48.345.657
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA UE HA INTRODOTTO UN ''REGOLAMENTO'' CON PRETESE ASSURDE CHE AMMAZZANO I VERI RISTORANTI (A VANTAGGIO DI MCDONALD'S)

mercoledì 11 marzo 2015

LONDRA - Anche in Gran Bretagna i cuochi sono oramai delle celebrita' e per tale motivo la loro rabbia verso l'Unione Europea e' degna di nota visto che contribuisce al crescente euroscetticismo dei cittadini d'Oltremanica.

A far infuriare i cuochi britannici e' una norma europea entrata in vigore a dicembre 2014 che obbliga tutti i ristoranti a elencare gli ingredienti in ogni piatto nonche' la presenza di eventuali alimenti che possono causare allergia da una lista di 14 sostanze considerate a rischio.

Tale norma ha fatto andare su tutte le furie molte di queste celebrita' visto che oltre a danneggiare la loro creativita' impone anche costi onerosi a piccoli ristoranti e altre attivita' che servono cibo e quindi tale norma potrebbe avere ricadute occupazionali e per tale motivo piu' di 100 cuochi hanno scritto una lettera di protesta al Daily Telegraph e tra essi ci sono celebrita' come Prue Leith, Albert Roux, Mark Hix e Thomasina Miers.

Gli ingredienti elencati dai parassiti di Bruxelles sono uova, molluschi, crostacei, sedano, latte, pesce, bacche, solfati, soia, sesamo, noccioline americane, mostarda, lupini e glutine.

Ovviamente nessuno nega che alcune allergie possano essere addirittura mortali, ma a parte le noci e il glutine, per tutti gli altri ingredienti non ci sono casi di gente che abbia avuto reazioni allergiche pesanti e quindi non esiste nessuna giustificazione per una norma cosi' draconiana che produce pochissimi benefici ma impone costi colossali.

D'altra parte e' interessante notare come i burocrati di Bruxelles non abbiano mai usato lo stesso zelo per regolamentare cio che vendono le catene di fast food e i negozi di kebab e sorge spontaneo il dubbio che il reale motivo sia quello di far fallire un po' di ristoranti cosi' da agevolare i vari Mc Donalds e Burger King. Al contrario, queste multinazionali del cibo tossico, di cui è dimostrata la dannosità per la salute, i cui ingredienti in molti casi sono sostanze chimiche addirittura derivate dall'industria delle vernici e del petrolio, non hanno subito nessun genere di controllo per regolamentare - e vietare - l'utilizzo di prodotti che mai, nessun cuoco al mondo userebbe nella sua cucina, ma che i "chimici" di McDonald's evidentemente prediligono.

Quale sia la verita' per la quale la Ue vuole "normare" le cucine tradizionali e di alta qualità disinteressandosi del cibo-spazzatura dei fast food, non è difficile da capire... e di certo questa vicenda dimostra che dobbiamo uscire al piu' preso dall'Unione Europea perche' solo cosi' sara' possibile eliminare questi regolamenti folli che stanno strangolando la nostra economia. E non solo del settore alimentare.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


LA UE HA INTRODOTTO UN ''REGOLAMENTO'' CON PRETESE ASSURDE CHE AMMAZZANO I VERI RISTORANTI (A VANTAGGIO DI MCDONALD'S)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

REGOLAMENTI   FOLLI   UE   RISTORANTI   CIBO SPAZZATURA   MCDONALD'S   CUCINE   INGREDIENTI   ALLERGIE   BUROCRATI   BRUXELLES   ASSURDI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GOVERNO GRECO: ''DANNI DI GUERRA TEDESCHI VANNO PAGATI, SE NON ACCADRA' CONFISCHEREMO PROPRIETA' TEDESCHE IN GRECIA''

GOVERNO GRECO: ''DANNI DI GUERRA TEDESCHI VANNO PAGATI, SE NON ACCADRA' CONFISCHEREMO PROPRIETA'
Continua

 
WALL STREET JOURNAL: ''UE IN CONDIZIONI PIETOSE: 18 MILIONI DI DISOCCUPATI, CRESCITA ZERO E IL QE DELLA BCE NON SERVE''

WALL STREET JOURNAL: ''UE IN CONDIZIONI PIETOSE: 18 MILIONI DI DISOCCUPATI, CRESCITA ZERO E IL QE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!