43.308.914
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IRLANDA IN EBOLLIZIONE: PROTESTE DI PIAZZA CONTRO LA UE E LE FALSITA' CHE RACCONTA SULLA RIPRESA IRLANDESE CHE NON C'E'.

lunedì 9 marzo 2015

LONDRA - Le proteste contro le misure lacrime e sangue adottate dal governo irlandese per conto dell'Unione europea continuano e sabato scorso ce ne sono state altre due.

La prima e' avvenuta davanti la prigione di Mountjoy a Dublino dove cinque persone sono detenute perche' hanno protestato contro la nuova tassa sul consumo di acqua introdotta dal governo.

Tale misura ha fatto infuriare molti irlandesi perche' e' evidente che lo scopo non sia di regolare il consumo di acqua, ma di raccogliere soldi da usare per pagare i prestiti del piano di salvataggio elaborato dalla UE e dal Fondo Monetario. Piano di "salvataggio" varato non per "salvare" gli irlandesi da chissà quale minaccia, ma per "salvare" le banche dell'Irlanda impedendo il loro fallimento, cosa giusta che doveva avvenire, date le sciagurate e spericolate manovre e speculazioni finanziarie che avevano fatto. 

Ovviamente, questo "salvataggio" è servito soprattutto per salvare le banche tedesche e francesi che avevano fatto affari scriteriati con i banchieri gangster irlandesi. Ma questo non viene mai detto da nessuno, in ambito Ue, perchè farebbe aprire gli occhi agli europei sull'infamia perpetrata dalle oligarchie finanziarie criminali al potere nella Ue.

Come e' facile immaginare la rabbia e' tanta in Irlanda, e quindi non deve sorprendere se lo stesso giorno un altro gruppo di dimostranti ha protestato davanti alla sede della RTE, l'emittente pubblica irlandese, accusandola di essere di parte.

Secondo le 150 persone che hanno preso parte a questa protesta, la RTE ripetutamente mente sul reale stato dell'economia irlandese perche' non fa che raccontare alla gente che l'Irlanda e' in ripresa quando in realta' il tasso di disoccupazione e' elevato, i suicidi sono in aumento e molte famiglie sono state cacciate dalle loro case perche' non hanno potuto pagare i loro debiti alle banche.

Molti di questi manifestanti avevano striscioni che invitavano la RTE a dire la verita' mentre altri la accusavano di inquinare l'etere dal 1960.

Queste proteste seguono altre che hanno avuto luogo a Dicembre e a Febbraio e sicuramente se seguiranno molte altre che potrebbero avere conseguenze imprevedibili, e non solo per il governo irlandese ma anche per l'Unione Europea e forse non e' un caso che in Italia i giornali di regime hanno censurato questa notizia.

Da parte nostra continueremo a dire la verita' e a riportare ogni tipo di protesta nella speranza che anche in Italia la gente scenda in piazza per protestare contro le menzogne raccontate dai principali mezzi di informazione, che nel caso italiano sono da definire di disinformazione.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


IRLANDA IN EBOLLIZIONE: PROTESTE DI PIAZZA CONTRO LA UE E LE FALSITA' CHE RACCONTA SULLA RIPRESA IRLANDESE CHE NON C'E'.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua
 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ECCO COSA E' ACCADUTO (E ACCADRA') A MPS E BANCHE VENETE

mercoledì 18 gennaio 2017
Riguardo le vicende del salvataggio del Monte dei Paschi di Siena, la banca più antica al mondo devastata dalla gestione in salsa piddina dei suoi vertici, abbiamo notato esercizi di stile
Continua
SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI, 62%: ISLAM PERICOLO)

SONDAGGIO IN FRANCIA: OLTRE IL 60% PER UNA SVOLTA NAZIONALISTA, COME IN USA (64%: TROPPI IMMIGRATI,

mercoledì 18 gennaio 2017
PARIGI - I venti nazionalisti che hanno portato Donald Trump al potere negli Stati Uniti, nei prossimi mesi stanno soffiando forte anche in Francia? Se lo chiede oggi, mercoledi' 18 di un freddissimo
Continua
 
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua
IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META' FUORI'' (THERESA MAY)

IL GOVERNO BRITANNICO HA DECISO: BREXIT DURA SENZA COMPROMESSI: ''NON STAREMO META' DENTRO E META'

martedì 17 gennaio 2017
LONDRA - La premier del Regno Unito, Theresa May, riferisce il Financial Times  questa mattina, mettera' alla prova i mercati valutari oggi, quando annuncera' un taglio netto con l'Unione
Continua
 
IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA DETTO ''SOVRANISTA'')

IL 28 GENNAIO A ROMA MANIFESTAZIONE NAZIONALISTA DI FDI E LEGA (MA GUAI AD USARE QUESTA PAROLA: VA

martedì 17 gennaio 2017
ROMA - "I sovranisti sono tutti quelli che vogliono mettere al centro della propria proposta gli interessi nazionali, la tutela delle nostre imprese, del made in Italy, la difesa dei confini, la
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
WALL STREET JOURNAL, INCHIESTA BOMBA: ''GLI AFFARUCCI SPORCHI DEI CONIUGI CLINTON AD HAITI'' (HILLARY, CIAO CASA BIANCA)

WALL STREET JOURNAL, INCHIESTA BOMBA: ''GLI AFFARUCCI SPORCHI DEI CONIUGI CLINTON AD HAITI''
Continua

 
FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''MINISTRO DELLA DIFESA MINACCIA D'INONDARCI DI CLANDESTINI. LA GRECIA RICATTA L'EUROPA''

FRANKFURTER ALLGEMEINE ZEITUNG: ''MINISTRO DELLA DIFESA MINACCIA D'INONDARCI DI CLANDESTINI. LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua

THERESA MAY: ''MEGLIO NESSUN ACCORDO CON LA UE CHE UN CATTIVO

17 gennaio - LONDRA - La Gran Bretagna lascerebbe l'Ue senza un accordo commerciale
Continua
Precedenti »