63.319.049
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CISL: LEGGE D'INIZIATIVA POPOLARE SUL FISCO. BONUS 1.000 EURO ESENZIONE PRIMA CASA E FINO A 500.000 EURO (E MOLTO ALTRO)

mercoledì 11 febbraio 2015

La Cisl propone l'introduzione di un bonus di 1.000 euro l'anno per tutti i contribuenti (dipendenti, lavoratori autonomi, pensionati e incapienti) con un reddito individuale fino a 40mila euro e un bonus di ammontare ridotto, via via decrescente per chi ha redditi compresi tra 40mila e 50mila euro. Si tratta di uno degli obiettivi del progetto di legge di iniziativa popolare che il sindacato di via Po ha illustrato nel corso di una conferenza stampa.

L'iniziativa vuole spingere il Governo ad adottare una riforma del sistema fiscale per "far crescere il Paese, sostenendo il lavoro e i consumi". Secondo la confederazione guidata da Annamaria Furlan i tempi della politica non sono compatibili con l'aumento dei disoccupati, soprattutto giovani esclusi dal mercato del lavoro, e con il numero crescente dei poveri. "Dopo sette anni di crisi - sottolinea la Cisl - c'è bisogno di risposte certe, immediate e concrete. Se non parte un vigoroso ciclo di crescita, la lacerazione sociale può far aumentare il conflitto e la crisi della stessa democrazia".

La proposta del sindacato è caratterizzata da altri tre punti:

1) garantire i servizi ai cittadini, senza ricorrere all'aumento della fiscalità locale;

2) valorizzare la lotta all'evasione fiscale a livello nazionale e locale;

3) realizzare una grande operazione redistributiva di ricchezza a favore delle aree sociali medio-basse per correggere la crescita esponenziale delle disuguaglianze, tassando le grandi ricchezze finanziarie e immobiliari; sostenere la famiglia con un nuovo assegno familiare più equo e corposo.

Secondo la Cisl, l'attuazione distorta del federalismo fiscale "si è finora risolta in un aggravio del carico per lavoratori, pensionati, imprese e cittadini, aumentando le iniquità territoriali". Dal 2010 al 2013 le sole addizionali Irpef regionali e comunali sono cresciute oltre il 33%. "L'introduzione della Tasi ha comportato il ripristino di una tassazione sulla prima casa che grava anche sugli affittuari, senza l'applicazione di criteri omogenei di tutela sociale validi su tutto il territorio nazionale", dice il sindacato.

E' indispensabile, aggiunge, una nuova regolazione delle imposte e tasse locali che preveda un tetto complessivo di tassazione. All'aumentare della fiscalità locale, il cittadino deve ottenere una corrispondente riduzione del prelievo fiscale nazionale. "La futura local tax deve prevedere l'esenzione della tassazione sulla proprietà della prima casa di abitazione - propone la Cisl - cosi come avviene attualmente per l'Imu e modulare i tributi in relazione all'effettiva fruizione dei servizi". 

Per la Cisl, è indispensabile ripensare il fisco per la famiglia nell'ottica di una maggiore equità distributiva, introducendo un nuovo strumento di intervento che superi, accorpandoli, gli attuali assegni familiari e le detrazioni per figli e coniuge a carico, attraverso un nuovo assegno (Naf, nuovo assegno familiare) che aumenti al crescere dei carichi familiari e diminuisca all'aumentare del reddito.

L'assegno verrebbe corrisposto a tutti i lavoratori dipendenti e autonomi e ai pensionati oltre che agli incapienti.

L'operazione sarebbe finanziata mediante l'utilizzo delle risorse attualmente previste per il finanziamento dell'assegno familiare e delle detrazioni per carichi di famiglia e con l'estensione della contribuzione a carico di tutti i contribuenti con un prelievo pari all'aliquota Cuaf in vigore.

La concentrazione della ricchezza mobiliare e immobiliare è aumentata in modo esponenziale, continua la Cisl, in una situazione in cui invece il lavoro ha finito per essere tassato sempre di più.

La soluzione per la Cisl è quella di un'imposta ordinaria progressiva sulla ricchezza netta mobiliare e immobiliare, escludendo la prima casa di abitazione e i titoli di Stato, prevedendo a tal fine l'esenzione totale sugli imponibili delle famiglie fino a 500mila euro di ricchezza, con l'esclusione da questo computo della prima casa di abitazione e dei titoli di Stato.

La nuova imposta colpirebbe l'ammontare complessivo dei valori mobiliari e immobiliari con aliquote crescenti su diversi scaglioni di valore, dai 500mila euro in su, mentre l'aliquota massima riguarderebbe gli scaglioni di ricchezza superiori al milione di euro.

L'intero gettito dell'imposta, er la Cisl, va unicamente destinato al finanziamento dei maggiori oneri sostenuti per l'estensione del bonus di cui sopra.

Molto interessante.

Redazione Milano.


CISL: LEGGE D'INIZIATIVA POPOLARE SUL FISCO. BONUS 1.000 EURO ESENZIONE PRIMA CASA E FINO A 500.000 EURO (E MOLTO ALTRO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

CISL   LEGGE   TASSE   RIFORMA   FISCO   ESENZIONE   PRIMA CASA   ITALIA   NAZIONALE   LOCALE   TASI   PROGETTO    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua
SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL  LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA CONCRETA FELICITA'

SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA

domenica 16 settembre 2018
"Hanno capito che il loro tempo e' finito, stanno tornando i valori veri che non sono la finanza ma il diritto alla vita, al lavoro, alla sicurezza alla felicita' ad avere piedi piantati per terra.
Continua
 
MEGA BOOM DEL LAVORO IN GRAN BRETAGNA: MOLTE PIU' LE RICHIESTE DEL MERCATO DEI CANDIDATI DISPONIBILI (COME NELLA UE...)

MEGA BOOM DEL LAVORO IN GRAN BRETAGNA: MOLTE PIU' LE RICHIESTE DEL MERCATO DEI CANDIDATI

sabato 15 settembre 2018
LONDRA - La stampa italiana non perde mai l'occasione per lanciare falsi allarmi sulla Brexit, nel timore che anche l'Itala segua la via intrepresa dal Regno Unito, e parallelamente censura ogni
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ISIS CONQUISTA META' LIBIA, SETTE CITTA' IN MANO AI TAGLIAGOLE, L'AMBASCIATORE: ATTACCHERANNO EUROPA E ITALIA

L'ISIS CONQUISTA META' LIBIA, SETTE CITTA' IN MANO AI TAGLIAGOLE, L'AMBASCIATORE: ATTACCHERANNO
Continua

 
COLDIRETTI, DATI CHOC: UN CHILO DI ARANCE PAGATO 0,07 EURO AI PRODUTTORI CALABRESI, MADE IN ITALY COSI' MUORE.

COLDIRETTI, DATI CHOC: UN CHILO DI ARANCE PAGATO 0,07 EURO AI PRODUTTORI CALABRESI, MADE IN ITALY
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua

MASTURBARSI IN PUBBLICO NON E' PIU' REATO, LO DECISE IL GOVERNO PD

18 settembre - ''Masturbarsi in pubblico non e' piu' reato, come deciso dal governo di
Continua

ESPULSO MAROCCHINO CHE INNEGGIA ALLE STRAGI ISLAMICHE IN SPAGNA

17 settembre - Un marocchino di 32 anni e' stato espulso per motivi di sicurezza dello
Continua

MINISTRO TRIA: IL PROCESSO DI DISGREGAZIONE DELLA UE NON VIENE

17 settembre - ''Il processo di disgregazione europea non viene dall'Italia ma dal
Continua

WEIDMANN: BENE SALVATAGGIO STATALE DELLE BANCHE TEDESCHE (VIETATO

17 settembre - ''La crisi finanziaria e' stata anche una crisi tedesca'' nella quale
Continua

RITORNA LA NAVE ONG ''AQUARIUS'' (CAMBIATO NOME E BANDIERA): VETO

17 settembre - ''La nave Ong Aquarius 2 questa mattina in navigazione a Sud della
Continua

TAJANI: NESSUN ACCORDO SUI NOMI RAI NELL'INCONTRO

17 settembre - ''Non si e' parlato di Rai, non c'e' nessuno accordo sui nomi. A noi
Continua
Precedenti »