50.809.756
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ECONOMIST: ''LA GRANDE MAGGIORANZA DEI GIOVANI DELL'EUROZONA E' EUROSCETTICO: DISPREZZA UE E VALUTA UNICA EUROPEA''

venerdì 13 marzo 2015

LONDRA  - Se si pensa a un euroscettico, probabilmente si immagina un uomo di destra di mezza eta' scontroso e xenofobo. In realta', osserva il settimanale britannico "The Economist", non e' affatto cosi'.

Il movimento greco Alba dorata, per esempio, e' forte soprattutto tra gli elettori fra 18 e 24 anni, tra i quali ha pescato l'8,4 per cento dei voti alle ultime elezioni.

Alternativa per la Germania ha consensi specialmente tra gli under trenta.

Nei Paesi Bassi il Partito per la liberta' ha il 35 per cento nelle intenzioni di voto di chi ha meno di 35 anni.

I giovani francesi preferiscono in massa (oltre il 35%) la leader del Fronte nazionale Marine Le Pen al presidente socialista Fran§ois Hollande.

In Italia, più del 20% dell'elettorato della Lega Nord ha meno di 25 anni e oltre il 60% di chi vota o ha intenzione di votare il Movimento 5 Stelle ha meno di 40 anni.

A spingere i giovani, generalmente di vedute piu' aperte, verso questi partiti e' il malessere economico, ma anche il disgusto per le istituzioni Ue, percepite come intrusive, antidemocratiche, e in mano a potenti oligarchie finanziarie che ne condizionano l'attività per i loro interessi: uno per tutti, Juncker, disprezzato da quasi la totalità dell'elettorato giovane euroscettico.

Naturalmente, osserva l'Economist, c'è la recessione e la disoccupazione, che infatti hanno colpito piu' duramente le nuove generazioni, e la disoccupazione viene considerata dai giovani europei come una conseguenza dell'euro, valuta ornai vista come "straniera" da buona parte di loro.

E i dati della disoccupazione nell'eurozona sono devastanti: l'occupazione netta nell'area dell'euro e' diminuita di sei milioni di unita' tra il 2008 e il 2013, per meta' a discapito degli under 25.

Nell'Europa meridionale il tasso di disoccupazione giovanile e' altissimo e coloro che lavorano spesso sono mal pagati e impiegati a tempo parziale.

I giovani sono inclini al malcontento verso le istituzioni consolidate, come l'Unione Europea. Quelli nati dopo il 1980, scrive il settimanale britannico, hanno piu' probabilita' di indentificare l'Ue con lo spreco e la feroce burocrazia. I giovani preferiscono iniziative politiche dal basso e i partiti euroscettici - che i difensori dell'euro definiscono in modo dispregiativo "populisti" - sembrano offrire loro questa possibilita'.

I movimenti euroscettici, in effetti, conclude l'Economist, stanno lavorando molto per conquistare il consenso giovanile, organizzando dibattiti, campi estivi, festival musicali e, naturalmente, costruendo una forte presenza su internet. E sembra ci siano riusciti. I futuri "over 40" dell'eurozona sono oggi per la maggior parte contro la Ue e contro l'euro. 

Redazione Milano


L'ECONOMIST: ''LA GRANDE MAGGIORANZA DEI GIOVANI DELL'EUROZONA E' EUROSCETTICO: DISPREZZA UE E VALUTA UNICA EUROPEA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ECONOMIST   LONDRA   UE   EURO   DISPREZZO   BRUXELLES   GENERAZIONI   NUOVE   BUROCRATI   OLIGARCHI   LEGA   M5S   MARINE LE PEN   POPULISTI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI ITALIANI'' L'AMATA UE

DEBITO PUBBLICO ALLE STELLE OGNI FAMIGLIA DOVRA' RISPONDERNE PER 144.900 EURO E LO ''CHIEDERA' AGLI

domenica 20 agosto 2017
Siete ancora in vacanza o siete già tornati? Non ci siete andati? Tutto ciò è irrilevante, perchè c'è un gigantesco debito che vi aspetta a settembre sull'uscio di
Continua
 
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
 
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
 
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'EX CANCELLIERE TEDESCO SCHMIDT: ''LA GRECIA DEVE USCIRE DALL'EURO, E NON DOVEVA ENTRARE NEPPURE NELL'UNIONE EUROPEA''

L'EX CANCELLIERE TEDESCO SCHMIDT: ''LA GRECIA DEVE USCIRE DALL'EURO, E NON DOVEVA ENTRARE NEPPURE
Continua

 
CONTRO LA MINACCIA CONCRETA DELL'ISIS, L'ITALIA DEVE CHIEDERE L'INTERVENTO DELLA NATO (AMMIRAGLIO STAVRIDIS, EX NATO)

CONTRO LA MINACCIA CONCRETA DELL'ISIS, L'ITALIA DEVE CHIEDERE L'INTERVENTO DELLA NATO (AMMIRAGLIO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!