63.323.216
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ISIS ACCUSA IL COLPO MICIDIALE INFERTO DA ANONYMOUS: S.O.S. IN RETE DI TAGLIAGOLE CHE NON SANNO PIU' CHE FARE

lunedì 9 febbraio 2015

Il cyber attacco lanciato da Anonymous contro lo Stato islamico (Isis) ha lasciato il segno in rete, in particolare su twitter dove gli internauti jihadisti sono in allarme e hanno lanciato l'Hashtag #stato-califfato-resiste, in soccorso agli account che sono stati cancellati o oscurati, promettendo i titolari assistenza e sostegno informatico.

All'indomani del video postato su Youtube con il quale il gruppo di hacker ha annunciato di aver violato centinaia di account Twitter o Facebook di presunti reclutatori e esponenti del Califafto islamico, askanews ha fatto un giro in rete per scoprire gli effetti della guerra dichiarata da Anonymous.

E gli effetti sono evidenti, come è evidente la preoccupazione.

Su twitter, immettendo in rete gli hashtag più comuni sulla jihad, salta all'occhio la totale assenza di commenti pro-Isis, contrariamente a quanto avveniva regolarmente solo la settimana scorsa. Per esempio, scrivendo in arabo parole chiavi sul rogo del pilota giordano arso vivo dall'Isis, ci si accorge che i macabri commenti degli account dei jihadisti sono praticamente spariti.

Proseguendo nella navigazione si percepisce lo stato di mobilitazione degli internauti dell'Isis: ad esempio l'utente che si firma Abu Khatab al Iraqi sul suo account @abukatab20073 lancia un piano di soccorso: "Chi, tra fratelli e sorelle, ha avuto l'account cancellato o oscurato scriva solamente @stato_califfato_resiste e con il volere di Allah sarà sostenuto". Il tweett di al Iraqi ("l'iracheno") è in risposta alla richiesta di aiuto lanciata da @al_Khansaaa21 con questo tweet: "Si prega di sostenere gli account dei fratelli e delle sorelle che sono stati cancellati". Anonymous non viene mai citato, anche se tutti i messaggi portano la data odierna.

Anche @KatmSout, ("Il Silenziatore") offre i suoi servigi ai fratelli, lanciando un altro Hashtag, sempre in lingua araba, che recita così: "#sostegno dopo la cancellazione". In un secondo messaggio, "Il silenziatore" manda un tweet per comunicare il suo "terzo account dopo la cancellazione dei due precedenti". Non mancano i "fratelli" che chiedono come potersi rendere utili alla causa della guerra dichiarata da Anonymous, come fa @vip9_999 che cinguetta: "Come faccio a conoscere gli account cancellati per aiutarli?" Infine, una "sorella" che si firma Soha Rashed45, si offre per questa specie di mutuo-soccorso jihadista: "Il mio nuovo account non è stato cancellato - scrive - ed ho anche un precedente account. Posso sostenervi" E rilancia l'hashtag #stato_califfato-resiste", che in realtà riprende le parole del Califfo Abu Bakr al-Baghdadi nel giorno della proclamazione della nascita dello Stato islamico, a giugno 2014.

Anonymous ha colpito duro e intende continuare a disarticolare la rete web dei tagliagole islamici, che ora hanno contro a livello globale la più potente e agguerrita organizzazione di hacker del pianeta. Un fatto è certo: con l'entrata in scena di Anonymous, il web è diventato un posto molto pericoloso, per i terroristi islamici dell'isis e i loro simpatizanti. 

Redazione Milano


L'ISIS ACCUSA IL COLPO MICIDIALE INFERTO DA ANONYMOUS: S.O.S. IN RETE DI TAGLIAGOLE CHE NON SANNO PIU' CHE FARE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

anonymous   terroristi   islamici   rete   web   attacco   cyber   guerra   isis   tagliagole    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO COMBINATO DA MIO PADRE

RAGAZZA PAKISTANA (CHE VIVE E HA STUDIATO IN ITALIA) CHIEDE AIUTO DAL PAKISTAN: NO AL MATRIMONIO

martedì 18 settembre 2018
MILANO - L'assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia, Riccardo De Corato, in una nota commenta la notizia di una ragazza pachistana, che ha inviato una lettera alla
Continua
 
NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO VINO MARSALA CINESE

NELLA BLACK LIST DI PRODOTTI CINESI COLPITI DA DAZI VOLUTI DAL PRESIDENTE TRUMP C'E' ANCHE FALSO

martedì 18 settembre 2018
I dazi imposti dal presidente Trump alla Cina fanno emergere la concorrenza sleale, oltre che la pessima qualità dei prodotti, messa in atto dal gigante asiatico anche ai danni dell'Italia.
Continua
SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA (LIBERO GIA' DOMANI?)

SPACCIATORE DEL BANGLADESH ARRESTATO PER STRADA A ROMA MENTRE VENDE LE TREMENDE PASTIGLIE DI YABA

lunedì 17 settembre 2018
ROMA - Un 31enne del Bangladesh, senza fissa dimora e con precedenti, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma Quadraro perché sorpreso in via Labico, pronto a spacciare
Continua
 
QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO PAESI A RICOSTRUIRLI''

QUEL ''LEGHISTA'' DEL DALAI LAMA: ''L'EUROPA APPARTIENE AGLI EUROPEI, I RIFUGIATI TORNINO NEI LORO

lunedì 17 settembre 2018
LONDRA - L'Europa appartiene agli europei e tutti i rifugiati dovrebbero ritornare ai loro paesi per ricostruirli. Questo e' cio' che pensano tutte le persone di buonsenso, ma la vera sorpresa sta
Continua
SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL  LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA CONCRETA FELICITA'

SALVINI: I VALORI VERI NON SONO LA FINANZA, MA IL DIRITTO ALLA VITA AL LAVORO ALLA SICUREZZA, ALLA

domenica 16 settembre 2018
"Hanno capito che il loro tempo e' finito, stanno tornando i valori veri che non sono la finanza ma il diritto alla vita, al lavoro, alla sicurezza alla felicita' ad avere piedi piantati per terra.
Continua
 
MEGA BOOM DEL LAVORO IN GRAN BRETAGNA: MOLTE PIU' LE RICHIESTE DEL MERCATO DEI CANDIDATI DISPONIBILI (COME NELLA UE...)

MEGA BOOM DEL LAVORO IN GRAN BRETAGNA: MOLTE PIU' LE RICHIESTE DEL MERCATO DEI CANDIDATI

sabato 15 settembre 2018
LONDRA - La stampa italiana non perde mai l'occasione per lanciare falsi allarmi sulla Brexit, nel timore che anche l'Itala segua la via intrepresa dal Regno Unito, e parallelamente censura ogni
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRAVE ALLARME DEI SERVIZI DI SICUREZZA SPAGNOLI: KAMIKAZE DELL'ISIS IN EUROPA DALL'ITALIA TRAVESTITI DA MIGRANTI

GRAVE ALLARME DEI SERVIZI DI SICUREZZA SPAGNOLI: KAMIKAZE DELL'ISIS IN EUROPA DALL'ITALIA
Continua

 
CAMERON CONVOCA RIUNIONE D'EMERGENZA DEL GOVERNO E BANCA D'INGHILTERRA PER L'USCITA DELLA GRECIA DALL'EURO E CROLLO EURO

CAMERON CONVOCA RIUNIONE D'EMERGENZA DEL GOVERNO E BANCA D'INGHILTERRA PER L'USCITA DELLA GRECIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

L'UNGHERIA SI RIBELLA E RIGETTA LA CONDANNA UE: ACCUSE INGIUSTE E

18 settembre - BUDAPEST - L'Ungheria si ribella all'aggressione Ue. Il Parlamento
Continua

LE MONDE SI ACCORGE CHE MARINE LE PEN POTREBBE VINCERE LE ELEZIONI

18 settembre - Sottovalutare il peso politico della presidente del Rassemblement
Continua

SALVINI: EFFICACE PRIMO UTILIZZO DEL TASER. COMPLIMENTI ALLE FORZE

18 settembre - Primo utilizzo del Taser. È successo ieri sera a Reggio Emilia, quando
Continua

VERTICE DI SALISBURGO SUI MIGRANTI SARA' L'ENNESIMO BUCO NELL'ACQUA

18 settembre - BRUXELLES - Al vertice di Salisburgo il premier Giuseppe Conte
Continua

MASTURBARSI IN PUBBLICO NON E' PIU' REATO, LO DECISE IL GOVERNO PD

18 settembre - ''Masturbarsi in pubblico non e' piu' reato, come deciso dal governo di
Continua

ESPULSO MAROCCHINO CHE INNEGGIA ALLE STRAGI ISLAMICHE IN SPAGNA

17 settembre - Un marocchino di 32 anni e' stato espulso per motivi di sicurezza dello
Continua

MINISTRO TRIA: IL PROCESSO DI DISGREGAZIONE DELLA UE NON VIENE

17 settembre - ''Il processo di disgregazione europea non viene dall'Italia ma dal
Continua

WEIDMANN: BENE SALVATAGGIO STATALE DELLE BANCHE TEDESCHE (VIETATO

17 settembre - ''La crisi finanziaria e' stata anche una crisi tedesca'' nella quale
Continua

RITORNA LA NAVE ONG ''AQUARIUS'' (CAMBIATO NOME E BANDIERA): VETO

17 settembre - ''La nave Ong Aquarius 2 questa mattina in navigazione a Sud della
Continua

TAJANI: NESSUN ACCORDO SUI NOMI RAI NELL'INCONTRO

17 settembre - ''Non si e' parlato di Rai, non c'e' nessuno accordo sui nomi. A noi
Continua
Precedenti »