63.353.700
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

A SORPRESA, TSIPRAS ANTICIPA DI UN MESE LA VISITA IN RUSSIA (A PUTIN) E ANNUNCIA: ''SANZIONI DELETERIE, LE VIOLEREMO''

martedì 31 marzo 2015

ATENE - Le sanzioni dell'Occidente contro la Russia sono una "strada verso il nulla". Lo ha dichiarato il Primo ministro greco, Alexis Tsipras, in un'intervista esclusiva con l'agenzia russa "TASS" in vista della sua prossima visita a Mosca l'8 aprile.

Il premier greco ha spiegato che c'e' la possibilita' di portare la partnership commerciale tra i due paesi a un nuovo livello. "Siamo in grado di avere una collaborazione che permettera' alla Grecia di esportare i propri prodotti agricoli alla Federazione russa" ha spiegato Tsipras.

"Nel corso degli ultimi anni un duro colpo e' stato inflitto ai rapporti" tra i due paesi, dopo che i governi precedenti "non hanno fatto quello che avrebbero potuto fare per evitare questa politica di sanzioni, a mio parere, senza senso". "Il risultato e' l'embargo anche sui prodotti agricoli greci e cio' ha seriamente danneggiato la nostra economia greca".

Il Primo ministro ha ricordato che appena entrato in carica ha ricevuto un messaggio dal presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, "che quasi dava per scontato la posizione della Grecia a favore delle sanzioni: ho chiamato lui e Federica Mogherini e gli ho detto: 'Non pensate che la posizione della Grecia sia scontata, la situazione e' cambiata e ora c'e' un altro governo. Ora si dovrebbe chiedere a noi prima di prendere le decisioni'". E noi, ha spiegato, "non siamo d'accordo con le sanzioni. Credo che questa e' una strada che non porta a nulla".

Il premier greco ha sottolineato che la guerra economica e' una "politica che conduce a un vicolo cieco": "io sono per la diplomazia", ha detto Tsipras. "Credo che il raggiungimento degli accordi di Minsk sia un risultato importante. Penso che dovrebbe essere fatto ogni sforzo per fermare le tensioni in Ucraina", ha aggiunto. "La nuova architettura di sicurezza europea - ha concluso il Primo ministro greco - dovrebbe includere anche la Russia".

L'ambasciatore russo ad Atene  da parte sua ha gia' annunciato che il primo viaggio ufficiale in Russia del premier russo Alexis Tsipras, anticipato all'8 aprile prossimo dai primi di maggio come era stato annunciato in rpecedenza, sara' un "grande avvenimento" per i rapporti tra i due paesi.

Mosca lusinga i greci minacciati dal default, scrive il quotidiano tedesco "Sueddeutsche Zeitung", e Berlino e Bruxelles manifestano tutta la loro indignazione. Ma l'agitazione dei politici europei non fa che rafforzare la convinzione di Atene di avere ancora un asso nella manica nella delicatissima partita del debito, secondo il motto "se non ci aiutate, ci rivolgeremo ad altri amici potenti e la Ue ne risentira'". Gli interessi russi sono chiari, e Mosca - scrive il quotidiano tedesco - non ne fa mistero: la Russia getterebbe volentieri altra discordia all'interno della Ue per allentare il fronte delle sanzioni ai suoi danni. E Atene potrebbe prestarsi volentieri a fare da strumento per questa politica. 

Certamente aver anticipato di un mese la visita a Mosca, ovvero l'incontro con Putin, proprio nel mezzo della fase più delicata dei già burrascosi rapporti tra il governo Tsipras, la Ue, la Bce e l'Fmi alimenta l'ipotesi che la Grecia sia alacremente lavorando ad un "piano B" che prevederebbe l'uscita dall'euro contestualmente ad una forte iniezione di capitali liquidi da parte di Russia (e Cina) al fine di permettere ad Atene l'avvio di una nuova valuta nazionale.

Redazione Milano


A SORPRESA, TSIPRAS ANTICIPA DI UN MESE LA VISITA IN RUSSIA (A PUTIN) E ANNUNCIA: ''SANZIONI DELETERIE, LE VIOLEREMO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

TSIPRAS   MOSCA   RUSSIA   VISITA   PUTIN   GRECIA   GOVERNO   SANZIONI   CINA   UE   BRUXELLES   GERMANIA   BERLINO   MERKEL   COMMISSIONE   EUROPEA   FMI   BCE   EURO   VALUTA   NUOVA   PRESTITO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA FAMIGERATA ''REGOLA'' DEL 3%

PRIMA L'ITALIA / NUOVA SERIE DI INCHIESTE CHE SVELANO LE BUFALE PROPALATE DA UE E BCE: LA

giovedì 20 settembre 2018
In questi giorni è tutto un fiorire di accuse e critiche al governo italiano da parte di oligarchi ue e dei loro lacché nazionali. La cosa non deve sorprendere: il governo gialloverde
Continua
 
GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI POPOLI E ALLE AUTONOMIE''

GOVERNATORE DELLA LOMBARDIA FONTANA: ''BISOGNA CERCARE DI CAMBIARE L'EUROPA: PIU' ATTENZIONE AI

mercoledì 19 settembre 2018
MILANO - Autonomie locali ed Europa è stato il tema al centro del convegno 'A glocal vision for the future of Europe', summit organizzato dall'Ecr , l'European conservatives & reformist
Continua
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL GOVERNO ORBAN BLOCCA I GRANDI CENTRI COMMERCIALI LA DOMENICA, IN DIFESA DEI PICCOLI NEGOZI LOCALI (COME IN ITALIA...)

IL GOVERNO ORBAN BLOCCA I GRANDI CENTRI COMMERCIALI LA DOMENICA, IN DIFESA DEI PICCOLI NEGOZI
Continua

 
IL 9 APRILE SARA' G-DAY: GRECIA DICHIARERA' DEFAULT SE NON ARRIVERANNO DA 7 A 10 MILIARDI DI DOLLARI (DA UE O RUSSIA?)

IL 9 APRILE SARA' G-DAY: GRECIA DICHIARERA' DEFAULT SE NON ARRIVERANNO DA 7 A 10 MILIARDI DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'OCSE NON DEVE INTROMETTERSI NELLE SCELTE DI UN PAESE SOVRANO QUAL

20 settembre - ''L'Ocse non deve intromettersi nelle scelte di un Paese sovrano che il
Continua
IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO LA STESSA COSA

IN URSS SE NON ERI COMUNISTA ERI ''PAZZO''. GIUDICI FRANCESI FANNO

20 settembre - PARIGI - Marine Le Pen insorge contro la decisione di una giudice, che
Continua

SALVINI: EUROPA NON DEV'ESSERE PROFITTO SPECULAZIONE PRIVILEGI DI

20 settembre - Il presidente francese Emmanuel Macron ''dal gennaio dell'anno scorso ha
Continua

ENNESIMA PRESA PER I FONDELLI DA PARTE DELLA UE SUI ''MIGRANTI''

20 settembre - SALISBURGO - ''L'importante è che ci sia un'ampia partecipazione al
Continua

UNGHERIA: L'ONU DIFFONDE BUGIE SULL'UNGHERIA NON SAREMO MAI UN

19 settembre - GINEVRA - Il ministro degli Esteri ungherese Peter Szijjarto ha accusato
Continua

WALL STREET JOURNAL: ''FACEBOOK DA ANNI ACCEDE A INFORMAZIONI

19 settembre - NEW YORK - Si preannuncia uno scandalo enorme, che potrebbe portare il
Continua

COORDINATORE DELLA LEGA NORD SARDEGNA: ATTENTATO PER UCCIDERMI

19 settembre - SASSARI - ''Volevano uccidermi. In giornata presentero' un esposto alla
Continua

MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO: ''LAVORIAMO PER ABOLIRE IL

19 settembre - ''Stiamo lavorando all'abolizione del superticket (la tassa di 10 euro
Continua

ESPLOSIONE NELLA NOTTE IN UNO STABILE DOVE RISIEDONO 24

19 settembre - VERONA - E' un passante l'unico ferito in modo non grave dell'esplosione
Continua

L'OLANDA SI ''ACCORGE'' DELL'INVASIONE AFRICANA DELLA UE... (E

19 settembre - AMSTERDAM - Il ministro dell'Interno olandese, Mark Harbers, ha scritto
Continua
Precedenti »