LEGGERE, PER CAPIRE DI CHE PASTA
Continua

 
PARLAMENTO UE BOCCIA LA PROPOSTA CHE OBBLIGAVA GLI EURODEPUTATI A RENDERE CONTO PUBBLICAMENTE DEI RIMBORSI ''SPESE''

PARLAMENTO UE BOCCIA LA PROPOSTA CHE OBBLIGAVA GLI EURODEPUTATI A RENDERE CONTO PUBBLICAMENTE DEI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!