60.017.539
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SCHAEUBLE: ''NON VERRA' ANTICIPATO NEPPURE UN EURO, ALLA GRECIA'' (GOVERNO TSIPRAS RIPRESENTA IL TAGLIO DEL DEBITO)

giovedì 26 febbraio 2015

BERLINO - Nonostante l'accordo di principio raggiunto dall'eurogruppo e dal governo di Atene, la garanzia di ulteriori crediti alla Grecia e' tutt'altro che scontata, scrive in prima pagina il quotidiano "Handelsblatt".

Ieri il ministro tedesco delle Finanze Wolfgang Schaeuble ha messo in guardia Atene: se il paese non manterra' le promesse legate al programma di aiuti, non ricevera' un soldo dagli Stati partner.

"Non verra' anticipato un euro", ha bellicosamente dichiarato Schaeuble.

Nel frattempo il ministro greco dell'Energia, Panagiotis Lafazanis, ha bloccato le privatizzazioni in corso nel settore energetico, nonostante il governo greco avesse assicurato ai suoi creditori che le privatizzazioni gia' avviate non sarebbero state interrotte.

Lunedi' Atene ha consegnato ai suoi partner una lista con promesse di riforma concrete: se entro aprile il paese dimostrera' di aver applicato le riforme, l'eurogruppo autorizzera' lo stanziamento di altri aiuti miliardari.

"Non c'e' nessuna nuova condizione nel programma, l'opinione pubblica ha frainteso: dobbiamo far capire che ora la Grecia ha piu' tempo per poter soddisfare le originarie condizioni del programma", ha spiegato Schaeuble, il quale ha fatto capire che la Germania nutre seri dubbi sulle capacita' della Grecia di rispettare gli impegni.

Gli stessi dubbi che nutrono il Fondo Monetario Internazionale (Fmi), la Banca Centrale Europea (Bce) e la Commission europea rispetto alla possibilita' di finanziamento delle nuove prestazioni sociali promesse dal governo di Atene.

Dopo l'accordo di Bruxelles, infatti, la Grecia e' tornata a parlare di un taglio del debito. "Parlo di una riconversione del debito che alleggerirebbe notevolmente il carico dei nostri debiti", ha dichiarato ieri il ministro delle Finanze greco Yanis Varoufakis, secondo cui questo sarebbe un criterio che permetterebbe alla Grecia di tornare un giorno sui mercati finanziari. In pratica, la situazione è tornata al punto di partenza, con la differenza però che ora non c'è più nessuno spazio per negoziati ulteriori.

Molti analisti prevedono che la Grecia lascerà l'euro prima di questa estate.

Redazione Milano


SCHAEUBLE: ''NON VERRA' ANTICIPATO NEPPURE UN EURO, ALLA GRECIA'' (GOVERNO TSIPRAS RIPRESENTA IL TAGLIO DEL DEBITO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GREXIT   ATENE   BERLINO   EURO   BCE   FMI   TSIPRAS   VAROUFAKIS   UE   AIUTI   FALLIMENTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
5 DEI 7 STATI UE NEI QUALI LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE E' AL TOP SONO DELL'EUROZONA: PEGGIO DELL'ITALIA SOLO LA GRECIA

5 DEI 7 STATI UE NEI QUALI LA DISOCCUPAZIONE GIOVANILE E' AL TOP SONO DELL'EUROZONA: PEGGIO
Continua

 
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / IN 15 ANNI L'EUROPA SI E' RIDOTTA A ROTTAME ARRUGGINITO, CHI VUOLE ANCORA L'EURO E' PAZZO

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / IN 15 ANNI L'EUROPA SI E' RIDOTTA A ROTTAME ARRUGGINITO, CHI VUOLE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!