42.286.938
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ASSASSINO DELLA STRAGE DI MILANO E' UNO DEGLI 82.000 IMPRENDITORI FALLITI IN ITALIA (PERSO 1MLN DI POSTI DI LAVORO)

giovedì 9 aprile 2015

MILANO - L'uomo che oggi ha sparato, uccidendo tre persone nel Tribunale di Milano, aveva alle spalle una storia di fallimento imprenditoriale. La crisi devastante che sta distruggendo l'Italia puo' essere dunque considerata il movente primo di gesti folli ed e' un dato di fatto che per le imprese il momento difficile duri da anni ed e' tutt'altro che alle spalle.

Nel 2014 si e' registrato un vero e proprio record di fallimenti, con 15mila imprese costrette a chiudere i battenti.

Mille in piu' del 2013, che a sua volta aveva registrato una crescita del 12% rispetto al precedente massimo del 2012.

Una corsa, di anno in anno, in cui si macina un record negativo dietro l'altro. Dal 2008, sono fallite in Italia 82.000 imprese con la perdita complessiva di un milione di posti di lavoro.

E 11 regioni su 20 hanno registrato lo scorso anno nel numero di fallimenti un record storico negativo addirittura dal 2001.

Sono gli ultimi dati del Cerved, gruppo italiano che si occupa dell'analisi dei dati sulla solidita' delle imprese. Se ai fallimenti si sommano le procedure concorsuali non fallimentari e le liquidazione volontarie, si sale a 104.000 aziende che hanno cessato la propria attivita'.

La storia di Claudio Giardiello, l'omicida arrestato a Milano, si inserisce in questo contesto.

La sua azienda, la srl Immobiliare Magenta, era stata dichiarata fallita il 13 marzo del 2008.

Tornado ai dati complessivi sulle imprese costrette a portare i libri in tribunale, la serie storica dei dati, analizzata dal Cerved, mostra come i costi occupazionali siano stati elevatissimi, fino a raggiungere il picco nel 2013 quando 176mila lavoratori hanno perso il posto di lavoro.

Il dato 2014 e' praticamente identico a quello catastrofico dell'anno prima (-175mila posti) ma solo perche' si e' ridotta la dimensione media delle imprese che hanno portato i libri in tribunale.

I posti di lavoro persi sono comunque piu' che raddoppiati (+136%) rispetto al 2008.

A livello geografico, l'area piu' colpita e' il Nord Ovest, mentre dal punto di vista settoriale, le aziende del terziario sono quelle piu' coinvolte.

Accanto alle storie di fallimento, ci sono quelle dove comunque si tira avanti con difficolta'. Comitas, l'associazione delle piccole e microimprese italiane, calcola che "sono oltre mezzo milione le aziende che sopravvivono con estrema fatica, soprattutto nel commercio e nell'edilizia".

E questo, senza parlare dei suidici per colpa della crisi, saliti a quasi 500. Una tragedia nella tragedia. L'Italia così non può andare avanti, e se è vero che le responsabilità di gesti estremi sono personali, è altrettanto vero che sono provocati da un movente unico: il Paese che sta andando in rovina e questa rovina si traduce purtroppo in follia di morte e distruzione. 

Redazione Milano.


L'ASSASSINO DELLA STRAGE DI MILANO E' UNO DEGLI 82.000 IMPRENDITORI FALLITI IN ITALIA (PERSO 1MLN DI POSTI DI LAVORO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

STRAGE   MILANO   CLAUDIO   GIARDIELLO   ASSASSINO   IMPRESE   FALLITE   ITALIA   MILANO   TRIBUNALE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA D'ORA. E' BREXIT BOOM

CONTINUA IL BOOM ECONOMICO BRITANNICO, INDICI DELLO SVILUPPO DELLE IMPRESE SALGONO COME MAI PRIMA

mercoledì 7 dicembre 2016
LONDRA - La verità detta con tre parole è: mai così bene. A sentire i sostenitori della UE la vittoria del Brexit avrebbe causato alla Gran Bretagna poverta' e recessione ma
Continua
 
NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN GRANDE AFFARE PER L'ITALIA

NAZIONALIZZARE, SALVARE E RIVENDERE MPS, CARIGE, BANCHE VENETE, BANCA ETRURIA & SORELLE E' UN

martedì 6 dicembre 2016
Ricordate le previsioni degli analisti “qualificati” prima del referendum qualora avesse vinto  il NO? Crollo della borsa, spread alle stelle, siccità, carestia, morte dei
Continua
L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE ELETTORALE MAGGIORITARIA

L'INTERVISTA / ROBERTO MARONI: PERSONALMENTE, VORREI TORNASSE IL MATTARELLUM, UN'OTTIMA LEGGE

lunedì 5 dicembre 2016
Abbiamo cercato al telefono Roberto Maroni, Governatore della Lombardia e figura di primissimo piano della Lega, per chiedergli qual è la sua idea, la sua proposta, per la nuova legge
Continua
 
DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL POTERE, DIMISSIONI BUFALA

DIMISSIONI? SOLO DI FACCIATA: LA CERCHIA RENZIANA DEL PD CONFERMA CHE IL CAPO VUOLE RESTARE AL

lunedì 5 dicembre 2016
ROMA -  Da stentare a crederci, eppure è quanto rilanciano le agenzie:"Resta in campo e dara' battaglia. Di fatto questo referendum si e' trasformato in una vera e propria elezione
Continua
IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE SUE ORGANIZZAZIONI

IL PARLAMENTO SLOVACCO APPROVA A LARGHISSIMA MAGGIORANZA UNA LEGGE CHE DI FATTO VIETA L'ISLAM E LE

lunedì 5 dicembre 2016
LONDRA - Alcuni mesi fa la Slovacchia ha attratto molte critiche per aver rifiutato di accettare rifugiati di religioni musulmane ma se qualcuno pensa che il governo abbia fatto dietrofront si
Continua
 
LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA COSTITUZIONE! CORAGGIO!

LA VITTORIA DEL NO CONSEGNA ALLE FORZE CHE L'HANNO OTTENUTA L'ONORE DI CAMBIARE L'ITALIA, NON LA

lunedì 5 dicembre 2016
E' l'alba di una nuova stagione per l'Italia. E non è l'inverno, che arriva. Noi di questo giornale abbiamo combattuto contro l'arroganza, l'ignoranza, e la stupidità di un ormai ex
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CENTINAIA DI STABILIMENTI BALNEARI DELLA TOSCANA FANNO CAUSA AL GOVERNO CHE LI VUOLE RAPINARE DEI LORO INVESTIMENTI

CENTINAIA DI STABILIMENTI BALNEARI DELLA TOSCANA FANNO CAUSA AL GOVERNO CHE LI VUOLE RAPINARE DEI
Continua

 
SONDAGGIO / CALANO PD-RENZI E 73% ITALIANI SOSTIENE CHE IL GOVERNO IN CARICA HA AUMENTATO - NON TAGLIATO - LE TASSE

SONDAGGIO / CALANO PD-RENZI E 73% ITALIANI SOSTIENE CHE IL GOVERNO IN CARICA HA AUMENTATO - NON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SARDEGNA, LA GIUNTA REGIONALE VA IN PEZZI, TRAVOLTA DAL COLOSSALE

7 dicembre - CAGLIARI - Il Pd si sgretola in Sardegna. ''L'assessora regionale
Continua

IL TESORO SBUGIARDA (BUFALA) DELLA STAMPA DI TORINO: NIENTE FONDO

7 dicembre - ''Smentiamo che sia in preparazione una richiesta di prestiti al Fondo
Continua

LA LEGA CHIEDE UFFICIALMENTE CHE LA CORTE COSTITUZIONALE ANTICIPI

6 dicembre - ROMA - PARLAMENTO - La Lega - riunita con il segretario Matteo Salvini -
Continua

RENZI HA NOMINATO LA COMANDANTE DEI VIGILI DI FIRENZE ''CONSIGLIERE

6 dicembre - Nonostante il crollo del governo, ha una sorta di assicurazione a vita
Continua

CORTE COSTITUZIONALE: UDIENZA SU ITALICUM IL 24 GENNAIO (ADDIO

6 dicembre - La Corte costituzionale ha fissato per l'udienza del 24 gennaio 2017 la
Continua

SALVINI: ANDIAMO A COSTRUIRE UNA GRANDE ALLEANZA PER SCONFIGGERE

6 dicembre - ''Con Forza Italia ci sono stati contatti positivi. Noi andiamo a
Continua

''EFFETTO SCHIANTO RENZI'' COME ''EFFETTO BREXIT'': LA BORSA VOLA,

6 dicembre - MILANO - BORSA - Ora si può parlare apertamente di ''effetto Renzi''
Continua

LO SPREAD NON CRESCE, AL CONTRARIO CROLLA: OGGI A 158 PUNTI (1,92%)

6 dicembre - Altro sbugiardamento delle ''fosche previsioni'' dei soliti ''analisti''
Continua

LA MERKEL: ANCHE IN PROFUGHI VERRANNO RISPEDITI A CASA LORO (IN

6 dicembre - BERLINO - ''Non tutti'' i profughi entrati in Germania potranno
Continua

PROPOSTA M5S: APPLICHIAMO L'ITALICUM ANCHE AL SENATO E POI SUBITO

5 dicembre - ''Ora ci troviamo con due leggi elettorali tra Camera e Senato molto
Continua
Precedenti »