45.200.517
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL ''PADRE DELL'EURO E DELLA UE'' GISCARD D'ESTAING: ''UNICA SOLUZIONE PER LA GRECIA E' USCIRE DALL'EURO''

martedì 24 febbraio 2015

LONDRA - Chiunque abbia un po' di cervello sa perfettamente che l'unico modo che ha la Grecia per rilanciare la sua crescita economica e' quello di uscire dall'euro visto che la nuova moneta avrebbe un tasso di cambio piu' adatto alle esigenze dell'economia greca.

Tale tesi e' ampliamente condivisa ma cio' che sorprende e' che tra i sostenitori c'e' anche Valery Giscard d'Estaing il quale oltre ad essere uno dei piu' fanatici sostenitori dell'Unione Europea e anche il padre della costituzione europea, e fondatore lui stesso della Ue, e prima ancora, principale sostenitore della nascita dell'euro.

In un'intervista rilasciata al giornale Les Echos - l'equivalente del Sole 24 Ore in Francia - l'ex presidente francese ha dichiarato che la Grecia non potra' mai ripartire fino a quando rimarra' in una valuta forte come l'euro e per tale motivo l'unica soluzione e' quella di uscire dalla moneta unica e adottare una nuova valuta piu' debole cosi' da rilanciare le esportazioni.

Secondo d'Estaing tale soluzione non creerebbe nessun problema all'Unione Europea visto che molti dei suoi membri sono fuori dall'euro ed eventualmente la Grecia potrebbe ritornare a farne parte in futuro quando la sua economia sara' risanata.

La dichiarazione di d'Estaing e' estremamente importante visto che con questa intervista ha lanciato un messaggio ai parassiti di Bruxelles facendo capire loro che non e' possibile difendere l'indifensibile e che la loro intransigenza non fa che peggiorare le cose e quindi sarebbe l'ora che prendano atto che non tutti possono rimanere nella moneta unica. E se non bastasse, questa intervista, che ha avuto enorme risalto in Francia, arriva 24 ore prima dei drammatici dati resi pubblici oggi da Eurostat sulla deflazione in Europa, che adesso trionfa in tutte le nazioni che usano l'euro - senza eccezioni - e anche nel resto della Ue, fatta salva la Gran Bretagna che sta vivendo uno dei boom economici più importanti della sua storia.

Ad ogni modo, anche se in ritardo d'Estaing ha capito che cosi' non si puo' andare avanti e sarebbe opportuno lo capissero anche i nostri politici di governo, ma ovviamente questo non avverra' mai. Come disse a suo tempo Fassina, allora responsabile "economia" del Pd, "il crollo dell'euro sarebbe la peggiore sconfitta della sinistra italiana, del mio partito, che l'ha voluto a tutti i costi".

 

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra


IL ''PADRE DELL'EURO E DELLA UE'' GISCARD D'ESTAING: ''UNICA SOLUZIONE PER LA GRECIA E' USCIRE DALL'EURO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

GISCARD D'ESTAING   EURO   GRECIA   GOVERNO   VALUTA   LES ECHOS   PARIGI   ITALIA   FRANCIA   BRUXELLES   SOLE 24 ORE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DISASTRO LIBIA HA RISVOLTI TREMENDI PER L'ITALIA: FORNITURE DI PETROLIO E GAS AD ALTISSIMO RISCHIO (CATASTROFE ENERGIA)

DISASTRO LIBIA HA RISVOLTI TREMENDI PER L'ITALIA: FORNITURE DI PETROLIO E GAS AD ALTISSIMO RISCHIO
Continua

 
COLDIRETTI: ''PERSI 246 MILIONI DI EURO DI EXPORT IN RUSSIA A GENNAIO 2015. DA AGOSTO 2014, PERSI 1,25 MILIARDI DI EURO''

COLDIRETTI: ''PERSI 246 MILIONI DI EURO DI EXPORT IN RUSSIA A GENNAIO 2015. DA AGOSTO 2014, PERSI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!