56.300.660
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA UE HA INTRODOTTO UN ''REGOLAMENTO'' CON PRETESE ASSURDE CHE AMMAZZANO I VERI RISTORANTI (A VANTAGGIO DI MCDONALD'S)

mercoledì 11 marzo 2015

LONDRA - Anche in Gran Bretagna i cuochi sono oramai delle celebrita' e per tale motivo la loro rabbia verso l'Unione Europea e' degna di nota visto che contribuisce al crescente euroscetticismo dei cittadini d'Oltremanica.

A far infuriare i cuochi britannici e' una norma europea entrata in vigore a dicembre 2014 che obbliga tutti i ristoranti a elencare gli ingredienti in ogni piatto nonche' la presenza di eventuali alimenti che possono causare allergia da una lista di 14 sostanze considerate a rischio.

Tale norma ha fatto andare su tutte le furie molte di queste celebrita' visto che oltre a danneggiare la loro creativita' impone anche costi onerosi a piccoli ristoranti e altre attivita' che servono cibo e quindi tale norma potrebbe avere ricadute occupazionali e per tale motivo piu' di 100 cuochi hanno scritto una lettera di protesta al Daily Telegraph e tra essi ci sono celebrita' come Prue Leith, Albert Roux, Mark Hix e Thomasina Miers.

Gli ingredienti elencati dai parassiti di Bruxelles sono uova, molluschi, crostacei, sedano, latte, pesce, bacche, solfati, soia, sesamo, noccioline americane, mostarda, lupini e glutine.

Ovviamente nessuno nega che alcune allergie possano essere addirittura mortali, ma a parte le noci e il glutine, per tutti gli altri ingredienti non ci sono casi di gente che abbia avuto reazioni allergiche pesanti e quindi non esiste nessuna giustificazione per una norma cosi' draconiana che produce pochissimi benefici ma impone costi colossali.

D'altra parte e' interessante notare come i burocrati di Bruxelles non abbiano mai usato lo stesso zelo per regolamentare cio che vendono le catene di fast food e i negozi di kebab e sorge spontaneo il dubbio che il reale motivo sia quello di far fallire un po' di ristoranti cosi' da agevolare i vari Mc Donalds e Burger King. Al contrario, queste multinazionali del cibo tossico, di cui è dimostrata la dannosità per la salute, i cui ingredienti in molti casi sono sostanze chimiche addirittura derivate dall'industria delle vernici e del petrolio, non hanno subito nessun genere di controllo per regolamentare - e vietare - l'utilizzo di prodotti che mai, nessun cuoco al mondo userebbe nella sua cucina, ma che i "chimici" di McDonald's evidentemente prediligono.

Quale sia la verita' per la quale la Ue vuole "normare" le cucine tradizionali e di alta qualità disinteressandosi del cibo-spazzatura dei fast food, non è difficile da capire... e di certo questa vicenda dimostra che dobbiamo uscire al piu' preso dall'Unione Europea perche' solo cosi' sara' possibile eliminare questi regolamenti folli che stanno strangolando la nostra economia. E non solo del settore alimentare.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


LA UE HA INTRODOTTO UN ''REGOLAMENTO'' CON PRETESE ASSURDE CHE AMMAZZANO I VERI RISTORANTI (A VANTAGGIO DI MCDONALD'S)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

REGOLAMENTI   FOLLI   UE   RISTORANTI   CIBO SPAZZATURA   MCDONALD'S   CUCINE   INGREDIENTI   ALLERGIE   BUROCRATI   BRUXELLES   ASSURDI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GOVERNO GRECO: ''DANNI DI GUERRA TEDESCHI VANNO PAGATI, SE NON ACCADRA' CONFISCHEREMO PROPRIETA' TEDESCHE IN GRECIA''

GOVERNO GRECO: ''DANNI DI GUERRA TEDESCHI VANNO PAGATI, SE NON ACCADRA' CONFISCHEREMO PROPRIETA'
Continua

 
WALL STREET JOURNAL: ''UE IN CONDIZIONI PIETOSE: 18 MILIONI DI DISOCCUPATI, CRESCITA ZERO E IL QE DELLA BCE NON SERVE''

WALL STREET JOURNAL: ''UE IN CONDIZIONI PIETOSE: 18 MILIONI DI DISOCCUPATI, CRESCITA ZERO E IL QE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »