57.698.512
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRANDE DISTRIBUZIONE LASCIA MILANO: IL GRUPPO AUCHAN CHIUDE IL COLOSSALE CENTRO COMMERCIALE DI CESANO BOSCONE

mercoledì 22 aprile 2015

La grande distribuzione lascia Milano. Il Centro Commerciale Auchan a Cesano Boscone, vicino a Milano, chiuderà i battenti entro il 31 luglio 2015 a seguito della "risoluzione anticipata del contratto di locazione, accordata dalla proprietà". E' quanto fa sapere il gruppo, che sottolinea come sin dall'apertura nel 2005 e con il successivo acuirsi della crisi dei consumi, "l'ipermercato di Cesano Boscone non è mai riuscito a trovare un equilibrio economico, soprattutto a causa dell'oneroso canone di locazione".

Proprio all'ipermercato - escludendo i negozi - i dipendenti del gruppo sono 180: per loro, spiegano dall'azienda, si cercherà di trovare una soluzione ed è già stato attivato un tavolo di confronto con le organizzazioni sindacali. Negli ultimi tre anni, spiega sempre Auchan, le perdite sono state di oltre 16 milioni e nel solo 2014 hanno raggiunto il valore di oltre 6 mln. "Tale livello ormai - spiega il gruppo - non è più sostenibile anche alla luce dei risultati pesantemente negativi delle attività di Auchan in Italia registrati negli ultimi esercizi". 

A questo proposito Auchan, ricostruisce, "ha provato più volte nel corso degli ultimi anni a negoziare con la proprietà del centro una riduzione delle condizioni del contratto di locazione, in modo da renderlo meno oneroso e, quindi, maggiormente compatibile con tutti gli altri parametri economici.

Ma a più riprese la proprietà del centro ha manifestato la propria indisponibilità a ridurre in modo congruo il citato canone; inoltre - continua - ha sempre respinto la proposta di separare la negoziazione delle condizioni del canone locativo dell'ipermercato rispetto a quello delle gallerie, oggi in un unico contratto".

Conseguentemente Auchan "si è vista costretta ad intraprendere un'azione legale per vedersi riconosciuta o la continuità del contratto di locazione ma con un canone ridotto o la possibilità di andare via anticipatamente. Senza attendere la sentenza del Tribunale di Milano, che avrebbe anche potuto determinare solo una riduzione del canone, la proprietà del Centro, costituitasi in giudizio, ha cambiato completamente il proprio orientamento tenuto precedentemente e ha aderito alla risoluzione anticipata del contratto con Auchan, con riconsegna del centro commerciale entro il 31 luglio 2015" .

Per effetto di ciò Auchan dovrà abbandonare i locali e cessare definitivamente l'attività dell'ipermercato di Cesano Boscone. Ugualmente si dovranno fermare anche le attività presenti nella galleria commerciale gestita da Gallerie Commerciali Italia. 

L'abbandono del colosso della grande distribuzuione del punto vendita di Cesano Boscone illustra meglio di ogni dato statistico le drammatiche condizioni delle vendite al dettaglio in Italia. 

Redazione Milano


LA GRANDE DISTRIBUZIONE LASCIA MILANO: IL GRUPPO AUCHAN CHIUDE IL COLOSSALE CENTRO COMMERCIALE DI CESANO BOSCONE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

AUCHAN   CHIUDE   CESANO BOSCONE   MILANO   GRANDE DISTRIBUZIONE   COMMERCIO   DETTAGLIO   IMPIEGATI   LICENZIATI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GIORGIA MELONI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO CHIUDEREMO CENTRI SOCIALI VIOLENTI. OGGI SQUADRISTI ROSSI A MILANO ROMA PALERMO

GIORGIA MELONI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO CHIUDEREMO CENTRI SOCIALI VIOLENTI. OGGI SQUADRISTI ROSSI

sabato 24 febbraio 2018
"Una delle prime iniziative quando andremo al governo sarà chiedere al ministro dell'Interno un decreto legge d'urgenza per far chiudere i centri sociali che si sono macchiati di violenza e
Continua
 
CLIMA DA GUERRA FREDDA: GLI USA BLOCCANO ENORMI INVESTIMENTI CINESI IN AMERICA NEL SETTORE TLC. SOSPETTI DI SPIONAGGIO

CLIMA DA GUERRA FREDDA: GLI USA BLOCCANO ENORMI INVESTIMENTI CINESI IN AMERICA NEL SETTORE TLC.

venerdì 23 febbraio 2018
WASHIGTON - I regolatori statunitensi hanno bloccato l'acquisizione da parte di un fondo cinese appoggiato dallo Stato della Cina dell'azienda texana Xcerra, produttrice di apparecchiature per il
Continua
VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL. L'ALTERNATIVA? LASCIARE LA UE

VINCERE, E POI? PRIMO: CANCELLARE LA FOLLIA DEL FISCAL COMPACT E L'ASSURDO 3% DEBITO-PIL.

giovedì 22 febbraio 2018
Uno dei punti principali dei partiti sovranisti riguarda la rinegoziazione degli accordi che reggono la ue e la sua profonda struttura antidemocratica o l’uscita del paese dall’unione
Continua
 
ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO GOVERNO DI CENTRODESTRA

ESCLUSIVO / INTERVISTA AL GENERALE UMBERTO RAPETTO PRONTO A TORNARE ''IN AZIONE'' CON IL NUOVO

mercoledì 21 febbraio 2018
ROMA - Matteo Salvini  ha "lanciato" oggi Umberto Rapetto, ex generale della Guardia di Finanza, per un ruolo di "super manager" della sicurezza informatica nel prossimo governo. Non un ruolo da
Continua
SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1 L'HANNO LEGATO E MASSACRATO

SQUADRACCIA ROSSA MASSACRA DI BOTTE MASSIMO URSINO, DIRIGENTE DI FORZA NUOVA. IN 10 CONTRO 1

mercoledì 21 febbraio 2018
PALERMO - Almeno sei persone hanno accerchiato a Palermo il responsabile provinciale di Forza Nuova, Massimo Ursino, legandolo mani e piedi con nastro adesivo da imballaggio e pestandolo a sangue. E'
Continua
 
CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE DA 13 MILIARDI

CENSURA / NESSUNO RACCONTA IN ITALIA LE CATASTROFICHE CONDIZIONI DEL BILANCIO UE: BUCO INSANABILE

lunedì 19 febbraio 2018
LONDRA - Il mese di maggio potrebbe rappresentare l'inizio della fine della UE visto che in questa data si decidera' il bilancio comunitario per il periodo 2021-2027 e i conti davvero non
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA PRESIDE RENZIANA DELL'ISTITUTO SCOLASTICO (STATALE) ANTONIO GRAMSCI VIETA LA BENEDIZIONE, OFFENDE I MUSULMANI.

LA PRESIDE RENZIANA DELL'ISTITUTO SCOLASTICO (STATALE) ANTONIO GRAMSCI VIETA LA BENEDIZIONE,
Continua

 
LA RICETTA AUSTRALIANA CONTRO L'ARRIVO DEI BARCONI DI CLANDESTINI FUNZIONA, MA L'ITALIA GOVERNATA DAL PD LA RIFIUTA

LA RICETTA AUSTRALIANA CONTRO L'ARRIVO DEI BARCONI DI CLANDESTINI FUNZIONA, MA L'ITALIA GOVERNATA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!