46.336.438
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'EX CANCELLIERE TEDESCO SCHMIDT: ''LA GRECIA DEVE USCIRE DALL'EURO, E NON DOVEVA ENTRARE NEPPURE NELL'UNIONE EUROPEA''

giovedì 12 marzo 2015

LONDRA - Dopo Valery Giscard d'Estaing un altro europeista di peso si e' dichiarato a favore della fuoriuscita della Grecia dalla moneta unica.

In un'intervista rilasciata al tabloid Bild l'ex cancelliere socialdemocratico Helmut Schmidt ha dichiarato che la fuoriuscita della Grecia dall'euro non costerebbe nulla ai contribuenti tedeschi visto che i crediti miliardari finora accordati ad Atene "sono debiti sulla carta, che verrebbero cancellati sulla carta".

"Dai bilanci pubblici tedeschi finora non è stato pagato un centesimo", ha spiegato l'ex cancelliere, "abbiamo sottoscritto garanzie e fideiussioni" quindi se Atene non saldasse i propri debiti la Bundesbank dovrebbe registrare "forti perdite nei bilanci ma ciò non avrebbe conseguenze dirette sui contribuenti tedeschi".

A rischio, indiretto, sarebbe invece il sistema bancario, se la cosiddetta "Grexit" fosse gestita male visto che in quel caso anche rinomate banche potrebbero finire in seria difficoltà".

Già nei lontani anni '70 Schmidt aveva seri dubbi sull'opportunità che la Grecia fosse matura per entrare a far parte dell'Unione Europea e per il vecchio saggio della Spd l'errore fondamentale dell'euro sta però soprattutto nei Trattati di Maastricht che non hanno messo limiti all'adesione all'UE o alla moneta unica e tale scelta e' stata una completa follia e la crisi greca è solo una conseguenza di questo errore.

Le dichiarazioni di Schmidt gettano una luce nuova su questa vicenda perche' dimostrano che in realta' il governo tedesco sta affamando la Grecia per salvare le banche e non i cittadini tedeschi e a tale proposito sarebbe interessante sapere a quanto ammontano le passivita' delle banche tedesche visto che fino ad ora nessuno ha mai fornito informazioni in merito, a parte vaghe informazioni relative ad "alcuni miliardi di euro". 

Ovviamente quanto vale per la Grecia vale anche per l'Italia ma i giornalisti di casa nostra si sono ben guardati dal divulgare questa notizia perche' se lo avessero fatto avrebbero fatto crollare il muro di menzogne costruito in questi anni visto che Schmidt non e' certo un euroscettico ma ha ammesso - ora - che gli euroscettici hanno sempre avuto ragione.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


L'EX CANCELLIERE TEDESCO SCHMIDT: ''LA GRECIA DEVE USCIRE DALL'EURO, E NON DOVEVA ENTRARE NEPPURE NELL'UNIONE EUROPEA''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GRECIA   EURO   UE   HELMUT SCHMIDT   BILD   CANCELLIERE   GERMANIA   TEDESCO   GREXIT   DEBITI   BANCHE   BUNDESBANK    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
 
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
WALL STREET JOURNAL: ''UE IN CONDIZIONI PIETOSE: 18 MILIONI DI DISOCCUPATI, CRESCITA ZERO E IL QE DELLA BCE NON SERVE''

WALL STREET JOURNAL: ''UE IN CONDIZIONI PIETOSE: 18 MILIONI DI DISOCCUPATI, CRESCITA ZERO E IL QE
Continua

 
L'ECONOMIST: ''LA GRANDE MAGGIORANZA DEI GIOVANI DELL'EUROZONA E' EUROSCETTICO: DISPREZZA UE E VALUTA UNICA EUROPEA''

L'ECONOMIST: ''LA GRANDE MAGGIORANZA DEI GIOVANI DELL'EUROZONA E' EUROSCETTICO: DISPREZZA UE E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!