45.050.315
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NEL SUCCESSO DI SALVINI A PIAZZA DEL POPOLO CE N'E' UNO ANCHE PIU' GRANDE: HA SCHIANTATO CAPI E CAPETTI DELLA VECCHIA AN

lunedì 2 marzo 2015

Tutti allarmati. Tutti contro di lui. Con il grande circo dell'informazione che macina parole a pieno regime. E percio' Matteo Salvini la scommessa l'ha vinta. Vittoria netta e indiscutibile. Tant'e' che adesso fara' bene a fermarsi un momento. Un pit stop necessario per dare nuova forma e maggiore sostanza alla sua proposta politica e cercare di costruire una squadra adeguata. L'abbraccio di Piazza del Popolo ha chiarito a tutti che, da quella parte, sul versante di destra, altro non c'e'. Almeno per ora. Puo' piacere o meno, ma e' cosi'. E' questo il dato di realta' col quale chiunque dovra' fare i conti.

Nella serra squassata di quello che fu il centrodestra berlusconiano, sabato e' sbocciata questa nuova leadership. L'unica, rispetto alle possibili e presunte, che c'ha messo la faccia. L'unica che ha rischiato l'azzardo di una piazza storica e l'ha superato. Salvini deve dire grazie a se stesso, alla fortuna (sempre necessaria) e a pochi altri. La sinistra di governo, Renzi in testa, ha finto di snobbare l'evento o l'ha derubricato a becero turpiloquio, mentre quella antagonista ha ritirato fuori dal cassetto dei ricordi la pregiudiziale antifascista.

Dall'altra parte, a destra,e' stato anche peggio. Molto peggio: silenzio, astio e indiscrezioni. Svanita la malcelata speranza del flop, alla quale in parecchi si' erano raccomandati, il silenzio l'ha fatta da padrone. Poi e' subentrato l'astio con i distinguo velenosi, ma ovvi dei "moderati" di Ncd e anche quello meno comprensibile di pretoriani e vestali di Forza Italia. Infine, ecco le indiscrezioni e i retroscena teleguidati secondo cui anche per il patriarca Berlusconi Salvini sarebbe solo un "estremista velleitario".

Tutto piuttosto scontato.

Un fatto e' certo: la batosta per i tanti capetti, colonnelli e graduati e' stata tremenda. Quello li', con maglietta e felpa ad arringare e abbracciare la piazza - proprio quella piazza - e loro a casa, a guardarlo in tv: dura da digerire. Magari si saranno pure consolati leggendo o ascoltando le valutazioni forzate e le attenzioni pruriginose della stampa confindustriale o di quella fieramente avversa. Ma mica tanto. Anche perche' quelle ricostruzioni sono sembrate un curioso copia incolla di resoconti e analisi che oltre vent'anni fa furono riservate alla destra emergente di Alleanza Nazionale.

Quind, a loro stessi.

Sicche' e' difficile che ne abbiano tratto un qualche sollievo. Anzi, questa quasi comica sovrapposizione, deve aver reso anche ai loro occhi il successo del segretario leghista se possibile ancor piu' evidente. Ecco percio' che, dopo averli costretti ad una sorta di de'ja' vu, Matteo Salvini fara' bene a ponderare le prossime mosse. Dovra' scegliere, dal mazzo che ha in mano, solo le carte migliori. Senza paura di scontentare quelli che in pubblico lo criticano e in privato lo cercano. 

Quelli che in ogni epoca si chiamano in un modo solo: riciclati. E a destra vengono definiti traditori.

Redazione Milano


NEL SUCCESSO DI SALVINI A PIAZZA DEL POPOLO CE N'E' UNO ANCHE PIU' GRANDE: HA SCHIANTATO CAPI E CAPETTI DELLA VECCHIA AN


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SALVINI   DESTRA   ALLEANZA NAZIONALE   ITALIA   PARTITO   MANIFESTAZIONE   PIAZZA DEL POPOLO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL LEGA-DAY DI IERI A ROMA E' STATO UN SUCCESSO PERCHE' FINALMENTE S'E' SALDATO IN PIAZZA IL FRONTE DELLE DESTRE

IL LEGA-DAY DI IERI A ROMA E' STATO UN SUCCESSO PERCHE' FINALMENTE S'E' SALDATO IN PIAZZA IL FRONTE
Continua

 
LA UE VUOLE DISTRUGGERE 10.000 STABILIMENTI BALNEARI ITALIANI CON LA ''LIBERALIZZAZIONE SELVAGGIA'' STILE UBER PER I TAXI

LA UE VUOLE DISTRUGGERE 10.000 STABILIMENTI BALNEARI ITALIANI CON LA ''LIBERALIZZAZIONE SELVAGGIA''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!