70.677.074
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

GLI ELETTORI FINLANDESI VOTANO IN MASSA I PARTITI CONTRO LA UE E ''L'AUSTERITA''' TANTO CARA (ALL'IMBECILLE) KATAINEN

lunedì 20 aprile 2015

Vittoria in Finlandia del partito di opposizione del Centro, con l'imprenditore milionario Juha Sipila, 53enne, pronto a diventare il nuovo premier dopo aver promesso agli elettori di rilanciare l'economia del Paese, rompendo con la paralisi politica del governo uscente. Se la vittoria di Sipila era largamente prevista dai sondaggi, è stata invece una sorpresa il secondo posto ottenuto dal partito dei Finlandesi, euroscettico di destra che si oppone a qualsiasi aiuto alla Grecia.

Stando ai risultati definitivi, il Centro ha conquistato 49 dei 200 seggi in parlamento; il partito dei Finlandesi 37 seggi, mentre il partito della Coalizione nazionale del premier uscente Alexander Stubb ne ha ottenuti 38 e i social-democratici 34.Il premier finlandese, Alexander Stubb, ha ammesso la sconfitta: "Il vincitore delle elezioni è chiaramente il Partito del centro", ha affermato Stubb durante una conferenza stampa. Con il 95,8% delle schede scrutinate, la fazione di Sipila ha ottenuto oltre il 21,5% dei voti, che si traducono in circa 49 sui 200 seggi al Parlamento. Il Partito di coalizione nazionale di Stubb ha ottenuto 38 seggi, i Veri finlandesi ne controlleranno 37 e i socialdemocratici 34. 

Nelle prossime settimane l'ex imprenditore prestato alla politica sarà impegnato nella formazione di un governo di coalizione; Sipila, che riceverà formalmente l'incarico di formare il nuovo esecutivo dopo la proclamazione dei risultati definitivi, non ha voluto anticipare con quali partiti intende governare.

Il risultato ottenuto dal partito di Finlandesi consente al suo leader Timo Soini di essere in una posizione di forza per negoziare una carica ministeriale, prima tra tutti quella sognata agli Affari esteri.

Quindi la Finlandia si prepara - dopo questo voto assoltamente contrario alla Ue e alle sue dissennate politiche economiche - a fare la "guerra" alla Commissione europea, e specialmente a quel Katainen, attuale vice presidente della Commissione Juncker ma prima di tutto ex capo del governo finlandese fino al 2014 e principale responsabile politico delle disastrose condizioni economiche in cui versa la Finlandia, e contro - appunto - la cui politica gli elettori hanno votato in massa.

L'Unione europea ha fatto - dopo queste elezioni in Finlandia - un altro passo forse decisivo verso il suo sgretolamento finale.

Redazione Milano

 


GLI ELETTORI FINLANDESI VOTANO IN MASSA I PARTITI CONTRO LA UE E ''L'AUSTERITA''' TANTO CARA (ALL'IMBECILLE) KATAINEN


Cerca tra gli articoli che parlano di:

FINLANDIA   ELEZIONI   VERI FINLANDESI   KATAINEN   STUBB   ANTI UE   ANTI EURO   VIA DALLA UE   ECONOMICHE   NOKIA   CRISI   GUERRA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''LA GRECIA ANCHE SE ABBANDONA L'EURO E FALLISCE, NON CI CREERA' PROBLEMI'' (QUEL PAZZO DI SCHAEUBLE CON DIETRO LA MERKEL)

''LA GRECIA ANCHE SE ABBANDONA L'EURO E FALLISCE, NON CI CREERA' PROBLEMI'' (QUEL PAZZO DI
Continua

 
BOMBA OCSE SULL'EURO: ''POPOLI ASIATICI, NON FATE LO STESSO ERRORE DELL'EUROPA CON LA VALUTA UNICA'' (ADDIO EURO FALLITO)

BOMBA OCSE SULL'EURO: ''POPOLI ASIATICI, NON FATE LO STESSO ERRORE DELL'EUROPA CON LA VALUTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!