50.655.406
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NELL'ASSALTO DEI TAGLIAGOLE ISLAMICI DELL'ISIS AL MUSEO DI TUNISI, 22 MORTI E 50 FERITI, UCCISI I TERRORISTI NEL BLITZ

mercoledì 18 marzo 2015

I jihadisti dello Stato islamico (Is) hanno rivendicato il sequestro di turisti stranieri nel Museo del Bardo a Tunisi. Lo rendono noto media locali tunisini. In base a informazioni diffuse su Twitter, sarebbero almeno 200, tra cui bambini, i turisti presi in ostaggio da uomini armati all'interno del museo. Sempre secondo alcuni post su Twitter, una ventina di turisti sarebbe riuscita a fuggire all'assedio. 

E' attualmente di due turisti italiani feriti il bilancio riguardante i nostri connazionali del sequestro all'interno del Museo del Bardo a Tunisi. Lo riferisce la Farnesina. Altri 100 turisti italiani sono stati invece messi in sicurezza. Il ministero degli Esteri sottolinea che sono in corso ulteriori verifiche. 

"Gran parte dei turisti" stranieri che erano al'interno del museo Bardo di Tunisi "sono stati evacuati" dalle forze di sicurezza. Lo ha annunciato un portavoce del ministero dell'Interno ai microfoni della tv satellitare al Jazeera.

Stamane tre uomini armati travestiti da militari hanno fatto irruzione nel museo che si trova vicinissimo alla sede del parlamento prendendo in ostaggio un gruppo di turisti.

Il portavoce ha aggiunto che "un comamndo dell'antiterrorismo assedia in questo momento i terroristi che si trovano all'interno del museo" con un gruppo di ostaggi. Riguardo i feriti il responsabile governativo ha fatto sapere che "quattro turisti feriti che erano all'interno del museo sono stati trasportati in ospedale".

Ma almeno due italiani sarebbero morti, nella sparatoria al museo Bardo. È quanto riferisce Carolina Bottari, turista torinese rimasta coinvolta nei fatti. La sparatoria, spiega, è ancora in corso. "Eravamo una comitiva di una cinquantina di persone. Qui nella stanza siamo in sei italiani, di là nello stanzone sono molti di più. Due persone sono morte. Altre tre sono rimaste ferite". La Farnesina al momento non conferma, l'unità di crisi sta verificando la situazione.

AGGIORNAMENTO.

E' salito a 22 morti e 50 feriti il bilancio dell'attacco a Tunisi. Lo ha riferito la tv di Stato tunisina senza fornire ulteriori dettagli. In precedenza il premier Habib Essid aveva reso noto un bilancio di 19 morti, tra i quali 17 turisti, e 22 feriti. Nell'attacco, secondo le autorità, sono stati uccisi "due terroristi".

Tra le vittime dell'attacco terroristico di questa mattina a Tunisi, ci sarebbero anche cittadini italiani. Lo ha annunciato primo ministro tunisino Abib Essid in un discorso in diretta alla nazione. Sul bilancio ufficiale dei connazionali vittime si e' espresso anche il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervenendo alla Camera, il quale ha affermato che "non siamo nelle condizioni di ufficializzare il numero degli italiani coinvolti" nell'azione terroristica. Al momento, secondo le informazioni fornite dalla Farnesina, ci sono due feriti e un centinaio e' stato tratto in salvo dalle autorita' locali. 

 

 


NELL'ASSALTO DEI TAGLIAGOLE ISLAMICI DELL'ISIS AL MUSEO DI TUNISI, 22 MORTI E 50 FERITI, UCCISI I TERRORISTI NEL BLITZ


Cerca tra gli articoli che parlano di:

STRAGE   TURISTI   ISIS   TUNISI   MUSEO   BARDO   CENTRO   CITTA'   ITALIANI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua
 
LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON VENGONO DIVULGATE)

LA BREXIT PRODUCE GRANDI INVESTIMENTI INDUSTRIALI... TEDESCHI IN GRAN BRETAGNA (LE NOTIZIE CHE NON

lunedì 31 luglio 2017
LONDRA - E' passato poco piu' di un anno da quando i cittadini britannici hanno votato per uscire dalla UE e tutte le previsioni catastrofiche fatte all'indomani di questo storico referendum non si
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MOSCOVICI SI ARRENDE: ''NON E' PIU' ESCLUSA L'USCITA (LA CACCIATA) DELLA GRECIA DALL'EURO'' (PREPARATIVI DI EURO CROLLO)

MOSCOVICI SI ARRENDE: ''NON E' PIU' ESCLUSA L'USCITA (LA CACCIATA) DELLA GRECIA DALL'EURO''
Continua

 
IL SEGRETO DEL BOOM ECONOMICO INGLESE? LEGGE FINANZIARIA CHE AIUTA L'ECONOMIA TAGLIANDO LE TASSE E IL DEFICIT PUBBLICO

IL SEGRETO DEL BOOM ECONOMICO INGLESE? LEGGE FINANZIARIA CHE AIUTA L'ECONOMIA TAGLIANDO LE TASSE E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!