43.236.124
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA UE VUOLE DISTRUGGERE 10.000 STABILIMENTI BALNEARI ITALIANI CON LA ''LIBERALIZZAZIONE SELVAGGIA'' STILE UBER PER I TAXI

mercoledì 4 marzo 2015

Evitare che le licenze delle spiagge in uso agli stabilimenti balneari vadano a breve all'asta al miglior offerente, come vorrebbe l'Europa, mettendo a rischio le imprese che attualmente vi lavorano. E' questa richiesta al governo avanzata dal Sindacato italiano balneari (Sib), sigla aderente alla Fipe/Confcommercio che associa circa 10mila aziende del settore, che oggi ha organizzato a Roma un incontro dal titolo 'Il sistema balneare, valore italiano'. L'Unione europea, infatti, impone che i rinnovi vadano all'asta per favorire la concorrenza.

"Noi riconosciamo il valore della norma - spiega il presidente dell'associazione, Riccardo Borgo - ma va calata con prudenza". Il problema è simile a quello della liberalizzazione dei taxi, risconosce, ma in questo caso "è peggio, perché non c'è solo più concorrenza: se uno perde la spiaggia non ha più l'impresa".

La Sib ha già avuto due incontri col Governo, da parte del quale "c'è sensibilità", sottolinea Borgo. Concretamente i balneari chiedono un periodo transitorio di almeno trent'anni, solo al termine dei quali mandare a gara le spiagge, e comunque sempre per periodi altrettanto lunghi. E poi il riconoscimento del valore commerciale dell'azienda, con un rimborso da parte dello Stato a chi perdesse l'azienda. "Siamo convinti - dice Borgo - che il Governo vorrà e saprà difendere le 30mila imprese balneari italiane".

"Serve semplificare e ridurre le regole - ha spiegato il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli - altrimenti nel mercato non vince il più bravo ma il più furbo. I balneari chiedono certezza e stabilità. Il 4 marzo 1681 il re d'Inghilterra concesse una licenza territoriale a William Penn, e lui ci costruì lo Stato della Pennsylvania. Non sto chiedendo concessioni illimitate o suggerendo ai nostri associati di fondare Stati, ma di costruire qualcosa di positivo e lungimirante per il nostro Paese".

"Noi stiamo contrattando con l'Europa - ha risposto il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta, che ha preso parte al convegno - il massimo dei tempi possibili, compatibilmente cone le regole europee e la direttiva Bolkestein. L'Italia ha una condizione orografica particolare e ha il diritto di porre questo tema. Stiamo insistendo perché ci sia un riconoscimento della specificità italiana e sono in corso in questi giorni le trattative". 

Presente all'incontro il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. "Tempo fa già lavorammo sulla questione trovando una intesa tra tutti - ha ricordato -. Dobbiamo riprendere il lavoro del ministero dell'Economia col coordinamento di Baretta. Abbiamo una specificità che l'Europa deve comprendere. E' assurdo il discorso delle aste. Ci sono tanti spazi liberi, quelli possono essere usati per nuove iniziative". 


LA UE VUOLE DISTRUGGERE 10.000 STABILIMENTI BALNEARI ITALIANI CON LA ''LIBERALIZZAZIONE SELVAGGIA'' STILE UBER PER I TAXI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

STABILIMENTI BALNEARI   UE   ASTE   PREZZI   POSTI   LAVORO   ITALIA   SPIAGGE   MERCATO   BRUXELLES   GOVERNO   ROMA   CONFCOMMERCIO   SANGALLI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO IMMAGINARIO MAI ESISTITO''

WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO

lunedì 16 gennaio 2017
WASHINGTON - "Le elezioni presidenziali statunitensi coincidono assai di rado con una svolta permanente dell'ordine politico in quel paese - scrive l'editorialista John Steel Gordon sul Wall Street
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NEL SUCCESSO DI SALVINI A PIAZZA DEL POPOLO CE N'E' UNO ANCHE PIU' GRANDE: HA SCHIANTATO CAPI E CAPETTI DELLA VECCHIA AN

NEL SUCCESSO DI SALVINI A PIAZZA DEL POPOLO CE N'E' UNO ANCHE PIU' GRANDE: HA SCHIANTATO CAPI E
Continua

 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / TASSE RIDOTTE? SI, DI 1 EURO L'ANNO, MA AUMENTANO QUELLE OCCULTE. RIPRESA? NEL 2025-2030

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / TASSE RIDOTTE? SI, DI 1 EURO L'ANNO, MA AUMENTANO QUELLE OCCULTE.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!