46.385.431
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PD - DAVANTI AL MASSACRO DI MILANO - NON TROVA NIENTE DI MEGLIO CHE ACCUSARE MATTEO SALVINI. CHE VERGOGNA.

sabato 11 maggio 2013

Roma - "La terribile tragedia di oggi di un uomo inseguito e ucciso in strada a picconate e di altri due feriti gravissimi terrorizza e sgomenta tutti noi che non riusciamo a darci risposte di fronte a tanto orrore. Esprimo a nome personale e del Partito Democratico la piu' profonda solidarieta' e vicinanza alle famiglie vittime del terribile evento. La politica in queste ore ha il dovere di non fomentare ulteriore violenza anche verbale. L'accusa di istigazione a delinquere, scagliata da Matteo Salvini contro il ministro Cecilie Kyenge per il terribile omicidio di oggi a Milano, e' un accusa vergognosa che respingiamo al mittente, proferita da chi ha governato questo paese, la regione Lombardia e la citta' di Milano per anni anni senza risolvere mai nessuno dei grandi problemi connessi al tema dell'immigrazione". Lo afferma Emanuele Fiano del Pd.

Fiano prosegue: "A nessuno e' permesso speculare su un singolo episodio dimenticando la lunga serie di omicidi, che in questo paese non sono stati certo opera di immigrati clandestini. Il ministro Kyenge e' gia' da settimane nel mirino di gruppi e movimenti neofascisti e razzisti, chi lega il suo nome al terribile omicidio di oggi come fa Salvini si prende responsabilita' non indifferenti".(AGI) 


IL PD - DAVANTI AL MASSACRO DI MILANO - NON TROVA NIENTE DI MEGLIO CHE ACCUSARE MATTEO SALVINI. CHE VERGOGNA.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA BELVA GHANESE HA MASSACRATO CINQUE PERSONE PER RAPINA!

LA BELVA GHANESE HA MASSACRATO CINQUE PERSONE PER RAPINA!

 
VIOLENZA ALLE DONNE / LUI LA INSEGUE CON UN'ASCIA, LEI SI SALVA FUGGENDO FINO ALLA CASERMA DEI CARABINIERI. E' SALVA.

VIOLENZA ALLE DONNE / LUI LA INSEGUE CON UN'ASCIA, LEI SI SALVA FUGGENDO FINO ALLA CASERMA DEI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!