65.388.636
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
**FLASH -ROMA: LANCIA BENZINA SU MEZZO ESERCITO, BLOCCATO- FLASH**

MARINE LE PEN SPIAZZA TUTTI: ''SE SARO' ELETTA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ENTRO SEI MESI REFERENDUM PER USCIRE DALLA UE''

mercoledì 25 marzo 2015

Mancano oramai pochissimi giorni per sapere chi vincera' al secondo turno delle elezioni locali francesi ma Marine Le Pen ha gia' iniziato la sua campagna per essere eletta all'Eliseo nel 2017.

In un'intervista rilasciata all'emittente televisiva greca Mega la leader del Front National ha dichiarato che se verra' eletta presidente della repubblica entro sei mesi porterà la Francia alle urne con un referendum per permettere a tutti i cittadini di decidere se rimanere nella UE o uscirne per sempre.

Tale dichiarazione ha sorpreso un po' tutti visto che, al contrario della Gran Bretagna, in Francia non c'e' mai stata un'opinione pubblica e una stampa veramente euroscettica e quindi non c'e' mai stato un serio dibattito riguardo ai benefici e ai costi di una fuoriuscita dalla UE.

Il fatto che ora Marine Le Pen abbia presentato questa proposta, prima di affrontare quella centrale del suo programma politico, e cioè l'uscita della Francia dall'eurozona, dimostra l'acume politico della leader della destra francese: se sull'abbandono dell'euro in Francia c'è comuqnue una percentuale non irrilevante di contrari, per l'uscita dalla Ue invece - sondaggi alla mano - si raduna un fronte superiore al 60% dei cittadini d'Oltralpe, che potrebbe addirittura arrivare a sfiorare il 70% se si tenesse conto delle posizioni radicalmente anti Ue di buona parte della sinistra.

La leader del Front National ha giustificato questo referendum col fatto che l'Unione Europea porta soltanto morte e a morire e' l'economia francese nonche' il sui sistema socio-assistenziale e la sua identita', ma probabilmente molti francesi hanno visto coi loro occhi come la Gran Bretagna stia traendo vantaggio dal fatto che oltre ad essere fuori dall'euro e' anche fuori dal fiscal compact, e molti francesi capiscono che il problema non e' l'eccessivo statalismo ma i vincoli imposti dall'Unione europea con le misure lacrime e sangue volute dalla  Germania.

Ed effettivamente sono proprio queste politiche di austerita' che stanno convincendo la stragrande maggioranza dei francesi che starebbero meglio se fossero fuori dalla UE e per Marine Le Pen e' estremamente facile attirare consensi proprio su questo tema.

Marine Le Pen ha spiegato come nonostante vi fosse un'eccessiva rigidita' dell'economia in Francia negli anni Ottanta e Novanta, questa rigidità non ha impedito di avere una crescita economica elevata perchè all'epoca lo Stato aveva una propria politica monetaria e fiscale senza vincoli e imposizioni dall'estero come accade con la Ue. Più chiaro di così, e infatti i francesi lo hanno capito benissimo.

Tra poco, vi saranno i ballottaggi e si vedrà come andranno a finire, ma nel frattanto Marine Le Pen ha già iniziato la lunga corsa verso l'Eliseo forte di una certezza data dai numeri: il Front National è il partito più votato di Francia, a dispetto delle bugie raccontate agli italiani da giornali e televisioni. I dati non mentono e per questa strada arrivare a diventare presidente della Repubblica è un sogno che può davvero tramutarsi in realtà. 

GIUSEPPE DE SANTIS   


MARINE LE PEN SPIAZZA TUTTI: ''SE SARO' ELETTA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ENTRO SEI MESI REFERENDUM PER USCIRE DALLA UE''




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
 
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
AEREO PRECIPITATO, PREMIER VALLS: ''NON SI PUO' SCARTARE ALCUNA IPOTESI''. TESTIMONE: ''SEMBRAVA IL RUMORE DI UN CACCIA''

AEREO PRECIPITATO, PREMIER VALLS: ''NON SI PUO' SCARTARE ALCUNA IPOTESI''. TESTIMONE: ''SEMBRAVA IL
Continua

 
DER SPIEGEL SHOCK: ''LA GERMANIA FORTE COME NON SI VEDEVA DAI TEMPI DEL TERZO REICH'' (GIUSTIFICATA ACCUSA MERKEL NAZISTA)

DER SPIEGEL SHOCK: ''LA GERMANIA FORTE COME NON SI VEDEVA DAI TEMPI DEL TERZO REICH'' (GIUSTIFICATA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI IN VISITA UFFICIALE IN ISRAELE, DOMANI INCONTRERA'

11 dicembre - GERUSALEMME - Il vicepremier, e ministro dell'interno, Matteo Salvini e'
Continua

ISTAT: L'EXPORT ITALIANO VA BENE, ALCUNI DATI ENTUSIASMANTI: ASTI

11 dicembre - L'Istat segnala come province con le migliori ''performance'' nelle
Continua

SOFFERENZE BANCARIE - 24,3% (LO SEGNALA LA BANCA D'ITALIA)

11 dicembre - ROMA - BANCA D'ITALIA - A ottobre le sofferenze bancarie sono diminuite
Continua

GIORGETTI: ''MACRON MOSTRA CHE LA FILOSOFIA SOCIALE ITALIANA NON E'

11 dicembre - L'emergenza in Francia ''non è ''assimilabile alla situazione italiana,
Continua

GILET GIALLI, LE PAROLE DI MACRON NON FERMANO LA PROTESTA: BLOCCHI

11 dicembre - PARIGI - Continuano i blocchi dei gilet gialli in Francia malgrado gli
Continua

SALVINI: ''SU CENTEMERO NON C'E' NULLA DA TROVARE E DA CERCARE''.

10 dicembre - ''Ognuno faccia il suo lavoro. Non c'è nulla da trovare e da cercare.
Continua

VIKTOR ORBAN SI CONGRATULA CON AKK NUOVO PRESIDENTE DELLA CDU

10 dicembre - BUDAPEST - Viktor Orban si congratula con Annegret-Kramp Karrenbauer,
Continua

PREGIUDICATO MAROCCHINO IN AUTO INVESTE VOLANTE E SI SCHIANTA.

10 dicembre - MILANO - Un pregiudicato nord africano in auto, per evitare il controllo
Continua

DI MAIO: LE PENSIONI D'ORO VANNO TAGLIATE, PUNTO E BASTA.

10 dicembre - ROMA - Le pensioni d'oro ''vanno tagliate, su questo non si discute, il
Continua

SPREAD A 283 PUNTI BASE, BORSA DI MILANO MEGLIO DI FRANCOFORTE E

10 dicembre - MILANO - Milano riduce le perdite a meta' mattina assieme alle altre
Continua
Precedenti »