43.232.339
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NEL SUCCESSO DI SALVINI A PIAZZA DEL POPOLO CE N'E' UNO ANCHE PIU' GRANDE: HA SCHIANTATO CAPI E CAPETTI DELLA VECCHIA AN

lunedì 2 marzo 2015

Tutti allarmati. Tutti contro di lui. Con il grande circo dell'informazione che macina parole a pieno regime. E percio' Matteo Salvini la scommessa l'ha vinta. Vittoria netta e indiscutibile. Tant'e' che adesso fara' bene a fermarsi un momento. Un pit stop necessario per dare nuova forma e maggiore sostanza alla sua proposta politica e cercare di costruire una squadra adeguata. L'abbraccio di Piazza del Popolo ha chiarito a tutti che, da quella parte, sul versante di destra, altro non c'e'. Almeno per ora. Puo' piacere o meno, ma e' cosi'. E' questo il dato di realta' col quale chiunque dovra' fare i conti.

Nella serra squassata di quello che fu il centrodestra berlusconiano, sabato e' sbocciata questa nuova leadership. L'unica, rispetto alle possibili e presunte, che c'ha messo la faccia. L'unica che ha rischiato l'azzardo di una piazza storica e l'ha superato. Salvini deve dire grazie a se stesso, alla fortuna (sempre necessaria) e a pochi altri. La sinistra di governo, Renzi in testa, ha finto di snobbare l'evento o l'ha derubricato a becero turpiloquio, mentre quella antagonista ha ritirato fuori dal cassetto dei ricordi la pregiudiziale antifascista.

Dall'altra parte, a destra,e' stato anche peggio. Molto peggio: silenzio, astio e indiscrezioni. Svanita la malcelata speranza del flop, alla quale in parecchi si' erano raccomandati, il silenzio l'ha fatta da padrone. Poi e' subentrato l'astio con i distinguo velenosi, ma ovvi dei "moderati" di Ncd e anche quello meno comprensibile di pretoriani e vestali di Forza Italia. Infine, ecco le indiscrezioni e i retroscena teleguidati secondo cui anche per il patriarca Berlusconi Salvini sarebbe solo un "estremista velleitario".

Tutto piuttosto scontato.

Un fatto e' certo: la batosta per i tanti capetti, colonnelli e graduati e' stata tremenda. Quello li', con maglietta e felpa ad arringare e abbracciare la piazza - proprio quella piazza - e loro a casa, a guardarlo in tv: dura da digerire. Magari si saranno pure consolati leggendo o ascoltando le valutazioni forzate e le attenzioni pruriginose della stampa confindustriale o di quella fieramente avversa. Ma mica tanto. Anche perche' quelle ricostruzioni sono sembrate un curioso copia incolla di resoconti e analisi che oltre vent'anni fa furono riservate alla destra emergente di Alleanza Nazionale.

Quind, a loro stessi.

Sicche' e' difficile che ne abbiano tratto un qualche sollievo. Anzi, questa quasi comica sovrapposizione, deve aver reso anche ai loro occhi il successo del segretario leghista se possibile ancor piu' evidente. Ecco percio' che, dopo averli costretti ad una sorta di de'ja' vu, Matteo Salvini fara' bene a ponderare le prossime mosse. Dovra' scegliere, dal mazzo che ha in mano, solo le carte migliori. Senza paura di scontentare quelli che in pubblico lo criticano e in privato lo cercano. 

Quelli che in ogni epoca si chiamano in un modo solo: riciclati. E a destra vengono definiti traditori.

Redazione Milano


NEL SUCCESSO DI SALVINI A PIAZZA DEL POPOLO CE N'E' UNO ANCHE PIU' GRANDE: HA SCHIANTATO CAPI E CAPETTI DELLA VECCHIA AN


Cerca tra gli articoli che parlano di:

SALVINI   DESTRA   ALLEANZA NAZIONALE   ITALIA   PARTITO   MANIFESTAZIONE   PIAZZA DEL POPOLO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA RISPARMIATO 240 MILIARDI!

SORPRESA: E' LA GERMANIA CHE HA I MAGGIORI BENEFICI DAI TASSI A ZERO DELLA BCE. LA MERKEL HA

lunedì 16 gennaio 2017
BERLINO - Volendo usare una pittoresca espressione napoletana, si potrebbe dire che la Germania che continua a lamentarsi dei tassi di interesse portati a zero dalla Bce perchè questo
Continua
 
L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI DELLA COSTITUZIONE

L'FMI TAGLIA LE STIME DELL'ITALIA, COLPEVOLE DI NON AVERE VOTATO SI' AI DELIRANTI MANEGGIAMENTI

lunedì 16 gennaio 2017
Il Fondo Monetario Internazionale taglia di nuovo le stime di crescita del Pil italiano e prevede che quest'anno verra' registrata una crescita dello 0,7% anziche' dello 0,9%, che era la proiezione
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO IMMAGINARIO MAI ESISTITO''

WALL STREET JOURNAL: ''LA POLITICA DEI DEMOCRATICI E' VECCHIA, DEBOLE E SI RIFA' A UN PASSATO

lunedì 16 gennaio 2017
WASHINGTON - "Le elezioni presidenziali statunitensi coincidono assai di rado con una svolta permanente dell'ordine politico in quel paese - scrive l'editorialista John Steel Gordon sul Wall Street
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL LEGA-DAY DI IERI A ROMA E' STATO UN SUCCESSO PERCHE' FINALMENTE S'E' SALDATO IN PIAZZA IL FRONTE DELLE DESTRE

IL LEGA-DAY DI IERI A ROMA E' STATO UN SUCCESSO PERCHE' FINALMENTE S'E' SALDATO IN PIAZZA IL FRONTE
Continua

 
LA UE VUOLE DISTRUGGERE 10.000 STABILIMENTI BALNEARI ITALIANI CON LA ''LIBERALIZZAZIONE SELVAGGIA'' STILE UBER PER I TAXI

LA UE VUOLE DISTRUGGERE 10.000 STABILIMENTI BALNEARI ITALIANI CON LA ''LIBERALIZZAZIONE SELVAGGIA''
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!