49.942.899
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NOTIZIA CENSURATA / RIVOLTA IN POLONIA DEGLI AGRICOLTORI CONTRO LE SANZIONI UE: BLOCCHI STRADALI E PROTESTE DI MASSA

venerdì 13 febbraio 2015

LONDRA - Che la politica antirussa voluta dalla UE sia stata un colossale fallimento oramai lo sanno tutti e quindi non deve sorprendere che sempre piu' persone scendano in piazza per protestare contro i danni economici da essa causata.

Gli ultimi a ribellarsi sono stati i contadini della Polonia i quali mercoledì, due giorni fa, sono andati coi loro trattori a Varsavia per chiedere al governo maggiori aiuti economici per compensarli dalle fortissime perdite subite dall'embargo russo e dai danni causati alle colture dagli orsi selvatici.

La chiusura del mercato russo e' stato un colpo durissimo per l'agricoltura polacca, visto che all'improvviso i contadini si sono visti chiudere un importante mercato per i loro prodotti e il tentativo fatto dal governo polacco di dirotttare parte di queste esportazioni negli USA e' stato un fallimento come e' stato anche un fiasco la campagna volta a chiedere ai cittadini polacchi di consumare piu' mele e altri prodotti agricoli.

Ai contadini non va giu' che il governo abbia dato 100 milioni di euro all'Ucraina mentre per loro ha speso solo 1,6 milioni di euro e chiaramente ritengono di essere stati trattati come cittadini di serie B.

Al momento e' difficile dire se il governo provvedera' a esaudire le loro richieste, ma quel che e' certo e' che i polacchi stanno pagando un prezzo molto salato per via del loro asservimento agli USA e alla UE.

E i minatori della Slesia, in sciopero da alcuni giorni, hanno deciso di dare man forte agli agricoltori, che da circa una settimana stanno effettuando blocchi stradali di protesta. I negoziati con il governo si sono rotti, per il fine settimana si prevede una ventina di blocchi sulle strade nazionali.

Ovviamente esistono ragioni storiche per questo stato di cose, e indubbiamente, parlando degli americani, i soldi ricevuti dal governo polacco sono stati utili per modernizzare le forze armate della Polonia, ma e' evidente che questa intransigenza della Ue contro la Russia adesso inizi ad avere dei costi altissimi, e a pagarne il prezzo sono - tra gli altri - gli agricolori polacchi.

Cio' che sta succedendo in Polonia dovrebbe servire da lezione alla nostra classe politica che si piega con troppa facilita' ai diktat della UE e anche degli USA.

Neppure a dirlo, di questa notizia della ribellione degli agricoltori polacchi alle sanzioni Ue contro la Russia, nessun mezzo di informazione italiano ha dato notizia, mentre intere pagine di quotidiani e grandi pezzi dei telegiornali nazionali sono dedicati al Festival di Sanremo. Ottima cosa, il Festival, ma sarebbe il caso che i giornalisti italiani tornassero a fare il mestiere che hanno scelto: dare le notizie.

GIUSEPPE DE SANTIS


NOTIZIA CENSURATA / RIVOLTA IN POLONIA DEGLI AGRICOLTORI CONTRO LE SANZIONI UE: BLOCCHI STRADALI E PROTESTE DI MASSA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

POLONIA   AGRICOLTORI   BLOCCHI   STRADALI   UE   SANZIONI   RUSSIA   VARSAVIA   MOSCA   DANNI    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PRONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ACCORDO DI MINSK E' GIA' CARTA STRACCIA: VIOLENTI COMBATTIMENTI NELL'EST, ARTIGLIERIE IN AZIONE, MASSACRI. E' GUERRA

L'ACCORDO DI MINSK E' GIA' CARTA STRACCIA: VIOLENTI COMBATTIMENTI NELL'EST, ARTIGLIERIE IN AZIONE,
Continua

 
GIORNALE DI SYRIZA PUBBLICA VIGNETTA SATIRICA SU SCHAEUBLE E IL GOVERNO TEDESCO S'INFURIA (COME UN TAGLIAGOLE ISLAMICO)

GIORNALE DI SYRIZA PUBBLICA VIGNETTA SATIRICA SU SCHAEUBLE E IL GOVERNO TEDESCO S'INFURIA (COME UN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!