49.835.158
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ISIS ACCUSA IL COLPO MICIDIALE INFERTO DA ANONYMOUS: S.O.S. IN RETE DI TAGLIAGOLE CHE NON SANNO PIU' CHE FARE

lunedì 9 febbraio 2015

Il cyber attacco lanciato da Anonymous contro lo Stato islamico (Isis) ha lasciato il segno in rete, in particolare su twitter dove gli internauti jihadisti sono in allarme e hanno lanciato l'Hashtag #stato-califfato-resiste, in soccorso agli account che sono stati cancellati o oscurati, promettendo i titolari assistenza e sostegno informatico.

All'indomani del video postato su Youtube con il quale il gruppo di hacker ha annunciato di aver violato centinaia di account Twitter o Facebook di presunti reclutatori e esponenti del Califafto islamico, askanews ha fatto un giro in rete per scoprire gli effetti della guerra dichiarata da Anonymous.

E gli effetti sono evidenti, come è evidente la preoccupazione.

Su twitter, immettendo in rete gli hashtag più comuni sulla jihad, salta all'occhio la totale assenza di commenti pro-Isis, contrariamente a quanto avveniva regolarmente solo la settimana scorsa. Per esempio, scrivendo in arabo parole chiavi sul rogo del pilota giordano arso vivo dall'Isis, ci si accorge che i macabri commenti degli account dei jihadisti sono praticamente spariti.

Proseguendo nella navigazione si percepisce lo stato di mobilitazione degli internauti dell'Isis: ad esempio l'utente che si firma Abu Khatab al Iraqi sul suo account @abukatab20073 lancia un piano di soccorso: "Chi, tra fratelli e sorelle, ha avuto l'account cancellato o oscurato scriva solamente @stato_califfato_resiste e con il volere di Allah sarà sostenuto". Il tweett di al Iraqi ("l'iracheno") è in risposta alla richiesta di aiuto lanciata da @al_Khansaaa21 con questo tweet: "Si prega di sostenere gli account dei fratelli e delle sorelle che sono stati cancellati". Anonymous non viene mai citato, anche se tutti i messaggi portano la data odierna.

Anche @KatmSout, ("Il Silenziatore") offre i suoi servigi ai fratelli, lanciando un altro Hashtag, sempre in lingua araba, che recita così: "#sostegno dopo la cancellazione". In un secondo messaggio, "Il silenziatore" manda un tweet per comunicare il suo "terzo account dopo la cancellazione dei due precedenti". Non mancano i "fratelli" che chiedono come potersi rendere utili alla causa della guerra dichiarata da Anonymous, come fa @vip9_999 che cinguetta: "Come faccio a conoscere gli account cancellati per aiutarli?" Infine, una "sorella" che si firma Soha Rashed45, si offre per questa specie di mutuo-soccorso jihadista: "Il mio nuovo account non è stato cancellato - scrive - ed ho anche un precedente account. Posso sostenervi" E rilancia l'hashtag #stato_califfato-resiste", che in realtà riprende le parole del Califfo Abu Bakr al-Baghdadi nel giorno della proclamazione della nascita dello Stato islamico, a giugno 2014.

Anonymous ha colpito duro e intende continuare a disarticolare la rete web dei tagliagole islamici, che ora hanno contro a livello globale la più potente e agguerrita organizzazione di hacker del pianeta. Un fatto è certo: con l'entrata in scena di Anonymous, il web è diventato un posto molto pericoloso, per i terroristi islamici dell'isis e i loro simpatizanti. 

Redazione Milano


L'ISIS ACCUSA IL COLPO MICIDIALE INFERTO DA ANONYMOUS: S.O.S. IN RETE DI TAGLIAGOLE CHE NON SANNO PIU' CHE FARE


Cerca tra gli articoli che parlano di:

anonymous   terroristi   islamici   rete   web   attacco   cyber   guerra   isis   tagliagole    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
 
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
 
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua
 
ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO VIOLENZE, ANCHE SESSUALI

ORRORE IN GERMANIA: 547 BAMBINI DEL CORO DELLE VOCI BIANCHE DEL DUOMO DI RATISBONA HANNO SUBITO

martedì 18 luglio 2017
RATISBONA -  GERMANIA - Esplode lo scandalo dei maltrattamenti e degli abusi sessuali subiti da centinaia di ragazzi e bambini del coro cattolico del Duomo di Ratisbona, il piu' antico coro di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRAVE ALLARME DEI SERVIZI DI SICUREZZA SPAGNOLI: KAMIKAZE DELL'ISIS IN EUROPA DALL'ITALIA TRAVESTITI DA MIGRANTI

GRAVE ALLARME DEI SERVIZI DI SICUREZZA SPAGNOLI: KAMIKAZE DELL'ISIS IN EUROPA DALL'ITALIA
Continua

 
CAMERON CONVOCA RIUNIONE D'EMERGENZA DEL GOVERNO E BANCA D'INGHILTERRA PER L'USCITA DELLA GRECIA DALL'EURO E CROLLO EURO

CAMERON CONVOCA RIUNIONE D'EMERGENZA DEL GOVERNO E BANCA D'INGHILTERRA PER L'USCITA DELLA GRECIA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!