52.898.815
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DOMENICA SI VOTA IN TUTTA LA FRANCIA ALLE AMMINISTRATIVE, IL FRONT NATIONAL DI MARINE LE PEN PRONTO ALLA VITTORIA

venerdì 20 marzo 2015

PARIGI - Con le elezioni nei dipartimenti del 22 e 29 marzo, la Francia potrebbe abbandonare il tradizionale bipolarismo per entrare ufficialmente nell'era del tripartitismo.

Il voto infatti si preannuncia come un nuovo trionfo del Front national, la formazione nazionalista di Marine Le Pen, premiata da un elettorato deluso dai partiti tradizionali. Il Fn già dal primo turno di domenica dovrebbe porre fine alla sua quasi-esclusione dalle assemblee dipartimentali.

Spesso definito "di protesta", il voto per l'Fn è in realtà contro l'immigrazione, contro l'Europa e l'euro e per la sicurezza, secondo la politologa Virginie Martin, presidente del Think Tank Different. La stagnazione dell'economia e la paura generata dagli attentati jihadisti di gennaio a Parigi fanno il resto, dando man forte alla Le Pen, che con i suoi discorsi va dritta al cuore degli elettori che si sentono abbandonati dal governo che ha mancato sulle riforme economiche e sociali.

Il successo della leader dell'Fn Marine Le Pen va anche ricercato nelle soluzioni a cui sostiene di lavorare, al contrario, secondo lei, dei principali partiti francesi, il Partito socialista e l'Ump, che hanno per obiettivo principale quello di "combattere l'Fn", il che non "risolve la disoccupazione".

Un argomento sostenuto anche da numerosi analisti: per Virginie Martin, l'Ump e i socialisti non propongono "praticamente nessun modello di società" a differenza del Front National.

E' anche l'indebolimento dei due partiti tradizionali a rafforzare il Front National. A due mesi dal sussulto di unità nazionale manifestato dalla classe politica dopo gli attentati di gennaio, la sinistra e la destra sono di nuovo alle prese con dei dissensi interni che, per molti elettori, prendono il sopravvento sulle riforme.

La prima vittima delle elezioni sarà verosimilmente la sinistra (socialisti, comunisti, ecologisti). A capo dei tre quinti dei 101 dipartimenti, rischia di perderne la maggior parte perché disunita e penalizzata da tre anni di presidenza impopolare di Francois Hollande.

Secondo gli esperti saranno proprio i simpatizzanti socialisti a disertare in massa le urne. Secondo tutti gli istituti di sondaggi, l'astensione dovrebbe in questa tornata elettorale raggiungere un nuovo record propro per la protesta dell'elettorato (ex elettorato ormai) del Partito Socialista dello screditatissimo Hollande.

L'Ump, da parte sua, spera di invertire il rapporto destra/sinistra nei dipartimenti, attualmente favorevole alla sinistra. Il partito guidato dall'ex presidente Nicolas Sarkozy dovrebbe centrare l'obiettivo al secondo turno grazie all'attesa convergenza forzata dei voti della sinistra in chiave di contrasto al Fn. Ma l'Ump dovrà anche fare i conti con l'esodo di una parte dei suoi elettori verso il Front National, e quindi certe "sicurezze" di Sarkozy alle urne potrebbero uscire demolite.

Un fatto comunque è certo: lunedì ci sarà un'altra Francia, comunque vada a finire per Sarkozy. La salita del Front National è indiscutibile. Dipenderà unicamente dalla percentuale, stabilire se sarà una semplice vittoria che tutti danno per scontata, oppure un trionfo che farebbe fortemente vacillare sia il governo Valls sia lo stesso Hollande all'Eliseo.

Redazione Milano. 


DOMENICA SI VOTA IN TUTTA LA FRANCIA ALLE AMMINISTRATIVE, IL FRONT NATIONAL DI MARINE LE PEN PRONTO ALLA VITTORIA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE STELLE DI NEUTRONI

RILEVATA PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA UN'ONDA GRAVITAZIONALE PRODOTTA DALLA FUSIONE DI DUE

lunedì 16 ottobre 2017
Una nuova scoperta scuote la comunità scientifica internazionale. A due settimane dall'annuncio della vittoria del premio Nobel per la Fisica, gli scienziati dell'osservatorio Ligo (Laser
Continua
 
LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON SERVE E' SOLO BUROCRAZIA

LA UE TRABALLA SEMPRE PIU': LA GERMANIA BOCCIA ''L'FBI EUROPEA'' CHIESTA DA TAJANI E MACRON, NON

lunedì 16 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea ha sempre usato le crisi come scusa per estendere i suoi poteri e quindi non deve sorprendere se la guerra al terrorismo viene usata dai parassiti di Bruxelles come scusa
Continua
PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA 57%, RESTO DELLA UE 66%

PIL ITALIA -5% RISPETTO IL 2008, UE +4,8%. ITALIA DEBITO/PIL AL 133%, UE 86%. OCCUPAZIONE ITALIA

domenica 15 ottobre 2017
Al di là della retorica del governo Pd in Italia, i veri dati su occupazione ed economia sono impietosi, specialmente quando vengono messi a confronto con quelli del resto d'Europa. L'Italia
Continua
 
RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO SCHIAVISMO CON L'OK DELLA UE

RISO ASIATICO, CONSERVE DI POMODORO CINESI, NOCCIOLE TURCHE: NEI SUPERMARKET PRODOTTI DELLO

sabato 14 ottobre 2017
Dal riso asiatico alle conserve di pomodoro cinesi, dall'ortofrutta sudamericana alle nocciole turche, gli scaffali dei supermercati dell'Unione Europea sono invasi dalle importazioni di prodotti
Continua
''LASCIARE L'UNIONE EUROPEA E' LA COSA MIGLIORE CHE L'ITALIA POSSA FARE'' FIRMATO: ARTHUR LAFFER, INVENTORE DELLA FLAT TAX

''LASCIARE L'UNIONE EUROPEA E' LA COSA MIGLIORE CHE L'ITALIA POSSA FARE'' FIRMATO: ARTHUR LAFFER,

mercoledì 11 ottobre 2017
“Sono molto preoccupato per l’unione europea. Francamente quando hai tutti quei paesi gestiti da un governo non eletto, finisci col rimetterci in termini di competizione, oltre che a
Continua
 
IL LABURISTA GUARDIAN LANCIA L'ALLARME: ''I NEONAZISTI POTREBBERO TORNARE AL GOVERNO DELL'AUSTRIA!'' MA E' UNA CALUNNIA

IL LABURISTA GUARDIAN LANCIA L'ALLARME: ''I NEONAZISTI POTREBBERO TORNARE AL GOVERNO

mercoledì 11 ottobre 2017
LONDRA - Il prossimo governo austriaco potrebbe avere al suo interno una componente di "estrema destra", quella che il quotidiano laburista britannico The Guardian oggi, in un articolo in prima
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CLAMOROSO  / ATTACCO FRONTALE IN GERMANIA ALL'UNIONE EUROPEA: ''SI STA DIVORANDO DALL'INTERNO, E' VICINA AL FALLIMENTO''

CLAMOROSO / ATTACCO FRONTALE IN GERMANIA ALL'UNIONE EUROPEA: ''SI STA DIVORANDO DALL'INTERNO, E'
Continua

 
IL WALL STREET JOURNAL: ''UN ENORME FLUSSO DI CAPITALI E' IN USCITA DALL'EUROZONA VERSO STATI UNITI, DANIMARCA, SVIZZERA''

IL WALL STREET JOURNAL: ''UN ENORME FLUSSO DI CAPITALI E' IN USCITA DALL'EUROZONA VERSO STATI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: KURZ HA VINTO GRAZIE ALLA POLITICA SUI MIGRANTI DEL GOVERNO

17 ottobre - Il voto austriaco, con la vittoria del centrodestra guidato da Sebastian
Continua

GIOVANE TURISTA AMERICANA VIOLENTATA IN PIENO CENTRO A FIRENZE DA

17 ottobre - FIRENZE - Ennesimo episodio di violenza sessuale a Firenze. Una turista
Continua

SALVINI: NIENTE CLANDESTINI AFRICANI NEGLI ALBERGHI DELLA SICILIA!

17 ottobre - CATANIA - ''Bloccare l'immigrazione e fare politiche serie per il
Continua

RAQQA LIBERATA DALL'ISIS QUESTA MATTINA, MA CONTINUANO I

17 ottobre - RAQQA - SIRIA - Le Forze democratiche siriane (Fsd), alleanza di milizie
Continua

AVVISO DI GARANZIA ALLA SINDACA DI TORINO (PER UNA VICENDA SURREALE)

17 ottobre - TORINO - ''Vi comunico che mi e' appena stato notificato un avviso di
Continua

DUE AFRICANI TENTANO DI RAPIRE TRE BAMBINI DENTRO UN ORATORIO A

16 ottobre - MONZA - Un episodio gravissimo accaduto a Carugate è stato reso noto
Continua

IL RISCHIO POVERTA' NELLA UE COLPISCE QUASI IL 24% DEI CITTADINI

16 ottobre - Nel 2016 nella Ue - che a questo punto si può ben dire sia una fabbrica
Continua

LA MERKEL IN DIFFICOLTA' TEME LA DESTRA: ''LA VITTORIA DI KURZ NON

16 ottobre - BERLINO - ''La vittoria di Sebastian Kurz non va imitata''. Lo ha detto
Continua

GOVERNO UNGHERESE SI CONGRATULA CON KURZ PER LA VITTORIA

16 ottobre - ''Siamo felici che un partito fratello del nostro abbia vinto le
Continua

GIORGIA MELONI: NON CREDO CHE IL 26% DEGLI AUSTRIACI SIANO NAZISTI

16 ottobre - ''Non credo si possa dire che il 26% degli austriaci siano nazisti, non
Continua
Precedenti »