63.395.250
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''10 ANNI ALMENO PER ASSORBIRE L'ATTUALE MASSA DI DISOCCUPATI NEI PAESI DELL'EURO'' SCRIVE IL FRANCESE LES ECHOS

mercoledì 1 aprile 2015

La ripresa economica in Europa stenta decisamente a prender corpo: gli ultimi dati pubblicati da Eurostat sull'inflazione di marzo nella zona euro "non allontanano la minaccia di un periodo prolungato di deflazione" secondo l'economista di Capital Economics, Jonathan Loynes, citato dal quotidiano francese "Les Echos", il più autorevole di Francia.

Anche i dati sulla disoccupazione del mese di febbraio - gli ultimi disponibili - non ispirano grande entusiasmo tra gli economisti, e ancora meno tra la gente comune, dato che più dell11% degli abitanti della zona euro, come vedremo, è senza lavoro.

Inoltre,i prezzi a marzo sono rimasti negativi rispetto all'anno precedente (- 0,1 per cento), anche se hanno un po' recuperato rispetto a febbraio quando erano calati dello 0,3 per cento. Ma questo e' dipeso, spiegano a Capital Economics, dall'aumento dello 0,6 per cento di prezzi "volatili" come quelli per l'energia ed i prodotti alimentari, a loro volta influenzati dalla caduta dell'euro. Detto più semplicemente, la tendenza è e rimane deflattiva.

In Italia, infatti, continua la deflazione (- 0,1 per cento) che colpisce sia i prezzi delle merci sia il valore degli immobili. In Spagna la deflazione sebbene abbia un po' rallentato, dal -1,2 per cento di febbraio al -0,7 di marzo, rimane su valori impressionanti, se si pensa che viceversa dovrebbe segnare almeno +2%, perchè la dinamica dei prezzi sia sana e sostenibile. 

Solo la Germania e' tornata impercettibilmente in territorio positivo con un +0,1 per cento a marzo, ma questo dato per quanto possa apparire "positivo" in realtà indica che la locomotiva tedesca viaggia col freno a mano tirato e sulla media distanza di tre anni - se non dovessero cambiare le cose nell'eurozona - la Germania precipiterà nella medesima trappola nella quale è cadoto il Giappone: la stagnazione.

"L'assenza di inflazione dovrebbe continuare a preoccupare la Bce e giustifica largamente il suo aggressivo programma di allentamento monetario" afferma Christian Schulz della banca Berenberg, citato da "Les Echos". Tuttavia dopo il primo mese di QE, i dati macroeconomici non mostrano alcuna inversione di tendenza

Quanto alla disoccupazione, con una percentuale dell'11,3 per cento della popolazione attiva nella zona euro e' un po' calata rispetto al picco del 12,1 per cento del 2013: "Ma resta assai elevata per gli standard storici, segnalando la persistenza di un enorme margine di riserva nel mercato del lavoro" sottolineano a Capital Economics. Si noti l'espressione "margine di riserva" per non dire inaccettabile massa di disoccupati in povertà come mai era accaduto prima dell'arrivo dell'euro. 

"Oggi ci sono 5,8 milioni di persone in cerca di lavoro piu' del febbraio 2008, prima che scoppiasse la crisi" fanno notare dalla Banca Berenberg: "A questo ritmo ci vorranno dieci anni per assorbire la disoccupazione e tornare ai livelli pre-crisi" conclude sconsolato Christian Schulz.

Dieci anni, due generazioni perdute. Non era certo questo l'obbiettivo presentato ai popoli europei dai "padri dell'euro" che si spinsero ad affermare che avrebbe portato benessere e crescita come non si sono mai viste in Europa.

Redazione Milano. 


''10 ANNI ALMENO PER ASSORBIRE L'ATTUALE MASSA DI DISOCCUPATI NEI PAESI DELL'EURO'' SCRIVE IL FRANCESE LES ECHOS




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL 9 APRILE SARA' G-DAY: GRECIA DICHIARERA' DEFAULT SE NON ARRIVERANNO DA 7 A 10 MILIARDI DI DOLLARI (DA UE O RUSSIA?)

IL 9 APRILE SARA' G-DAY: GRECIA DICHIARERA' DEFAULT SE NON ARRIVERANNO DA 7 A 10 MILIARDI DI
Continua

 
DOPO L'IRLANDA, IL BELGIO: A MIGLIAIA IN PIAZZA A BRUXELLES CONTRO IL GOVERNO CHE IMPONE TASSE E TAGLI VOLUTI DALLA UE

DOPO L'IRLANDA, IL BELGIO: A MIGLIAIA IN PIAZZA A BRUXELLES CONTRO IL GOVERNO CHE IMPONE TASSE E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ATTILIO FONTANA: SIAMO IN GRADO DI FARE LE OLIMPIADI 2026 BENE E

22 settembre - ''Noi abbiamo dato la disponibilita' e non abbiamo nessun problema.
Continua

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua
Precedenti »