45.180.174
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''LA GRECIA ANCHE SE ABBANDONA L'EURO E FALLISCE, NON CI CREERA' PROBLEMI'' (QUEL PAZZO DI SCHAEUBLE CON DIETRO LA MERKEL)

giovedì 16 aprile 2015

new york - A New York per i meeting annuali del Fondo monetario internazionale e della Banca mondiale, il ministro tedesco delle Finanze Wolfgang Schaeuble ha espresso parole chiare su due tematiche: la possibile uscita della Grecia dall'eurozona e il cambio della moneta unica.

Finora Schaeuble non era parso avere dubbi: l'uscita della Grecia dall'euro andava a tutti i costi evitata. Ma nella capitale della finanza statunitense, il ministro tedesco ha rotto questo tabu': un ritorno di Atene alla dracma "non comporterebbe danni gravi all'economia mondiale".

Secondo il ministro tedesco, quindi, le turbolenze economiche e politiche in Grecia non avranno ripercussioni sulla solvibilita' degli altri paesi dell'eurozona piu' in difficolta', come Spagna e Portogallo.

"Sui mercati non si vedono piu' pericoli di contagio", ha commentato Schaeuble, il quale ha assicurato di non voler speculare sulla questione "Grexit": ma le sue dichiarazioni sicuramente non lasceranno Atene indifferente, dato che fanno capire come il governo di Berlino non vede piu' la necessita' di tenere la Grecia all'interno dell'Unione monetaria "a tutti i costi".

Dopo il silenzio delle ultime settimane proprio sullo scontro tra Unione Europea e Atene, a New York il ministro tedesco ha attaccato il governo guidato da Alexis Tsipras con parole insolitamente dure.

Secondo il ministro, infatti, fino all'autunno dello scorso anno l'economia greca stava registrando uno sviluppo positivo, migliore di quello previsto dagli esperti. Tuttavia, "in campagna elettorale e dopo le elezioni, il nuovo governo ha distrutto tutti i numeri positivi", ha criticato Schaeuble, il quale ha ricordato ad Atene che potra' ricevere gli aiuti degli europartner e dell'Fmi solo se Tsipras si impegnera' a portare avanti una solida politica di bilancio e altre riforme necessarie, specie sul fronte delle privatizzazioni.

"La chiave per risolvere i problemi e' ad Atene e da nessun'altra parte", ha concluso il falco tedesco. 

L'ottusità di Schaeuble ha prodotto immediate ripercussioni sui mercati, che a suo dire sopporterebbero benissimo il Grexit: lo spread italiano è cresciuto di un +8,2% da questa mattina, e le borse europee segnano tutte meno, con la Grecia che sprofonda. 

Oltre tutto, se la Grecia dichiarasse bancarotta, la Germania perderebbe in un colpo solo quasi 80 miliardi di euro, equivalenti al doppio della "crescita" del Pil tedesco prevista per il 2015.

E soprattutto: sarebbe finalmente chiaro che tutti gli stati che hanno sottoscritto il patto dell'euro possono cancellarlo, basta che vogliano. Questione finora non prevista dai trattati. 

Redazione Milano


''LA GRECIA ANCHE SE ABBANDONA L'EURO E FALLISCE, NON CI CREERA' PROBLEMI'' (QUEL PAZZO DI SCHAEUBLE CON DIETRO LA MERKEL)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

EURO   GRECIA   GREXIT   MARKEL   GERMANIA   BCE   SCHAEUBLE   FMI   ATENE   BERLINO   SPREAD   ITALIA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GOOGLE CORRE VERSO LO SCHIANTO IN EUROPA: ORA RISCHIA MULTA DA 5 MILIARDI E CAUSE PER DANNI DA DECINE DI MILIARDI

GOOGLE CORRE VERSO LO SCHIANTO IN EUROPA: ORA RISCHIA MULTA DA 5 MILIARDI E CAUSE PER DANNI DA
Continua

 
GLI ELETTORI FINLANDESI VOTANO IN MASSA I PARTITI CONTRO LA UE E ''L'AUSTERITA''' TANTO CARA (ALL'IMBECILLE) KATAINEN

GLI ELETTORI FINLANDESI VOTANO IN MASSA I PARTITI CONTRO LA UE E ''L'AUSTERITA''' TANTO CARA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!